Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 21:02| 67117 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Un panettone da "coccolare"
Quello artigianale deve essere tutelato

Un panettone da
Un panettone da "coccolare" Quello artigianale deve essere tutelato
Pubblicato il 23 dicembre 2011 | 15:58

A Natale il primo pensiero va ai dolci più amati nel nostro paese, panettone e pandoro. Già la Consulta nazionale dell'agricoltura ha approvato un decreto per la loro tutela, e soltanto i prodotti che rispettano il disciplinare produttivo sancito potranno utilizzare una denominazione riservata

Il panettone e il pandoro sono i dolci italiani tipici delle feste più conosciuti e amati. A stabilire i disciplinari di produzione dei due must delle feste, perché possano fregiarsi di tali nomi, è un decreto adottato dai ministeri delle Politiche agricole e delle Attività produttive nel luglio 2005, che ne definisce le caratteristiche minime da rispettare e gli ingredienti da usare.

Le linee guida di questo decreto sono state rilanciate dalla Consulta nazionale dell'agricoltura nell'operazione 'Panettone artigianale e sicuro” del 2011, che ha visto anche la promozione, per la provincia di Napoli, di un decalogo per la tutela dei dolci natalizi della tradizione partenopea, campana e italiana.



«In base a questa specifica normativa - ha spiegato Rosario Lopa (nella foto, a sinistra con il pasticcere Sabatino Sirica), rappresentante della Consulta - soltanto i prodotti che rispettano il disciplinare produttivo sancito dal decreto stesso, potranno utilizzare la denominazione riservata di Panettone e Pandoro. Con la normativa si raggiungerà così un duplice risultato: assicurare la più ampia trasparenza e correttezza del mercato e tutelare il consumatore, che, attraverso l'etichetta, potrà verificare la qualità del prodotto. Tutti gli operatori, dovranno, quindi, rispettare le stesse regole di base, sotto cui ognuno potrà migliorare le ricette, usando quell'estro e fantasia che da sempre hanno contraddistinto i produttori italiani, sia industriali che artigianali».

Ha poi continuato:«La denominazione riservata può costituire il primo passo per ottenere una effettiva tutela dei panettoni e pandori made in Italy sui mercati esteri, dove non è raro rilevare casi di contraffazione. Anche le industrie produttrici italiane hanno accolto con grande favore questa normativa, che va applicata anche sulle produzioni destinate all'esportazione. Un fatto importante, visto che l'export assorbe oggi l'8% della produzione italiana di dolci lievitati di ricorrenza natalizia, ma con una maggiore spinta promozionale e soprattutto con iniziative volte a difendere la qualità dei prodotti, così la percentuale potrebbe salire nei prossimi anni».

Ha concluso Lopa:« Appena le condizioni istituzionali ce lo consentiranno, avvieremo come Provincia di Napoli e come Associazione pasticcieri napoletani, un progetto di filiera per la valorizzazione dell'artigianalità dei metodi di produzione del panettone».


Articolo correlato:
Panettone artiginale milanese In arrivo il regolamento tecnico

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


panettone pendoro napoli lopa alimenti dolce dessert gelato torta Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®