Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 12 luglio 2020 | aggiornato alle 15:17| 66673 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Informazioni nutrizionali nei fast food? I clienti sono più attenti alle calorie

Informazioni nutrizionali nei fast food? I clienti sono più attenti alle calorie
Informazioni nutrizionali nei fast food? I clienti sono più attenti alle calorie
Pubblicato il 16 agosto 2011 | 16:00

Grazie all'obbligatorietà delle informazioni su calorie, grassi e proteine riportate su tovagliette e confezioni, introdotta a New York con una legge del 2008, secondo uno studio, un cliente su sei dei fast food dello stato americano ha ridotto l'introito di ciascun pasto, in media, di 106 calorie

Avete presente le tovagliette di carta colorata usa e getta che diversi fast food utilizzano per coprire i vassoi su cui poggiano i cibi ordinati dai clienti e su cui, molto spesso, sono riportati i valori nutrizionali dei cibi che si possono consumare in quel self service? Nonostante diverse persone credono che non servano a nulla, negli Stati Uniti, e in particolare nello stato di New York, sembrerebbero invece fare la differenza nella lotta all'obesità. è infatti proprio grazie all'obbligatorietà delle informazioni su calorie, grassi e proteine riportate su tovagliette e confezioni di panini e patatine - introdotta a New York con una legge del 2008 - che, secondo uno studio pubblicato su bmj.com, un cliente su sei dei fast food dello stato americano ha ridotto l'introito di ciascun pasto, in media, di 106 calorie.

Le indagini sono state effettuate durante la pausa pranzo nella primavera del 2007 (un anno prima dell'introduzione del regolamento) e nella primavera del 2009 (nove mesi dopo la sua attuazione), esaminando i pasti consumati in 168 fast food di 11 catene in diversi punti della città: i ricercatori hanno potuto analizzare i dati di 7.309 clienti nel 2007 e di 8.489 clienti nel 2009 rilevando che, nel corso dei due anni, il 15% degli intervistati aveva modificato le proprie abitudini alimentari arrivando a consumare, in media, cibi per un totale di 106 calorie in meno.

Gli studiosi spiegano che le etichette che indicano l'introito calorico dei cibi nei fast food, rinomati per essere altamente grassi e calorici, è solo una delle armi per affrontare l'epidemia di obesità che, negli Usa, è sempre più preoccupante (attualmente un terzo degli adulti e il 17% di bambini e adolescenti sono considerati obesi). «Particolare attenzione - concludono - dovrebbe essere focalizzata sull'educare i clienti alla corretta interpretazione delle informazioni nutrizionali».


Fonte: Asca

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


fast food etichetta obesità america Italia a Tavola salute Alimentazione diete

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®