Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 02:33| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     EVENTI     GOURMET

Buongustai bergamaschi
“a scuola” di olio extravergine

Buongustai bergamaschi “a scuola” di olio extravergine
Buongustai bergamaschi “a scuola” di olio extravergine
Pubblicato il 22 aprile 2011 | 12:25

Le lezioni si sono svolte nella acetaia della famiglia Testa a Carobbio degli Angeli. Quattro le lezioni, che hanno fatto seguito al corso di primo livello. Sono stati analizzati oli diversi per varietà di cultivar e per territorio, tutti oli di grande qualità, in abbinamento ciascuno a un piatto

Non c'è argomento di carattere enogastronomico che il Club Buongustai Bergamo non intenda approfondire, sviscerare, per saperne di più. Con questo grande spirito di ricerca e volontà di approfondimento si è svolto il corso di secondo livello sul tema dell'olio d'oliva extravergine, docente l'architetto Marco Antonucci di Lovere (Bg), uno dei maggiori esperti italiani in materia.

Le lezioni si sono svolte nella acetaia della famiglia Testa a Carobbio degli Angeli (Bg). Quattro le lezioni, che hanno fatto seguito al corso di primo livello che era stato svolto alcuni mesi prima.

La cerimonia conclusiva - con consegna dei diplomi di partecipazione - si è svolta al ristorante Al Rustico-Villa Patrizia di Petosino di Sorisole. Per l'occasione sono stati proposti in degustazione cinque oli italiani: due bergamaschi (dell'azienda agricola Tenuta degli Angeli di Carobbio e dell'azienda Il Castelletto di Scanzorosciate), uno sardo (Antichi Uliveti del Prato dei Fratelli Pinna a Sassari), uno umbro (azienda Viola di Foligno) e uno siciliano (Frantoi Cutrera di Ragusa).



Oli diversi per varietà di cultivar e per territorio, tutti oli di grande qualità, ognuno con le sue peculiari caratteristiche. Per alimentare il dibattito e il divertimento, il ristoratore Antonio Lecchi ha preparato un menù ad hoc, nel quale l'olio potesse venire esaltato nel piatto. Il 'gioco” è consistito nell'abbinamento cibo-olio, con discussioni a tutti i tavoli sulla base dei gusti e delle preferenze gastronomiche.

A ogni piatto il suo olio. La cucina ha servito nell'ordine: bruschetta, patata lessa al vapore, filetto di trota salmonata al vapore, pasta e fagioli, tagliata di manzo con verdure alla brace, verdure in pinzimonio, gelato fior di latte. Sì, anche sul gelato è stato versato dell'olio d'oliva: non una novità, ma certamente una conferma che l'abbinamento può essere felice.

Questi i nomi dei 17 buongustai che hanno seguito il corso di secondo livello sull'olio ed hanno meritato l'attestato di partecipazione: Augusto Mauri, Maria Testa, Remo Ravelli, Sandro Goglio, Italico Sana, Ezio Ruggeri, Ernesto Tucci, Bruno Martinelli, Marilisa Cavalieri, Giovanni Mario Tironi, Enrico Poggiani, Roberto Ricci, Beppe Cerea, Giorgio Piaz, Giorgio Tanelli, Alba e Piero Cerea.

Continuando nella loro 'sete” di saperne sempre di più, i buongustai bergamaschi hanno già programmato per il mese di maggio un corso in tre lezioni sul tema birra. Il corso si svolgerà a Torre de' Roveri (Bg) nel centro di formazione permanente della Quattroerre, azienda leader nella distribuzione di vini e bevande.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


olio olive extravergine bergamo corso Buongustai Bergamo circoli Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®