Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 03 agosto 2021 | aggiornato alle 15:01 | 76944 articoli in archivio

Zinedi, magica sosta a Pantelleria Conquista la vista, il palato e l'animo

L'agriturismo è realizzato con la tradizionale tecnica pantesca che usa il rivestimento in pietra lavica ed è circondato dai muretti in pietra a secco attorniati da grandi palme e ulivi. 30 posti letto, distribuiti in appartamenti a dammuso, separati e distanti tra loro, rivestiti in pietra lavica

23 ottobre 2010 | 14:42

Zinedi, magica sosta a Pantelleria Conquista la vista, il palato e l'animo

L'agriturismo è realizzato con la tradizionale tecnica pantesca che usa il rivestimento in pietra lavica ed è circondato dai muretti in pietra a secco attorniati da grandi palme e ulivi. 30 posti letto, distribuiti in appartamenti a dammuso, separati e distanti tra loro, rivestiti in pietra lavica

23 ottobre 2010 | 14:42

PANTELLERIA (TP) - Il suo soprannome è 'Mukkapinseri”, suo nonno era uno stregone di Pantelleria e forse per questo lui stesso, Aldo Valenza, fondatore di questa azienda agrituristica, il mare lo ha vissuto come un mago. Parla di barriere coralline a Pantelleria più maestose di cattedrali, pesca ostriche a mano nude, si dice persino che riesca a stare ore in acqua senza riemergere.

Molte e altre storie simili a queste si sentiranno raccontare tra i tavoli o i dammusi di questa azienda, Zinedi, dal nome della contrada di Pantelleria che la ospita, un agriturismo che guarda da una parte il mare, dall'altra il lago di Venere, uno specchio d'acqua dove si possono fare fanghi naturali e bagni caldi. Si coltiva uva soprattutto, zibibbo per eccellenza, ma non mancano i prodotti che in questa terra sorgono senza chiedere il perché, ovvero l'origano e i capperi.

L'Agriturismo è realizzato con la tradizionale tecnica pantesca che usa il rivestimento in pietra lavica, ed è circondato dai muretti in pietra a secco circondati da grandi palme ed ulivi. 30 posti letto, distribuiti in appartamenti a dammuso, separati e distanti tra loro, rivestiti in pietra lavica tagliata a mano. Gli appartamenti sono divisi in 2 camere da letto doppie con bagno, con terrazzo esterno "cannizzato", e "ducchena", tipica seduta pantesca. Sono, inoltre, circondati da un giardino di piante ornamentali e da frutto.

La magia di Zinedi la si può completare a tavola, nel ristorante aperto anche ad ospiti esterni dell'agriturismo. Un menu che cambia di giorno in giorno, a seconda della stagione. A prezzo fisso. Si beve rigorosamente il bianco zibibbo della casa, si mangia la cucina pantesca (gli spaghetti alla pantesca sono un sogno, il pesce, quello di Aldo, sempre fresco). Vietato alzarsi da tavola senza prima aver degustato i baci panteschi, i tipici dolci di questa terra. La grande idea che hanno avuto gli amici di Zinedi è quella di poter fare ordinazioni, anche via internet o per telefono, da qualsiasi parte d'Italia e nel giro di pochi giorni sarà possibile assaggiare i prodotti di questa terra anche a centinaia di km di distanza.


Agriturismo Zinedi

Contrada Zinedi, Pantelleria (Tp)
Tel 0923 914023
info@agriturismozinedi.com

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Consorzio Vini Abruzzo