Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 05 agosto 2020 | aggiornato alle 22:12| 67099 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Cioccolatini al Moscato di Scanzo
Una dolce idea per l’Expo 2015

Cioccolatini al Moscato di Scanzo Una dolce idea per l’Expo 2015
Cioccolatini al Moscato di Scanzo Una dolce idea per l’Expo 2015
Pubblicato il 10 dicembre 2010 | 18:51

Li ha messi a punto il Centro formazione professionale di Bergamo con due maestri pasticcieri e il vino di Giacomo De Toma, uno dei produttori di Scanzorosciate. La ricetta è segreta. Si sa solo che per il rivestimento è stata usata la miscela di alcuni cacao “Grand cru” del Sudamerica

è nato il cioccolatino al Moscato di Scanzo. Non un cioccolatino qualunque, ma il prodotto di una ricerca che si è avvalsa di diverse e qualificate collaborazioni. Prima di tutto un vino, il Moscato di Scanzo docg, che è una piccola perla della enologia lombarda e italiana: lo ha messo a disposizione uno dei 22 produttori, Giacomo De Toma. Poi l'esperienza e l'abilità di due maestri del cioccolato: Claudio Bonezzi, docente del Centro di Formazione professionale di Bergamo e Cristian Beduschi, milanese di nascita, campione del mondo pasticcieri nel 1997, oggi con laboratorio di produzione a Pieve di Cadore (Bl). Non solo. Tutta una classe del corso professionale 'Arte bianca” ha collaboratore alla realizzazione del cioccolatino, anzi ne ha fatto uno dei prodotti tipici locali che verranno presentati alla Regione Lombardia nell'ambito del concorso regionale 'Eccellenze per competere – Formare professionisti per Expo 2015”.

Il cioccolatino al Moscato di Scanzo De Toma è stato presentato con un incontro che è anche servito da banco di prova per gli allievi del Centro professionale di Bergamo (allievi di cucina, arte bianca, operatori di sala e bar), che hanno preparato e servito il pranzo a una cinquantina di ospiti, tra cui funzionari della Regione Lombardia in visita alla scuola.

Al centro dell'attenzione, ovviamente, il cioccolatino al Moscato di Scanzo, un prodotto di fine pasticceria che nasce proprio dal connubio tra due elementi che nella norma difficilmente si sposano bene, il vino e il cioccolato. In questo caso si tratta però di un vino particolare, il celebre Moscato di Scanzo, un passito rosso prodotto in quantità limitate sulle colline di Scanzorosciate, pochi chilometri a nord di Bergamo. Il vino, comunque, non viene inserito liquido nel cioccolatino, ma va a comporre una crema dalla ricetta segreta. Si è solo saputo che per il rivestimento viene usata la miscela di alcuni cacao 'Grand cru” del Sudamerica.

è intenzione del Centro di formazione professionale di Bergamo integrare la proposta di partecipazione al concorso per l'Expo 2015 con altri prodotti dolciari di nicchia, come possono essere i cioccolatini all'olio d'oliva, alla birra artigianale e alla grappa, sempre prodotti del territorio bergamasco.
Il cioccolatino al Moscato di Scanzo De Toma viene prodotto nel laboratorio 'Chocolate Passion Project” di Cristian Beduschi a Pieve di Cadore. Resta un prodotto di nicchia e di eccellenza, come del resto è il vino Moscato di Scanzo. I cioccolatini vengono venduti in confezioni da 12, peso netto complessivo 100 grammi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


moscato scanzo docg cioccolatini cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®