Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 22:28| 64568 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     VINO     GUIDE

Guida ai vini d'Italia bio 2011
Toscana la regione più "green"

Guida ai vini d'Italia bio 2011 Toscana la regione più
Guida ai vini d'Italia bio 2011 Toscana la regione più "green"
Pubblicato il 14 febbraio 2011 | 15:34

La quattordicesima edizione 2011 tocca nuovi record recensendo 819 vini provenienti da 211 cantine.Tra questi 128 vini hanno ottenuto una particolare menzione per il loro alto profilo organolettico: a condurre la speciale graduatoria la Toscana con ben 48 allori, seguita dai 14 delle Marche

La Guida ai Vini Bio 2011 (quattordicesima edizione) è il più completo e aggiornato vademecum per districarsi nel sempre più fitto mondo dei vini ottenuti da agricoltura biologica e biodinamica prodotti da aziende certificate.

L'edizione 2011 tocca nuovi record recensendo 819 vini provenienti da 211 cantine, puntualmente descritti nelle loro caratteristiche organolettiche. Tra questi 128 vini hanno ottenuto una particolare menzione per il loro alto profilo organolettico: a condurre la speciale graduatoria la Toscana con ben 48 allori, seguita dai 14 delle Marche. A un passo il Veneto e il Piemonte, rispettivamente con 12 e 10 menzioni. Subito dietro si piazzano la Provincia Autonoma di Bolzano con 9, l'Emilia Romagna con 6 e il Lazio con 5. Ma la qualità è in crescita diffusa anche nelle altre regioni, specie in Abruzzo e Umbria.

I vini vengono suddivisi per gruppi omogenei e assaggiati alla cieca, ossia senza mostrarne l'etichetta. I vini di rilevante profilo organolettico sono indicati come 'i migliori” e tra questi scaturiscono i vini dell'anno per ogni categoria: bianco, rosso, rosato, bollicine e vino dolce. L'azienda che abbia mostrato una particolare propensione a offrire vini di qualità, che siano espressione precipua del terroir e della cura dell'uomo, si fregia del titolo di 'azienda dell'anno”.

Non tutti i vini inviati sono recensiti: talora alcuni di essi si presentano non pronti a ricevere una valutazione e se ne omette la descrizione al fine di evitare una penalizzazione che potrebbe rivelarsi eccessiva. Se presenti, compatibilmente con le esigenze in seno all'organizzazione del panel test, vengono riassaggiati anche vini già valutati nelle passate edizioni della Guida: questi vini non partecipano all'assegnazione di 'migliori vini” anche in quest'edizione ma se hanno mantenuto, o addirittura migliorato, le loro caratteristiche organolettiche, ciò sarà puntualmente riportato nella scheda a loro riservata.

Per migliorare la percezione della qualità si è provveduto in molti casi al riassaggio a più ore, in qualche caso a più giorni, dall'apertura della bottiglia: solo vini di caratteristiche superiori hanno il pregio di resistere all'effetto ossidativo dell'ossigeno.

I componenti del panel di degustazione: Nicola Alessandrini, Paolo De Cristofaro, Pierpaolo Rastelli, Piero Vita.

L'autore

Pierpaolo Rastelli, da nove anni autore di questa guida, collabora alle principali guide edite dal Gambero Rosso e da Slow Food tra le quali Vini d'Italia, Berebene Low Cost, Spumanti d'Italia.  Responsabile del settore vino sul mensile Cucina Naturale, svolge attività didattica nei Master of Food e nei Laboratori del Gusto di Slow Food.  è critico gastronomico della Guida ai Ristoranti d'Italia de L'Espresso.

I migliori vini bio
Piemonte
Barbaresco Campo Quadro DOCG 2004, Punset
Barbera d'Asti Superiore Rouvé DOCG 2007, Rovero
Barolo Vigna Rocche DOCG 2006, Erbaluna
Colli Tortonesi Timorasso San Vito DOC 2008, Valli Unite
Gavi del Comune di Tassarolo Il Castello DOCG 2009, Castello di Tassarolo
Gavi Pisé DOCG 2008, La Raia
Langhe Bianco Coste di Riavolo DOC 2007, San Fereolo
Monferrato Bianco La Merla Bianca DOC 2005, Cascina degli Ulivi − Terranera
Monferrato Rosso Le Grive DOC 2008, Forteto della Luja
Piemonte Brachetto Pian dei Sogni DOC 2008, Forteto della Luja

Liguria
Riviera Ligure di Ponente Vermentino di Albenga Aimone DOC 2009, Biovio
Rossese di Dolceacqua DOC 2008, Pisano Danila

Lombardia
Franciacorta Extra Dry DOCG, Barone Pizzini
Oltrepo Pavese Riesling DOC 2009, Cabanon

Provincia Autonoma di Bolzano
Alto Adige Cabernet Lagrein Kastlet DOC 2007, Loacker Schwarhof
Alto Adige Santa Maddalena Morit DOC 2009, Loacker Schwarhof
Alto Adige Sauvignon DOC 2009, Ebnerhof
Alto Adige Terlano Pinot Bianco Eichhorn
DOC 2009, Manincor
Alto Adige Terlano Sauvignon Lieben Aich
DOC 2009, Manincor
Elda, Nusserhof
La Rose de Manincor 2009, Manincor
Südtirol Eisacktal Sylvaner Obermairlhof
DOC 2009, Haderburg
Südtiroler Lagrein Riserva DOC 2006, Nusserhof

Provincia Autonoma di Trento
Granato 2007, Foradori
Vino Santo Trentino DOC 2000, Poli Francesco

Veneto
Amarone della Valpolicella DOC 2006, Corte Sant'Alda
Amarone della Valpolicella La Corte del Pozzo
DOC 2004, Fasoli Gino
Campo Buri 2007, La Cappuccina
Colli Euganei Rosso Calaóne DOC 2008, Ca' Orologio
Līber 2008, Fasoli Gino
Monti Lessini Durello DOC 2007, Fongaro
Recioto della Valpolicella Terre del Cereolo
DOC 2006, Trabucchi
Recioto di Soave Arzìmo DOCG 2008, La Cappuccina
Valdobbiadene Prosecco Superiore Canah
DOCG 2009, Perlage
Valpolicella Classico Superiore Taso DOC 2007, Villabellini
Valpolicella Superiore Mithas DOC 2008, Corte Sant'Alda
Valpolicella Superiore Terre di San Colombano
DOC 2006, Trabucchi

Friuli Venezia Giulia
Collio Pinot Grigio Vignai di Roc DOC 2009, Coceani

Emilia Romagna
Ageno 2006, La Stoppa
Colli Piacentini Cabernet Sauvignon Stoppa
DOC 2002, La Stoppa
Fieni 2005, Vigne di San Lorenzo
Il Mio Lambrusco 2008, Donati Camillo
Nottediluna 2008, Cà De Noci
Sangiovese di Romagna Superiore Limbecca
DOC 2008, Francesconi Paolo

Toscana
Aleatico 2009, Bulichella
Batàr 2008, Querciabella
Bolgheri Rosso Superiore Grattamacco
DOC 2007, Grattamacco
Bolgheri Rosso Superiore L'Alberello DOC 2007, Grattamacco
Brunello di Montalcino DOCG 2005, Le Chiuse
Brunello di Montalcino Piaggione DOCG 2005, Salicutti
Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2004, Pian dell'Orino
Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2004, Fornacina
Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2004, Le Chiuse
Brunello di Montalcino Riserva Piaggione
DOCG 2004, Salicutti
Caiarossa 2007, Caiarossa
Camartina 2007, Querciabella
Carmignano Terre a Mano DOCG 2007, Bacchereto-Terre a Mano
Chianti Classico Cultus Boni DOCG 2007, Badia a Coltibuono
Chianti Classico Doccio a Matteo Riserva
DOCG 2006, Caparsa
Chianti Classico DOCG 2007, Casina di Cornia
Chianti Classico Caparsino Riserva
DOCG 2006, Caparsa
Chianti Classico Riserva DOCG 2007, La Porta di Vertine
Chianti Classico Riserva DOCG 2007, Casavecchia alla Piazza
Chianti Classico Riserva Don VincEnzo
DOCG 2007, Casaloste
Chianti Classico Riserva Le Baroncole DOCG
2007, San Giusto a Rentennanno
Chianti Classico Tenuta La Gabbiola Riserva
DOCG 2007, San Michele a Torri
Chianti Colli Senesi DOCG 2007, Pacina
Chianti Rufina Cedro Riserva DOCG 2007, Fattoria Lavacchio
Ciliegiolo 2008, La Selva
Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano DOC 2007, Tenuta di Valgiano
Duemani 2007, Duemani
Geos 2007, Fattoria Castellina
I Renai 2006, San Gervasio
Il Manuzio 2004, Panzanello
La Malena Pacina 2007, Pacina
Melograno 2008, Podere Còncori
Montecucco Rosso DOC 2008, Campinuovi
Montecucco Sangiovese Lombrone Riserva
DOC 2006, Castello Colle Massari
Morellino di Scansano DOCG 2008, Poggio Trevvalle
Nero di Scansano Vigna i Botri 2007, I Botri di Ghiaccioforte
Prima Causa 2008, La Selva
Rosso di Montalcino DOC 2007, Cupano
Rosso di Montalcino DOC 2008, Santa Maria
Rosso di Montalcino Sorgente DOC 2007, Salicutti
Rosso di Toscana 2007, Colombaia
San Lorenzo 2007, Sassotondo
Suisassi 2007, Duemani
Val di Cornia Suvereto Rosso Coldipietrerosse
DOC 2006, Bulichella
Veneroso 2006, Tenuta di Ghizzano
Vernaccia di San Gimignano DOCG 2009, Le Calcinaie
Vernaccia di San Gimignano Isabella Riserva
DOCG 2005, San Quirico
Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice
DOC 2003, Badia a Coltibuono

Umbria
Grechetto Colli Martani Sassi d'Arenaria DOC 2009, Di Filippo
Montefalco Sagrantino DOCG 2006, Di Filippo
Montefalco Sagrantino DOCG 2006, Moretti Omero

Marche
Barricadiero 2008, Aurora
K'un 2008, Marcelli Clara
Nur 2008, La Distesa
Offida Pecorino Donna Orgilla DOC 2009, Fiorano
Offida Pecorino Iosonogaia Nonsonolucrezia
DOC 2008, Le Caniette
Rosso Piceno Superiore DOC 2008, Aurora
Rosso Piceno Superiore DOC 2008, Villa Grifoni
Rosso Piceno Superiore Vigna Monteprandone
DOC 2008, Saladini Pilastri
Rosso Piceno Villa Bucci DOC 2006, Bucci
San Paolo 2006, Pievalta
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore
Pievalta DOC 2009, Pievalta
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore
Terre Silvate DOC 2009, La Distesa
Verdicchio dei Castelli di Jesi Villa Bucci Riserva DOC 2007, Bucci
Verdicchio di Matelica DOC 2009, Collestefano

Lazio
Carpineti Brut 2007, Carpineti Marco
Moro 2008, Carpineti Marco
Muffo 2007, Mottura Sergio
Poggio della Costa 2009, Mottura Sergio
Sergio Mottura Brut 2005, Mottura Sergio

Abruzzo
Montepulciano d'Abruzzo Cerasuolo Rosa-ae
DOC 2009, Torre dei Beati
Montepulciano d'Abruzzo Cocciapazza
DOC 2007, Torre dei Beati
Montepulciano d'Abruzzo DOC 2007, Pepe Emidio
Trebbiano d'Abruzzo DOC 2008, Pepe Emidio

Campania
Aglianico del Taburno D'Erasmo Riserva
DOC 2006, Nifo Sarrapochiello
Sannio Rosso DOC 2008, Antica Masseria Venditti
Sogno di Rivolta 2009, La Rivolta

Puglia
Alberelli de La Santa 2009, Libera Terra Puglia
Jalal 2009, Cefalicchio

Basilicata
Aglianico del Vulture Il Repertorio DOC 2008,
Cantine del Notaio

Calabria
Cirò Rosso Classico Superiore Riserva Federico
Scala DOC 2007, Santa Venere
Moscato Passito 2009, Cantine Viola

Sicilia
Catarratto 2009, Bosco Falconeria
Cerasuolo di Vittoria Sammauro DOCG 2009, Antica Tenuta del Nanfro



Guida ai vini d'Italia bio 2011
Pierpaolo Rastelli
224 pagine
14,90 euro
Collana: Salute e Benessere/Le Guide di Natura & Salute

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vini bio toscana barrique cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®