Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 27 gennaio 2020 | aggiornato alle 11:47| 63145 articoli in archivio
HOME     EVENTI     GOURMET

Baccalà alla vicentina
La Confraternita punta all’estero

Baccalà alla vicentina La Confraternita punta all’estero
Baccalà alla vicentina La Confraternita punta all’estero
Pubblicato il 11 marzo 2011 | 12:32

Il presidente della Confraternita del Baccalà alla Vicentina, Luciano Righi, è stato nominato Confratello onorario del prestigioso Cìrculo de Enòfilos Utiel-Requena di Valencia, mentre una delegazione dal Brandeburgo è arrivata a Sandrigo (Vi) per “studiare” l’attività promozionale del sodalizio

Carlos Martin Cosme e Luciano RighiLa Venerabile Confraternita del Baccalà alla Vicentina accresce sempre più la propria fama internazionale. A dimostrarlo due avvenimenti che, nelle scorse settimane, hanno avuto al centro questo sodalizio impegnato nella promozione del piatto principe della gastronomia berica.

Il 19 febbraio, infatti, il presidente della Confraternita del Bacalà alla Vicentina Luciano Righi (nella foto, a destra) è stato nominato Confratello Onorario dello spagnolo Cìrculo de Enòfilos Utiel-Requena di Valencia, una delle associazioni enogastronomiche più importanti a livello europeo. Il presidente del sodalizio, che ha personalmente premiato Righi nel corso di una suggestiva cerimonia al Centre Valencià de Cultura Mediterrània, è Carlos Martin Cosme (nella foto, a sinistra), capo della Ceuco, il prestigioso Consiglio europeo delle Confraternite Enogastronomiche. Il presidente Righi, di fronte al numeroso pubblico che ha partecipato all'evento, ha invitato le rappresentanze internazionali presenti a partecipare, il prossimo 25 settembre, alla Festa del Baccalà di Sandrigo. In tale occasione, tra l'altro, Carlos Martin Cosme verrà insignito del titolo di Cavaliere Onorario del Bacalà alla Vicentina.

Qualche giorno prima della trasferta a Valencia, invece, la Confraternita del Bacalà alla Vicentina aveva incontrato, a Sandrigo (Vi) una delegazione della Dehoga, (Deutscher Hotel- und Gaststättenverband), l'Unione degli hotel e dei ristoranti del Brandeburgo (uno dei sedici stati federati della Germania).

«è stato un incontro richiesto direttamente da questa importante associazione imprenditoriale - spiega il presidente della Confraternita Luciano Righi - che sta studiando iniziative di rilancio turistico dell'area e vorrebbe puntare anche sulla valorizzazione del proprio patrimonio gastronomico. In questo senso la delegazione ha voluto conoscere il percorso attraverso il quale la Confraternita del Bacalà alla Vicentina è riuscita a dare lustro al nostro piatto tradizionale non solo in Veneto, ma anche in tutta Italia e all'estero».

Per partecipare a questo incontro e ad altri programmati un po' in tutto il Veneto, sono arrivati da Potsdam il presidente della Dehoga Mario Kade e l'amministratore delegato Olaf Lücke, i quali, oltre al presidente Righi, hanno incontrato il vicepresidente Fausto Fabris, il Priore Walter Stefani ed altri confratelli.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


baccalà vicentina piatto confraternita cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).