Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 05:28| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

L'estate sta finendo... Come evitare lo stress da rientro

L'estate sta finendo... Come evitare lo stress da rientro
L'estate sta finendo... Come evitare lo stress da rientro
Primo Piano del 28 agosto 2011 | 16:00

Senso di stordimento, calo dell'attenzione, mal di testa, digestione difficile, raffreddore, mal di gola, tosse e dolori muscolari possono essere manifestazioni del cosiddetto stress da rientro, o meglio, di quello stato di malessere post-vacanze. Ecco le 6 regole degli esperti per combatterlo



Le vacanze per molti stanno per finire ed è 'stress da rientro” per un italiano su 10: l'organismo abituato ai ritmi dell'estate fa fatica ad adattarsi e l'intestino va in tilt. Per combattere il cosiddetto 'post vacation blues” gli esperti lanciano qualche consiglio: un'adeguata alimentazione, il movimento e la gradualità possono essere d'aiuto a chi fatica a riabituarsi alla vita quotidiana.

Secondo gli esperti, lo scontento per le vacanze finite e la repentina ripresa di un'attività frenetica si riflettono sul piano somatico provocando spesso disturbi intestinali. Per questo è importante il giusto apporto di fibra alimentare riducendo l'utilizzo di crusca e prodotti integrali, uva e legumi e favorendo l'assunzione di fibra idrosolubile soprattutto di mela, carota, prugne e agrumi. Meglio evitare caffé, fritti, insaccati, cibi molto piccanti e latte, alimenti in grado di favorire il livello di stress intestinale.

Si consigliano invece piccoli pasti durante l'intero arco della giornata composti da piatti semplici, poco elaborati e ben cotti. La frutta dovrà essere consumata lontano dai pasti e la verdura è consigliabile che sia cotta. Per favorire il riequilibrio della flora batterica intestinale, poi, può essere utile l'assunzione di fermenti lattici probiotici che limitano la produzione di gas intestinali, ripristinano l'equilibrio e favoriscono l'assorbimento di acqua ed elettroliti.



Ecco i principali consigli per riabituare corpo e cervello ai ritmi della vita lavorativa o scolastica:

Modificare l'alimentazione soprattutto se in vacanza ci si è nutriti in maniera poco ordinata e bilanciata, introducendo nella dieta molta frutta e verdura e bevendo molta acqua.

è importante un rientro graduale dalle vacanze. Tornare in città uno o due giorni prima di ricominciare le consuete attività lavorative o scolastiche permette all'organismo di riabituarsi pian piano all'ambiente, all'alimentazione e alle normali occupazioni.

Si consiglia di fare ogni giorno un po' di attività fisica (anche una lunga e tranquilla passeggiata) per mantenersi attivi e non interrompere di colpo i benefici apportati dalle nuotate al mare o dalle passeggiate in montagna.

Non strafare e riprendere le normali attività con calma, evitando un'immersione totale nel lavoro o nello studio, prefiggendosi di rispettare alcuni piccoli traguardi.

Un abbigliamento casual dove consentito può aiutare a superare lo stress da rientro: l'organismo, infatti, potrebbe risentire del passaggio dall'abbigliamento informale delle vacanze alle "uniformi" lavorative o scolastiche.

Evitare le situazioni ansiogene professionali e private, cercando di frequentare persone che aiutino a sciogliere le tensioni e non alimentino lo stress, almeno nelle ore libere.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


stress vacanze riestro alimentazione Italia a Tavola salute Alimentazione diete

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®