Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 luglio 2020 | aggiornato alle 21:06| 66594 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Viaggio in Maremma
Le meraviglie della Costa d’Argento

Viaggio in Maremma 
Le meraviglie della Costa d’Argento
Viaggio in Maremma Le meraviglie della Costa d’Argento
Pubblicato il 24 ottobre 2011 | 17:21

La Maremma è un territorio e una sensazione dell’animo. Il mare incontaminato che lambisce spiagge bellissime, come quelle dell’Uccellina, paesini fatati come Talamone, promontori unici al mondo, come l’Argentario. Qui sorge la Costa d’Argento con l’incantevole Porto Ercole e Porto Santo Stefano

E che mai si dica che si conosce l'Italia se mai si è stati per almeno qualche giorno in Maremma. La Maremma è terra magica. Secondo la ripartizione geografica amministrativa appartiene completamente alla Toscana, invece possiamo tranquillamente affermare che le sue propaggini meridionali arrivano fin nel Lazio per come è Maremma a pieno titolo la costa laziale di Tarquinia, dalle precise origini etrusche.

La Maremma è un territorio ma ancora prima è una sensazione dell'animo. Si è maremmani per come si respira empaticamente il rapporto con una natura che qui è prorompente, dacché prorompe vitalità in ognuna delle sue manifestazioni. Il mare incontaminato che lambisce spiagge bellissime, come quelle dell'Uccellina, paesini fatati come Talamone, promontori unici al mondo, come l'Argentario, e qui sorge la Costa D'Argento con l'incantevole Porto Ercole e Porto S. Stefano, lagune dove il tempo si è fermato come quella di Orbetello.

Ma è Maremma, altroché se è Maremma, anche l'entroterra, con paesaggi quasi lunari, laddove il giallo ocra del tufo connota paesaggi che trasudano fascino e storia. Borghi come Pitigliano e come la più civettuola Capalbio rendono il senso di cosa sia in Maremma il ritmo della vita quotidiana. Non è solo cultura e paesaggi, ma è anche una regione ricca di prodotti tipici da degustare e assaporare sorseggiando un buon bicchiere di Morellino o bianco di Pitigliano sulla collina o in montagna. Ma, dalle stupendi spiagge della Costa D'Argento si può ammirare la meravigliosa Isola Del Giglio, un scoglio magico e incantevole 'diamante” con bagliori verde perlato immerso nel mare 'blu tirreno”, sognando a occhi aperti e sorseggiando il nettare di Ansonico.

IL 20% DEL TURISMO PARLA STRANIERO: TEDESCHI, OLANDESI E MERCATI EMERGENTI SCOMMETTONO SULLA COSTA D'ARGENTO
Ha un'età media tra i 40 e i 60 anni, predilige la tranquillità, la bellezza del paesaggio, la vacanza in cui godersi un mare unico ma anche quella itinerante alla scoperta delle bellezze culturali ed enogastronomiche del territorio. è l'identikit del turista straniero che frequenta la Costa d'Argento con un'incidenza del 20% durante la stagione estiva – nei mesi di maggio e settembre tocca punte del 60% - con una presenza per il 70% di tedeschi, il 15% di olandesi, il 5% svizzeri e il restante 10% suddivisi tra mercati emergenti come Polonia, Repubblica Ceca, Danimarca. Per un giro di affari complessivo di circa 80milioni di euro.

è quanto emerso dal 1° Educational e workshop della 'Costa d'Argento Fam Trip”, organizzato dal Consorzio MaremMare e che ha dimostrato come la Costa d'Argento, promossa come territorio omogeneo, sia meta ambita e abbia enormi potenzialità di crescita agli occhi degli operatori stranieri. 35 buyers internazionali e una decina di giornalisti della stampa estera, hanno potuto conoscere da vicino la Costa d'Argento per vedere uno dei territori naturali più belli e più famosi d'Italia nel mondo, e incontrarne l'offerta ricettiva. Il Consorzio MaremMare ha organizzato l'educational toccando i cinque Comuni della Costa d'Argento Capalbio, Orbetello, Isola del Giglio, Magliano in Toscana e Monte Argentario e grazie alla collaborazione dei Comuni, del Gal Far Maremma e della Cooperativa di vacanze natura avventura Le Orme.



«Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – spiega Walter Rossi, presidente del Consorzio MaremMare – sia in termini di partecipazione che di indicazioni che abbiamo raccolto. I tour operator hanno evidenziato, ancora una volta se ce ne fosse bisogno, che il concetto di territorio come 'unicum” è fondamentale. La promozione della Costa d'Argento è vincente, i campanilismi sono perdenti e i mercati ce lo stanno dicendo in tutti i modi. Sta a noi da adesso saper raccogliere intelligentemente i suggerimenti e lavorare, le istituzioni per prime, fianco a fianco. Noi come privati abbiamo dimostrato in questi anni di crederci e siamo disponibili ad un dialogo costruttivo su nuovi temi, a partire dalla questione aeroporto di Grosseto che i mercati ci sollecitano con sempre maggiore insistenza».

I tour operator del settore turistico ospiti in Costa d'Argento: Germania (5), Gran Bretagna (5), Olanda (7), Repubblica Ceca (5) e poi da Danimarca, Norvegia, Svezia, Polonia (2), Francia, Spagna-Usa e Svizzera. E poi saranno presenti buyers del settore enogastronomico – da Olanda (3), Inghilterra e Usa – oltre giornalisti della stampa estera provenienti da Gran Bretagna, Paesi Bassi, Svizzera, Germania, Romania, Danimarca, Olanda.

Foto: Julia-Sandra Virsta

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


maremma costa argento toscana mare Italia a Tavola turismo Tendenze servizi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®