Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 12:05| 67105 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Il miglior miele d'Italia
è quello di cipolla della senese Stefanelli

Il miglior miele d'Italia è quello di cipolla della senese Stefanelli
Il miglior miele d'Italia è quello di cipolla della senese Stefanelli
Pubblicato il 09 settembre 2011 | 09:58

Il miele di cipolla dell’Apicoltura Stefanelli di Sinalunga (Si) si è piazzato sul gradino più alto del podio al concorso nazionale Roberto Franci. 2° e 3° posto per l'Amorpha Fruticosa di Luciano Fornaciari e l'acacia di La Fattoria dei Cantori. Miglior straniero il Millefiori di Vlado Georgevic

Delicato, originale e tutto made in terra di Siena: è il miele di cipolla che ha vinto il concorso nazionale "Roberto Franci" promosso dalla Settimana del miele di Montalcino (Si), che si terrà dal 9 all'11 settembre. La più prestigiosa kermesse dell'apicoltura in Italia, che ogni anno incorona il miglior miele italiano e quello dei Paesi del Mediterrano, quest'anno ha puntato i riflettori su un ricercato e fresco miele di cipolla prodotto a Sinalunga, mentre il più buono tra i mieli di oltre confine è un biondo millefiori, proveniente dalla Macedonia.

Tutti gli honey lovers che saranno in tour gastronomico tra gli stand della Fortezza di Montalcino, potranno scoprire e degustare i tantissimi mieli italiani che hanno partecipato al concorso "Il miglior miele d'Italia" che quest'anno ha registrato un numero record di partecipanti. Sono stati 250 i mieli italiani presentati in questa edizione, svolta in collaborazione con la Provincia di Siena, che ha registrato un'altissima qualità, come hanno sottolineato gli espert iscritti all'Albo assaggiatori di mieli, che hanno composto la giuria tecnica del concorso.

A Montalcino, nella tre giorni tutta dedicata al miele, gli amanti del dolce nettare potranno scoprire e imparare a degustare i mieli pregiati e particolari, guidati da esperti assaggiatori e sperimentare insoliti abbinamenti tra mieli rari e formaggi tipici delle varie zone d'Italia. Acacia, agrumi, girasole e sulla i mieli per tutti i palati, quelli che si caratterizzano per le loro spiaccate note fruttate, delicate e soprattutto floreali, ma alla Settimana del Miele di Montalcino si potranno imparare a conoscere anche i "mieli per intenditori" ovvero quelli particolari, dai profumi forti e dai sapori amari come quelli di castagno, corbezzolo, erica, eucalipto e tarassaco solo per citarne alcuni. Varietà note e diffuse, ma anche rarità come il miele di Amorpha Fruticosa che si è classificato secondo, un miele molto dolce con una connotazione di frutta cotta, raccolto in Friuli Venezia Giulia grazie alla sensibile presenza dell'amorfa, una pianta arbustiva che fiorisce subito dopo l'acacia. Un mondo fatto di mille colori e profumi quello del miele che a Montalcino unisce le tante diversità in un vero e proprio viaggio-gourmet.

Il podio
1° Cipolla, Apicoltura Stefanelli di Stefanelli Carlo - Sinalunga (Si)
2° Amorpha Fruticosa, Fornaciari Luciano - Buttrio (Ud)
3° Acacia, La Fattoria dei Cantori S.S. - Urbino (Pu)

Miglior miele straniero:
Millefiori, Vlado Georgevic - Skopje, Macedonia

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


miele cipolla montalcino siena alimenti dolce dessert gelato torta Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®