Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 19:27| 64445 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Nella città più “godereccia” dell’Istria A Vrsar sulle orme di Casanova

Nella città più “godereccia” dell’Istria  A Vrsar sulle orme di Casanova
Nella città più “godereccia” dell’Istria A Vrsar sulle orme di Casanova
Pubblicato il 09 agosto 2010 | 17:08

Vicina all’Italia, con mare cristallino e atmosfere retrò, Vrsar (Orsera in italiano), antico villaggio di pescatori, è tra i centri storici più belli e romantici dell’Istria. Tra dolce vita a contatto con il mare e specialità gastronomiche, è perfetta per un ultimo tuffo d’estate



«Un'ora dopo lasciammo la spiaggia e all'alba gettammo l'ancora in un porto istriano che si chiamava Orsara. [...] La buona signora ci diede una cena di pesce cucinata nell'olio che in Orsara è delizioso, e bevemmo del Refosco squisito». Gustosa cucina, ottimo vino e belle donne. Già nel 1743 Giacomo Casanova nelle sue Memorie cantava le lodi di Orsera (Vrsar in croato), uno dei piccoli centri storici gioiello dell'Istria.

Prima di essere scoperta dal turismo, Orsera viveva di pesca, olio di oliva e vino. Profumi che si percepiscono, tra viuzze in pietra e angoli suggestivi, con quello di salvia e rosmarino. La città, d'influenza romana, bizantina e veneziana, con strette strade acciottolate e piccole piazzette, domina dalla collina il porticciolo squadrato, oggi trasformato in un eccellente e funzionale Marina. Vrsar è abitata d'inverno da circa 2700 persone. D'estate, complici i prezzi ancora accessibili, le coste immacolate, il mare cristallino fanno della città, e della Croazia in generale, una delle più amate destinazioni turistiche d'Europa.

Clima invidiabile, sole garantito, acqua fantastica. E atmosfere informali per una vacanza relax dove l'unico protagonista e il mare. Una buona idea è noleggiare una barca e partire alla scoperta dell'antistante arcipelago di 18 isolotti. Ogni giorno una baia diversa.

Una vacanza a Vrsar implica una golosa immersione nella cucina istriana. Una combinazione di piatti variegati tra spezie e ingredienti speciali tramandati di generazione in generazione. Segreti culinari che si ritrovano ancor oggi nel minestrone con il finocchio, nei fusi, nella polenta istriana, nell'agnello con crauti e nell'agnello con patate sotto la brace. Conosciutissimi il prosciutto, le salcicce e la bresaola istriani. E tra i formaggi il pecorino.

Senza dimenticare naturalmente il pesce. I più pregiati sono il branzino, l'orata, la scarpena e la sogliola, ma non meno gustose le cozze e le ostriche, che con i tartufi della Valle del Quieto sono i pregiati afrodisiaci istriani.

Ad accompagnare i piatti i vini del territorio. Tra i bianchi più amati la Malvasia istriana, il Pinot bianco e grigio, il Sauvignon e lo Chardonay. Tra i rossi primeggiano il Terrano, il Borgogna, il Merlot, il Refosco, il Cabernet e il vitigno autoctono Hrvatica.

Una buona cena a Vrsar non è mai conclusa senza un bicchiere di grappa. L'autentica grappa istriana è arricchita con erbe aromatiche. Tra le più famose la Biska (grappa a base di vischio), la Medenica (grappa con il miele) e la Ruda (a base dell'omonima erba terapeutica). E chi ama i sapori dolci deve assaggiare il Kruškovac, un liquore a base di pere dal gusto pieno.

Tra le occasioni da non perdere per gustare le delizie della cucina istriana a Vrsar c'è la festa dei pescatori. Evento clou dell'estate, è una tradizione a cui partecipa tutta la città. Tra musiche e balli, un momento di assoluto piacere per il palato grazie al pesce freschissimo cucinato davanti agli occhi. Crostacei e ostriche del Canale di Lemme e il tartufo nero della valle del Quieto protagonisti invece della Casanovafest, festival dell'amore e dell'erotismo ispirato alle scorribande amorose e gastronomiche del seduttore veneziano a Vrsar. Un altro segnale del carattere godereccio della città.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


istria casanova croazia mare vacanza ostriche crostacei malvasia orsera vrsar Albergo cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®