Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 13:10| 66604 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Contro i chili di troppo la prima regola è volersi bene

Contro i chili di troppo la prima regola è volersi bene
Contro i chili di troppo la prima regola è volersi bene
Pubblicato il 05 agosto 2011 | 15:33

Secondo un gruppo di ricercatori portoghesi confrontarsi sui problemi che portano ad aumentare di peso con altre persone che soffrono delle stesse problematiche aiuta le donne sovrappeso o obese ad accettarsi come sono, ed è una buona strategia per contrastare l'aumento dei chili

Amare il proprio corpo è il primo passo per perdere peso. è quanto emerge da uno studio pubblicato sull'International Journal of Behavioral Nutrition da un gruppo di studiosi dell'Università Tecnica di Lisbona (Portogallo) e della Bangor University (Regno Unito), secondo cui confrontarsi sui problemi che portano ad aumentare di peso con altre persone che soffrono delle stesse problematiche aiuta le donne sovrappeso o obese ad accettarsi come sono, ed è una buona strategia per contrastare l'aumento dei chili.

I ricercatori hanno diviso in due gruppi delle donne in sovrappeso e obese arruolate per due programmi di dimagrimento della durata di un anno: a metà delle donne - impiegate come gruppo di controllo - sono state fornite informazioni generali su come mantenere una buona salute e un'alimentazione regolare, su come gestire lo stress e su come prendersi cura di se stessi. All'altra metà sono invece state fatte frequentare sessioni di confronto settimanali in cui venivano discusse questioni come l'esercizio fisico, l'emotività legata al consumo del cibo e gli ostacoli che si incontrano quando si cerca di perdere chili.

Il piano di intervento basato sul confronto, spiegano gli studiosi, ha fatto sì che le donne in sovrappeso fossero meno preoccupate della loro forma fisica e che si accettassero più volentieri così come erano: e questo avrebbe contribuito in maniera determinante a far sì che, dopo un anno, avevano perso molti più chili rispetto al gruppo di controllo, pari in media al 7% del loro peso di partenza rispetto a meno del 2%.


Fonte: Asca

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


obesità corpo dieta salute cibo grasso Italia a Tavola salute Alimentazione diete

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®