Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 20 gennaio 2020 | aggiornato alle 00:03| 63004 articoli in archivio
HOME     EVENTI     GOURMET

In cucina arrivano gli "Chef bianchi"
per creare il piatto perfetto

In cucina arrivano gli
In cucina arrivano gli "Chef bianchi" per creare il piatto perfetto
Pubblicato il 27 aprile 2011 | 17:05

Con la direzione didattica di Igles Corelli, il giornalista Sandro Masci apre una nuova scuola di cucina a Roma: «Formeremo in modo professionale chi è interessato ad avere conoscenza, creatività e logica nella creazione di un piatto. Per la perfezione non bisogna usare ingredienti inutili»

Accendere i fornelli e allacciare il grembiule, rigorosamente bianco, con un obiettivo: ''Educare al sapore e creare piatti perfetti''. Parola di Sandro Masci, giornalista e scrittore che, a partire da fine maggio, darà vita a una nuova realtà nel panorama gastronomico di Roma: la scuola di cucina "Les Chefs Blancs" ovvero "L'Accademia dei Saperi e dei Sapori".

«Vogliamo creare una scuola professionale per educare al sapore e, perché no, per creare nuovi piatti. Tutto all'insegna del food cost»  - ha detto Masci, che, parlando di costi, aggiunge: «Far pagare un piatto 100 euro è anacronistico. Per questo vogliamo creare una serie di corsi che riportino alla semplicità dei prodotti e a una loro profonda conoscenza, senza dimenticare l'applicazione delle nuove tecniche fino all'analisi dei costi».

Ai corsi potranno accedere non più di 14 allievi, «per seguirli in modo accurato - dice Masci, e tutti in rigorosa divisa bianca, secondo i dettami di Georges Auguste Escoffier, cuoco francese per il quale vestirsi candidamente in cucina insegna a non sporcarsi. Perché ogni chef deve essere sempre impeccabile». Come ogni portata. «Un piatto - prosegue Masci - deve essere semplice e deve emozionare. Vogliamo insegnare come realizzare il "piatto perfetto"».

Alla fine «ogni corsista sarà in grado di entrare in un ristorante e seguire le indicazioni dello chef» assicura il co-fondatore della scuola, che prosegue: «Cucinare, oltre che una passione, è una possibilità di lavoro. Nel food si trova quasi sempre uno sbocco, più o meno lavorano tutti. Per questo noi vogliamo contribuire, preparando professionalmente delle figure che sappiano come muoversi in questo mondo».

La serie di corsi per chi vuole dedicarsi alla cucina, dopo i quali sarà rilasciato un attestato di frequenza con l'Haccp (attestato di igiene alimentare), si terrà all'interno della tenuta Casali Margherita nel Parco di Veio. Ogni partecipante potrà scegliere tra corsi per la scuola professionale, per la semi-professionale ma anche come amatoriale. «Con un corso semi-professionale - dice Masci - ognuno potrà tranquillamente essere in grado di diventare 'personal chef' o dedicarsi al catering oppure gestire un locale per l'happy hour che abbia anche una cucina».

Sotto la direzione didattica di Igles Corelli, ogni iscritto agli Chefs Blancs potrà avvalersi di un corpo docente composto da alcuni pluristellati Michelin: ci sono Enrico Cerea (Da Vittorio, Bergamo), Philippe Léveillé (Miramonti l'altro, Concesio, provincia di Brescia), Valentino Mercatilli (San Domenico, Imola), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani, Roma), Giulio Terrinoni (Acquolina, Roma), Antony Genovese (Il Pagliaccio, Roma), Andrea Fusco (Giuda Ballerino!, Roma), Adriano Baldassarre (Salotto Culinario, Roma) e Anna Dente (Osteria di San Cesario, Roma).

Fonte: AdnKronos

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuochi circoli Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).