Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 21:52| 66544 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Pasqua, italiani poco vacanzieri Solo 1 su 5 farà un viaggio

Pasqua, italiani poco vacanzieri Solo 1 su 5 farà un viaggio
Pasqua, italiani poco vacanzieri Solo 1 su 5 farà un viaggio
Primo Piano del 20 aprile 2011 | 11:42

Saranno il 17,6% (poco più di 10,6 milioni) gli italiani in vacanza che dormiranno almeno una notte fuori casa (rispetto al 22% del 2010). Per chi resterà in Italia sarà il mare la scelta privilegiata (37,6%), seguita dalla montagna al 29%. In calo le città d’arte. All'estero preferite le Capitali

«Le previsioni turistiche degli italiani per le imminenti festività pasquali fanno segnare una battuta d'arresto nella capacità di spesa che va al di là di ogni aspettativa e ci induce a compiere una attenta riflessione sulla situazione dei consumi turistici interni». è questo il laconico commento della Federalberghi alla lettura dei risultati delle previsioni sulle vacanze degli italiani nel periodo di Pasqua.

Il decremento del giro d'affari prodotto dalla clientela italiana, che peraltro sceglierà in modo pressoché assoluto l'Italia per trascorrere la ricorrenza pasquale, è ancor più preoccupante se visto nella prospettiva della mancanza del 'ponte” del 25 aprile, assorbito dalla Pasquetta e dal successivo 'ponte” del 1° maggio che quest'anno cadrà di domenica.



L'unica motivazione che a caldo ci sentiamo di avanzare deriva da un'eccessiva preoccupazione che pervade i nostri connazionali, determinata dalla crisi economica mondiale che sta in queste ore rialzando il livello di guardia con il rischio declassamento del debito Usa.

E a riprova di questo timore legato ad una recrudescenza della crisi economica globale, pur in presenza di segnali di ripresa dell'economia nazionale, dalla nostra indagine risulta infatti come addirittura il 41,5% di chi dichiara che non farà vacanze a Pasqua (pari ad oltre 20 milioni di connazionali) indichi nei motivi economici tale scelta.

Ciò a fronte di un sistema alberghiero che ancora una volta ha lasciato ferme le proprie tariffe, proprio per venire incontro alle difficoltà finanziarie delle famiglie italiane, segnale invece prontamente colto dalla clientela internazionale che sempre per le festività pasquali mostra invece chiari segnali di ripresa.

L'auspicio è che all'indomani di queste festività Governo ed Imprese aprano un sereno confronto volto a stabilire alcune priorità senza le quali il sistema turistico nazionale rischierebbe di vedere compromessa anche la prossima ed altrettanto imminente stagione turistica estiva.

PREVISIONI VACANZE DI PASQUA
L'indagine è stata effettuata dall'Istituto Acs Marketing Solutions dal 12 al 18 aprile intervistando con il sistema Cati (interviste telefoniche) un campione di 3.000 italiani maggiorenni rappresentativo di oltre 50 milioni di connazionali maggiorenni.

Il campione è stato costruito in modo da rispecchiare fedelmente la popolazione di riferimento, mediante l'assegnazione di precise quote in funzione di sesso, età, Grandi Ripartizioni Geografiche, Ampiezza Centri e istruzione.

QUANTI ITALIANI IN VACANZA
Saranno il 17,6% (poco più di 10,6 milioni) gli italiani in vacanza che dormiranno almeno una notte fuori casa per Pasqua (rispetto al 22% del 2010).



Tra tutti costoro, oltre il 90% resterà in Italia (rispetto all'85% del 2010), pari ad oltre 9,5 milioni di persone, mentre l'8% andrà all'estero (rispetto al 14% del 2010), pari circa ad 850 mila persone.

DOVE IN VACANZA
Per chi resterà in Italia sarà il mare la scelta privilegiata (37,6% delle preferenze, rispetto al 40% del 2010), seguita dalla montagna al 29% (rispetto al 25% del 2010).

In calo le località d'arte maggiori e minori che toccheranno il 14,7% (rispetto al 18,9% del 2010), mentre il 3,9% andrà in località lacuali ed un 1,5% in località termali e del benessere.

Per chi invece preferirà l'estero, spiccano le Capitali europee con il 50,4% dei consensi (rispetto al 61,8% del 2010), seguite dalle località di mare con il 22,7% (rispetto al 26,5% del 2010).

DOVE DORMIRE
L'albergo mantiene la testa della classifica con il 33% delle preferenze (rispetto al 34% del 2010), seguito dalla casa di parenti o amici con il 21,6% (rispetto al 21%) e dalla casa di proprietà col 18,8% (rispetto al 20,5%).

Un leggero calo, infine, si registrerà per gli agriturismo con il 5,6% rispetto al 5,9% del 2010.

LA SPESA PER VACANZE
La spesa media pro-capite (comprensiva di trasporti, cibo, alloggio e divertimenti) quest'anno si attesterà sui 309 Euro rispetto ai 305 del 2010 generando un giro d'affari di 3,27 miliardi di Euro (rispetto ai 4,05 miliardi di Euro del 2010) per un decremento del 19%.

Nel dettaglio chi resterà in Italia spenderà in media 287 Euro (rispetto ai 272 Euro del 2010), mentre chi andrà oltreconfine spenderà una media di 637 Euro a persona (rispetto ai 502 Euro del 2010).

La durata media, infine, della vacanza si attesterà sulle 3,5 notti, rispetto alle 3,8 notti del 2010.

I MOTIVI DELLA 'NON VACANZA”
Un'ultima annotazione riguarda il numero di italiani che non faranno nemmeno un giorno di vacanza a Pasqua. Complessivamente ammonteranno a circa 50 milioni di persone. Di questi, il 41,5%, pari ad oltre 20 milioni di italiani (rispetto ai 18 milioni del 2010), ha dichiarato di non potersi permettere una vacanza per 'mancanza di soldi”.


Articoli correlati:
Agriturismo in crisi a Pasqua Calano prenotazioni e turisti stranieri
Vacanze di Pasqua... con chi vuoi! Ma gli italiani restano a casa
Pasqua in campagna Un italiano su dieci in agriturismo
Barcellona, Madrid e Parigi Italiani all'estero per Pasqua

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


italia mare vacanze pasqua Italia a Tavola Tendenze servizi turismo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®