Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 20:46| 64528 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Marino Fioramonti
Marino Fioramonti
Marino Fioramonti
di Marino Fioramonti

Golose tentazioni a Zurigo Chicche per ogni palato

Golose tentazioni a Zurigo Chicche per ogni palato
Golose tentazioni a Zurigo Chicche per ogni palato
Pubblicato il 06 aprile 2011 | 12:24

L’arte culinaria zurighese soddisfa ogni palato, dal più classico grazie ai tipici locali dove si assapora la tradizione storica, ai più moderni che si fondono attraverso la sapiente interpretazione di rinomati chef di ristoranti insigniti i punti Gault Millau (più di 40) e di stelle Michelin (4)

ZURIGO - Il menu delle offerte turistiche di Zurigo e della sua regione si arricchisce oggi di una tematica sorprendente: la gastronomia accettando la sfida di un mercato così importante come quello italiano su un tema molto sentito che è quello, appunto, della gastronomia.



Anche in questo campo la prima città elvetica si dimostra all'avanguardia proponendo chicche culinarie che ben si amalgamano con arte, cultura, design, natura, eco-sostenibilità, internazionalità. Lo hanno tastato i giornalisti del settore e food blogger durante un cocking show al 'Congusto” di Milano che ha visto come protagonista lo chef stellato del ristorante ”Rigiblick” di Zurigo, Christian Nickel. Il quale ha proposto un Grand Plateau di formaggi Emmentaler, una Tartar di trota con dragoncello e tuorlo d'uovo al forno, la sella di vitello di Ennetbürger con spuma di Gruyère, indivia belga, salsa di cipolla e timo, un dolce al cioccolato e maracuja alla crema di fragole. Accostati a vini bianchi e rossi greci.

La manifestazione era promossa da Zurich Media Award e dai Formaggi della Svizzera. Il panorama gastronomico zurighese è vario e sorprendente: è possibile assaporare le specialità classiche, come il rinomato sminuzzato alla zurighese con Rösti, nel centro storico della città o gustare un fresco menu estivo a base di pesce sia sulle rive del fiume, sia direttamente in battello sul lago. C'è un solo problema: a Zurigo si mangia piuttosto presto, a mezzogiorno e alle ore 19 alla sera.

L'arte culinaria zurighese soddisfa ogni palato, dal più classico grazie ai tipici locali dove si assapora la tradizione storica, ai più moderni che si fondono armoniosamente attraverso la sapiente interpretazione di rinomati chef di ristoranti insigniti i punti Gault Millau (più di 40) e di stelle Michelin (4).

«Zurigo è sempre stata all'avanguardia anche dal punto di vista gastronomico - ha commentato Isabella Ignacchiti, responsabile per il mercato italiano di 'Zurigo Turismo” - basti pensare a due chicche dei secoli scorsi ancora attuali e apprezzate: la pasticceria Sprüngli che quest'anno festeggia i 175 anni e il primo ristorante vegetariano d'Europa, l'Hiltl, aperto nel 1898».

Al centro dell'Europa e della Svizzera, affacciata sull'omonimo lago, attraversata dal fiume Limmat e attorniata dalle Alpi, Zurigo propone più di 50 musei, oltre cento gallerie d'arte, boutique di prestigio di stilisti internazionali, numerosi ristoranti e locali trendy, intensa vita notturna, avvenimenti per adulti e bambini. Si raggiunge da Milano in poco più di tre ore  di treno e un'ora d'aereo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


zurigo cucina michelin cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®