Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 09 dicembre 2019 | aggiornato alle 17:42| 62476 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO
di Rosanna Martinelli
di Rosanna Martinelli

Formaggi con la grappa
L'Anag Bergamo sperimenta

Formaggi con la grappa 
L'Anag Bergamo sperimenta
Formaggi con la grappa L'Anag Bergamo sperimenta
Pubblicato il 04 aprile 2011 | 14:06

“Le tentazioni del braciere” di Bergamo ha ospitato la serata didattica Anag. La serata di degustazione era stata preceduta da un’ottima cena preparata dal ristoratore che ha ospitato i commensali, ma soprattutto è stata avvincente l’esperienza sensoriale dell’abbinamento di formaggi con grappe

Dopo l'impegnativo programma del corso di primo livello per Assaggiatori di Grappa organizzato dalla sezione Anag di Bergamo, i 15 aspiranti assaggiatori hanno avuto il piacere di ricevere l'attestato di partecipazione nel corso della serata didattica dello scorso 25 marzo presso il ristorante 'Le tentazioni del braciere” a Bergamo, in via San Bernardino.

Aldo Carminati, presidente della sezione bergamasca, Graziano Rubes, relatore nazionale, e Fabio Epis, pure relatore al corso oltre che vicepresidente, bergamasco hanno consegnato gli attestati a: Angelo Barcella di Cene, Diego Bassi di Pedrengo, Ronny Bastioni di Albino, Fabio e Carlo Belotti di Gandosso, Simone  Bravi di Bergamo, Fiorenzo Bressanini di Romano di Lombardia, Paolo Manti di Bolgare, Daniele Merli di Spino d'Adda, Gabriele Montalbetti di Milano, Mario Spreafico di Morengo, Matteo Bruno Tagliabue di Pessinetto, Frida Tironi di Dalmine, Giuseppe Tironi di Scanzorosciate.

La serata era stata preceduta da un'ottima cena preparata dal ristoratore che ci ha ospitato, ma, soprattutto, è stata avvincente l'esperienza sensoriale dell'abbinamento di formaggi con grappe. Giulio Signorelli, delegato provinciale Onaf (Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi) nonchè titolare di un conosciutissimo negozio di formaggi, aveva selezionato un 'roccolo” della Val Taleggio, formaggio abbastanza tenero, medio profumo medio sapore, un 'pecorino di fossa” intenso profumo e intensa sapidità, un 'caprino della Valtellina”, profumo mediamente intenso, sapore persistente e retrogusto molto caratteristico, infine un 'pecorino sardo stagionato 12 mesi (quest'ultimo, secondo il Giulio, potrebbe essere il futuro per il pecorino sardo che, fresco, sta subendo una notevole crisi di mercato).

Le grappe della serata erano state scelte fra la produzione della antica distilleria Sibona locata nella zona del Roero, a pochi chilometri da Alba.
Fra la qualificata produzione di grappe di monovitigno erano state scelte una grappa giovane di Arneis, una, sempre giovane, di Dolcetto, una di Moscato affinata, una giovane di Barolo ed infine due prodotti invecchiati in 'botti da Sherry” e in 'botti da Madeira”.

Gli assaggiatori hanno sperimentato le diverse possibilità di abbinamento: bene il formaggio più saporito e di gusto persistente con la grappa di Barolo, intensa, mediamente morbida, ma bene anche con la grappa rotonda, ricchissima di profumi  anche per l'invecchiamento nelle botti da Madeira...

La grappa giovane prodotta con le delicate vinacce di Arneis, con la sua morbidezza e buon grado alcolico (45°) faceva 'matrimonio” sia con il più delicato 'roccolo” che con il pecorino della Valtellina (forse un pò meno con il pecorino di Fossa). Ogni assaggiatore ha avuto modo di esprimersi nella maniera più diversa ed a nessuno si poteva dare torto.

è un gioco l'abbinamento formaggio - grappa, un gioco istruttivo per allenare le capacità sensoriali e decisamente piacevole. Al termine della serata qualcuno ha voluto sottoporsi all'alcool test: pensate che i risultati siano stati tragici? Ebbene nessuno aveva superato i fatidici 0,50 pericolosi per la guida! Il nostro motto che invita ad 'assaggiare” i prodotti alcolici con l'attenzione alla qualità, non alla quantità, dà veramente i risultati che ci si aspetta.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


bergamo aldo carminati grappa cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).