Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 16 dicembre 2019 | aggiornato alle 12:52| 62579 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Targa d'eccellenza Anag
Grappe di qualità negli ultimi 10 anni

Targa d'eccellenza Anag 
Grappe di qualità negli ultimi 10 anni
Targa d'eccellenza Anag Grappe di qualità negli ultimi 10 anni
Pubblicato il 30 settembre 2010 | 14:41

Per valorizzare il lavoro svolto da quelle aziende distillatrici che dal 2001 ad oggi hanno costantemente saputo proporre prodotti di qualità, l’Anag ha deciso di premiare con un'esclusiva targa di riconoscimento, in occasione dell'Alambicco d'oro, coloro che hanno sempre vinto almeno un premio

Quest'anno, in occasione della 28ª edizione dello storico Concorso nazionale grappe e acquaviti d'eccellenza - Premio 'Alambicco d'oro”, l'Anag ha voluto valorizzare maggiormente la manifestazione con un riconoscimento alle aziende che si sono distinte per aver conseguito in modo continuativo la vincita d'eccellenza dal 2001 al 2010: si tratta di due aziende della Lombardia (Peroni Maddalena e Cantina storica di Montù Beccaria), due del Trentino (Segnana F.lli Lunelli e Bertagnolli) e due del Piemonte (Mazzetti d'Altavilla e Gualco). L'Alambicco d'oro è un concorso che stimola la qualità e rappresenta una indiscutibile vetrina per far conoscere al consumatore attento l'eccellenza delle grappe e acquaviti italiane.

Quarto da sinistra, il presidente Anag Silvano Facchinetti
Nella foto un momento della cerimonia di consegna delle targhe d''eccellenza. Quarto da sinistra il presidente Anag Silvano Facchinetti.

Il regolamento del concorso prevede che per conseguire il merito di Grappa o Acquavite d'Eccellenza, è necessario superare o raggiungere un punteggio minimo che l'Anag stabilisce a ogni edizione. Il punteggio altro non è che la 'conversione” in termini numerici del giudizio espresso dai giudici Anag chiamati a degustare i prodotti in concorso. La tabella sotto riportata evidenzia l'evoluzione crescente che ha avuto questo punteggio in questi ultimi 10 anni, dovuta al generale miglioramento della qualità dei prodotti, ma anche alla volontà dell'Anag di voler col tempo rendere più rigoroso il concorso nell'ottica di spronare i produttori a migliorare la qualità e di comunicare al consumatore attento i prodotti eccellenti da degustare. 

ALAMBICCO D''ORO - PUNTEGGIO MINIMO PER CONSEGUIRE L''ECCELLENZA DAL 2001 AL 2010
Anno2001200220032004200520062007200820092010
Punteggio minimo per l''eccellenza77798079,58281,5838287,0386,55
EdizioneXIXXXXXIXXIIXXIIIXXIVXXVXXVIXXVIIXXVIII

Altri importanti fattori sono stati artefici della crescita del punteggio minimo necessario per conseguire l'eccellenza: dal 2004 al 2005 il salto di 2,5 punti è dovuto all'introduzione del nuovo calice da degustazione certificato da Anag in grado di esaltare maggiormente i parametri degustativi e in particolare le sensazioni olfattive delle acquaviti; A partire dal 2009 si è voluto dare al concorso un'impostazione di maggiore severità per premiare la qualità e per evitare la 'facile vincita” da parte dei prodotti iscritti.

Per valorizzare il lavoro svolto da quelle aziende distillatrici che in questi anni hanno sempre saputo proporre prodotti di qualità, l'Anag ha deciso di premiare con una esclusiva targa di riconoscimento, coloro che hanno sempre vinto almeno un premio in questi dieci anni.
Nella tabella sotto riportata, si elencano le aziende distillatrici che si sono distinte e hanno ricevuto la targa di riconoscimento.

ALAMBICCO D''ORO - N° DI VINCITE D''ECCELLENZA PER AZIENDA DAL 2001 AL 2010
Nome Azienda2001200220032004200520062007200820092010Totale
Distillerie Peroni Maddalena475642433240
Cantina Storica di Montù Beccaria srl134643222128
Distilleria Segnana F.lli Lunelli Spa243332433128
Mazzetti D''Altavilla srl311532222223
Distilleria G. Bertagnolli srl223232222222
Distilleria Gualco Bartolomeo e Susanna snc113342321222

L'Anag può permettersi di affermare a gran voce che al giorno d'oggi vi è la possibilità di bere meglio e soprattutto prodotti di qualità, siamo passati dalle grappe ruspanti e rustiche per palati forti, alle attuali grappe e acquaviti eccellenti degne di essere degustate nei salotti e nei migliori locali e che possono accontentare anche i palati dei giovani e delle donne.

Il segreto del miglioramento della qualità delle grappe e acquaviti va ricercato nel paziente e meticoloso lavoro dei distillatori che negli anni hanno capito l'importanza della cura e selezione delle vinacce, la loro fermentazione e la corretta conservazione. Anche gli impianti sono stati rinnovati dal punto di vista della tecnologia e i locali di invecchiamento sono stati rinnovati e resi ottimali per ospitare legni di pregio all'insegna di un sapiente miglioramento qualitativo delle grappe.

Il premio 'Alambicco d'oro” è un concorso che stimola la qualità e rappresenta una indiscutibile vetrina per far conoscere al consumatore attento l'eccellenza delle grappe e acquaviti italiane. Ai produttori che partecipano ai nostri concorsi con i capolavori della loro attività e agli assaggiatori che con il loro impegno e lavoro sanno indirizzare i consumatori verso prodotti di qualità rivolgo i migliori auguri di poter valorizzare nei nostri distillati Grappa e Acquaviti, i grandi, infiniti e piacevoli sentori che essi sanno dare.


Articoli correlati:
Quaranta eccellenze premiate con l'Alambicco d'oro 2010
Alla distilleria trentina Pilzer il premio 'Alambicco del Garda”
Sono 48 le grappe premiate all'Alambicco d'oro 2009

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


anag alambicco oro 2010 cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky_Business_Natale_DIC19_No_Prezzo
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).