Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 10 dicembre 2019 | aggiornato alle 12:29| 62485 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

I migliori vini e distillati al mondo protagonisti a World Spirits

I migliori vini e distillati al mondo protagonisti a World Spirits
I migliori vini e distillati al mondo protagonisti a World Spirits
Pubblicato il 19 gennaio 2011 | 17:21

Dal 20 al 23 marzo 2011 a Klagenfurt, in Austria, in occasione dei World Spirits Award saranno presenti più di 500 distillati e liquori trendy e ricchi di fascino, provenienti dai più svariati Paesi, partendo dall’Australia per finire con Caraibi e Messico, e presentati personalmente dai produttori

Si preannuncia l'evento clou del 2011: 70 produttori di vini, liquori e distillati pregiati provenienti da 30 paesi hanno presentato i loro prodotti per il World-Spirits Award. La valutazione degli 'spirits” è paragonabile alla classificazione dei diamanti. Un autentico paradiso per gli appassionati di vini e distillati ed un vero e proprio must per il settore enogastronomico, la World-Spirits, si terrà dal 20 all'23 marzo a Klagenfurt, in Austria, presso gli spazi espositivi della più imponente fiera gastronomica dell'Alpe Adria. Più di 500 distillati e liquori, trendy e ricchi di fascino, provenienti dai più svariati paesi – partendo dall'Australia per finire con Caraibi e Messico - verranno presentati personalmente dai produttori.

"Simply the Best in Spririts"

Tanti motivi hanno condizionato la scelta di Wolfram Ortner, per portare il "World-Spirits-Festival' per la terza volta nella capitale della Regione Carinzia: da un lato, la struttura fieristica della Carinzia "Kärntner Messen' costituisce un partner forte, con un'infrastruttura ottimale e un marketing perfetto e dall'altro lato, attrae la sua posizione centrale nel cuore d'Europa, con ideali collegamenti internazionali automobilistici ed aerei, con compagnie quali AUA, Lufthansa, Ryanair e TUIfly. Come ha già dimostrato la "World-Spirits 2011", ad approfittare delle sinergie non saranno soltanto gli organizzatori bensì anche gli espositori ed i visitatori specializzati".

Autentica cultura del gusto: 'World-Spirits”, caffé e vini sotto lo stesso tetto. Per la prima volta la GAST riunirà questi tre settori di degustazione per il pubblico in un unico evento nei padiglioni 3 e 7, con un attraente programma generale che fa da contorno a questo tema appassionante.

Un programma con esercizi obbligatori e liberi
Prima del festival avrà luogo la degustazione internazionale della manifestazione "World-Spirits Award 2011", gestita da una giuria perfettamente addestrata. Saranno classificati i distillati provenienti da tutto il mondo, premiando i migliori prodotti con i richiesti "award" o con i titoli quali "Spirits of the Year" o" Distillery of the Year". Successivamente agli esercizi obbligatori seguiranno, per tutti i partecipanti all'award, quelli liberi, con una presentazione esclusiva dei loro prodotti, nell'ambito del festival.

World-Spirits Festival 2011
La manifestazione "World-Spirits Festival" soddisfarà al cento percento le aspettative più ambite dei visitatori specializzati, provenienti dalla gastronomia top e dal commercio di bevande ma anche quelle del pubblico interessato e della stampa internazionale: l'evento centrale dell'esposizione lo costituiranno i distillati e gli "Spirits of the Year', la premiazione dei distillati nonché la classificazione dei distillati e, "last but not least', il programma di cornice, tanto informativo quanto piacevole. Nei quattro giorni del festival alla GAST si attendono oltre 18.000 visitatori!

L'elenco degli espositori si legge come un 'Who's who' del mondo degli alcolici
Appleton Jamaica Rum, Arnold Dettling, Augustus Rex, Aussie Spirits, ASM, Babco Europe, Bacardi Martini, Black Forest Distillers, Bodegas Osborne, Brauerei Hirt, Brennerei Hans Erismann, Brennerei Hubertus Vallendar, Brennerei Kmetija Mavric, Brennerei Leitner, Brennerei Zauser, Camus, Capovilla Azienda Agricola, CCU Compania Pisquera de Chile, Chamarel, Destillerie Franz Bauer, Destillerie Hochstrasser, Destillerie WOB, Dictador, Diwisa, Emilio Lustau, Erber Edelbrände, Feindestillerie Kössler, Feindestillerie Krauss, Freihof, Garagenbrenner Wöhrer, Grasovka, Grenada Distillers, Chiemgauer Schnaps Spezialitäten, Gyulai Pàlinka Manufaktúra, Hofbrennerei Oberkorb, Inner Circle Distillery, Jahrgangsbrennerei Martin Doll, John Dewar & Sons, Kleindestillerie Tschauder, Konditorei Lebzelterei Wachszieherei Brennerei Pirker, Laubade et Domaines Associés, Lehar, Maass-Brand, Marker's Mark, Matheus Pàlinkahàz, Mey, Michelehof, Neuzeller Klosterbrennerei, Pfanner & Gutmann, Pitù, Porta Hnos., RMG Rhum Rhum, Domaine du Coquerel, Schloss Hohenkammer, Semper Idem Underberg, Seyringer Schlossbrände, Southern Cape Vineyards, St. Lucia Distillers, St. Nicolaus, Stock, Stroh Austria, Tamborine Mountain Distillery, The Prenzel Distilling Company, Top Spirit, United Spirits Limited, Waldemar Behn, William Lawson's, Wind GmbH, Zwack Unicum.

Vi si trovano rinomate distillerie provenienti da Argentina, Australia, Brasile, Cile, Cina, Germania, Fiji, Francia, Grenada, Regno Unito, Guadalupa, India, Irlanda, Italia, Giamaica, Mauritius, Messico, Nuova Zelanda, Austria, Polonia, Porto Rico, Saint Lucia, Scozia, Svizzera, Scheychellen, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sud Africa, Turchia, Ungheria, USA.

Prodotti alcolici: come sperimentarli, comprenderli e venderli meglio
Quest'anno sarà ulteriormente ampliata la "spiritoteca", la nuova attrazione della manifestazione 2011 – una gigantesca "profumeria" che fungerà per i visitatori come uno stand di informazione personale e per verificare la qualità. Sotto il motto: "Prodotti alcolici: come sperimentarli, comprenderli & venderli meglio', si potrà "annusare" i prodotti alcolici, nella loro ricchissima gamma, provenienti da tutto il mondo e si potranno sottoporre a confronti diretti i distillati puri con gli spiriti nonché individuare le differenze tra le varie qualità, e molte altre cose ancora.

Un'armonia tra caffè, cioccolato e sigari, e distillati speciali
Inoltre, si terrà conto anche delle nuove tendenze presenti nel mondo voluttuario. Si potranno degustare sia le migliori qualità di caffè abbinate a speciali distillati di caffè che praline o cioccolatini seducenti, accompagnati dai distillati idonei. Un'attrazione particolare per gli "aficionados', oltre agli accompagnatori classici di alta gradazione quali rhum o whisky, sarà costituita dai migliori distillati di sigari, del"World-Spirits Award 2011'.

La nuova formula per gli aromi naturali adoperati in cucina: Parfum de Vie 71
Distillati pregiati vengono usati in cucina per aromatizzare ossia per esaltare gli aromi. Questi distillati vengono offerti insieme ad un nebulizzatore, con una gradazione alta di 71%vol., o con una gradazione "normale". Parfum de Vie Vi apre delle possibilità d'impiego del tutto nuove, degli alcolici pregiati: sia in cucina o a tavola, utilizzati o dal personale di servizio o dall'ospite stesso.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


distillati grappa acquavite cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).