Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 19:09| 66544 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Ristorazione veloce, nuovi business Locali a marca Gdo o di prodotti

Ristorazione veloce, nuovi business Locali a marca Gdo o di prodotti
Ristorazione veloce, nuovi business Locali a marca Gdo o di prodotti
Pubblicato il 21 febbraio 2011 | 14:36

Una ricerca mostra la predisposizione del consumatore a sperimentare nuove occasioni di consumo, tra cui l'idea di ristoranti col marchio della Gdo o di prodotti alimentari. Secondo il presidente di Popai Italia, Daniele Tirelli, sono due nuove possibilità di interesse per la ristorazione moderna

RIMINI - La sostanziale stabilità dei consumi alimentari fuori casa può essere scossa in positivo da una novità che i consumatori gradirebbero molto. Innovazione e contaminazione tra Gdo e fuori casa. Il valore dei brand è il titolo di un'inedita ricerca presentata questa mattina a Sapore 2011, la fiera dell'alimentazione extradomestica che Rimini Fiera organizza fino a domani, 22 febbraio, nell'ambito del Gdo buyers' day e firmata da Daniele Tirelli, presidente di Popai Italia.

«C'è una grande margine di sviluppo per la ristorazione veloce - ha detto Tirelli - tenuto conto che un italiano spende fuori casa all'incirca la metà di quello che spende per alimentarsi fra le mura di casa. Negli Usa, ad esempio, c'è già il pareggio fra queste due spese alimentari».
 


La ristorazione presente all'interno dei centri commerciali è ormai una realtà ed è già ben radicata nelle abitudini dei: circa l'80% del campione l'ha sperimentata, il 70% l'apprezza principalmente perché si può mangiare a tutte le ore e la metà dei consumatori valuta conveniente il prezzo. Per il 68% garantisce anche il risparmio di tempo e in sostanza quattro consumatori su dieci la frequentano ogni volta che è possibile.
 
A questo punto, valutata la solidità dell'offerta, entra in campo la novità prospettata dalla ricerca
 
Funzionerebbe un ristorante col marchio dell'insegna della distribuzione?
Il 77% valuta che un ristorante a marchio Gdo praticherebbe prezzi più convenienti per promuovere il prodotto, il 34% ritiene che sarebbe una politica corretta per far provare la qualità della materia prima in vendita.

Sono stati sottoposti i marchi più conosciuti della Gdo per capire quali avrebbero successo e generalmente sono tutti sopra al 50% dei consensi. Non mancano le sorprese perché i consumatori immaginerebbero positivi ristoranti con marchi anche non legati all'alimentare.

«è la prova - ha detto Tirelli - di quanto spazio sia disponibile per nuove iniziative. Bisogna fare in fretta e bene, prima che dall'estero arrivino grandi catene a proporre formule nuove a cui noi non siamo abituati».
 
E un prodotto alimentare potrebbe firmare efficacemente un ristorante?
Ecco un'altra prospettiva indicata dalla ricerca. L'88% dei consumatori sarebbe ben disposto a provare un ristorante col marchio di un prodotto alimentare ben conosciuto e addirittura il 68% è convinto che potrebbe anche preferirlo.

Vale anche il contrario, ossia un marchio della ristorazione che firma un prodotto alimentare. Oltre il 50% dei consumatori ritiene che sarebbe un segno di responsabilità ulteriore sulla qualità proposta.
 
«è evidente la possibilità di nuove forme di offerta per la ristorazione veloce - ha concluso Tirelli - gli italiani sono già predisposti ad accogliere soluzioni che coniughino la fantasia alla efficienza del servizio rapido. Tanto che sono convinto che la ristorazione moderna sia seduta su un'autentica pentola d'oro».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


gdo supermercati consumatori cibo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®