Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 00:38| 64423 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Buyer internazionali a Viterbo per scoprire le bellezze della Tuscia

Buyer internazionali a Viterbo per scoprire le bellezze della Tuscia
Buyer internazionali a Viterbo per scoprire le bellezze della Tuscia
Pubblicato il 30 settembre 2010 | 11:22

Al workshop a Forte Sangallo di Civita Castellana prenderanno parte circa 150 operatori viterbesi dell’offerta, in rappresentanza di oltre 200 aziende, e 48 buyer provenienti da quasi tutte le regioni italiane e per la seconda volta, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, anche dall'estero

Con l'inaugurazione del workshop, prevista per domani mattina alle ore 9.30, prende il via la quarta edizione di VisiTuscia. La manifestazione, com'è noto, è promossa dall'assessorato al Turismo della Provincia di Viterbo e dalla Camera di commercio di Viterbo, con il supporto dell'assessorato al Turismo della Regione Lazio, dell'Enit-Agenzia nazionale per il Turismo e il Comune di Viterbo, con il patrocinio di Assotravel-Confindustria, Assoviaggi-Confesercenti e Fiavet-Confturismo e l'assistenza tecnica del Cat (Centro sviluppo imprese) di Viterbo.

Sede della manifestazione è il Forte Sangallo di Civita Castellana il cui Sindaco Gianluca Angelelli, si è dichiarato entusiasta per questa «occasione che permette per la prima volta alla città di essere la vetrina di una così importante iniziativa per la promozione turistica del territorio della Tuscia. Un modo per far conoscere da vicino ai moltissimi buyer nazionali ed internazionali il ricco patrimonio storico, artistico ed enogastronomico di cui è in possesso».

Al workshop, prenderanno parte circa 150 operatori viterbesi dell'offerta, in rappresentanza di oltre 200 aziende, e 48 buyer provenienti da quasi tutte le regioni italiane e per la seconda volta, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, anche dall'estero. I Paesi rappresentati sono la Germania, con quattro operatori, e con uno ciascuno: Austria, Francia, Svezia, Ungheria e Stati Uniti. Saranno presenti, inoltre, tre Olta (On line travel agency): 'Borsa Viaggi”, 'Zoover” e 'Imperatore Travel” ed alcuni importanti Tour operator tra i quali 'Futura Vacanze” e 'Stop in Italy”. Per la prima volta si registra anche la presenza dell'Orp (Opera Romana Pellegrinaggi) e un'altra novità è rappresentata, nel settore culturale, dell'operatore 'Teatro Viaggi”. Molto gradita, infine, la presenza dello Skal Club di Roma che, attraverso un apposito desk, potrà illustrare ai presenti le finalità del sodalizio.

Subito dopo l'inaugurazione del workshop e l'incontro degli organizzatori con la stampa accreditata, avranno inizio i lavori che si protrarranno per l'intera giornata.

«Oltre che sugli altri innumerevoli prodotti, ha sostenuto il presidente della Provincia, Marcello Meroi, Viterbo e il suo territorio debbono puntare sulla cultura. Abbiamo notato, infatti, come i molti eventi che animano soprattutto l'estate nella nostra provincia, stimolino i flussi turistici, incidendo positivamente sull'aspetto economico».

Sulla diversificazione dell'offerta si è soffermato anche Ferindo Palombella, presidente della Camera di commercio di Viterbo, secondo il quale «occorre puntare su un turismo integrato, coinvolgendo strutture ricettive e produttive, che è poi la filosofia cui si ispira il progetto 'Welcome in Tuscia”».

Tra i momenti più significati di questa edizione della manifestazione, si inserisce a pieno titolo il convegno sul tema 'I centri commerciali naturali e lo sviluppo turistico” che si terrà sabato 2 ottobre nella Sala Regia del Comune di Viterbo. E, sempre per la giornata di sabato, è previsto un educational tour riservato agli operatori partecipanti al workshop che li porterà a visitare la città di Montefiascone, dove saranno accolti dall'ex Sindaco ed ora Assessore al Turismo della Provincia, Andrea Danti, che, per pianificare le linee di sviluppo del turismo nella Provincia, punta l'attenzione sulla necessità di «fare sistema, coinvolgendo istituzioni, amministratori, imprese ed operatori».

Particolarmente soddisfatto anche Vincenzo Peparello, responsabile marketing del progetto VisiTuscia, secondo cui la manifestazione, che già nelle precedenti edizioni si è rivelata particolarmente proficua per tutti gli operatori, sia della domanda che dell'offerta, «non mancherà di apportare ulteriore sviluppo all'intero territorio, come evidenziano peraltro i dati di quest'estate che, a fronte di un generale decremento degli arrivi e soprattutto delle presenze in tutto il territorio nazionale, la Provincia di Viterbo e la zona dei laghi in particolare hanno fatto registrare risultati molto confortanti…»


Articolo correlato:
La Tuscia, terra antica perfetta per un turismo moderno

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


tuscia turismo vacanza cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®