Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 06:04| 66594 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Italiani all’estero per Capodanno
Parigi e Londra le mete preferite

Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite
Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite
Primo Piano del 29 dicembre 2011 | 10:28

Da Parigi a Londra, sono le capitali europee le destinazioni scelte dagli italiani per il Capodanno. A crescere di più sono mete anche più ricercate, come Berlino e Istanbul, e in assoluto anche alcune località del Belpaese registrano prenotazioni in aumento, come i borghi del Mezzogiorno

Sarà un Capodanno di crisi per gli italiani che inizieranno l'anno nuovo tirando la cinghia. Infatti, secondo i dati Confesercenti-Swg, l'86% degli italiani resterà a casa a Capodanno, mai così tanti negli ultimi cinque anni. Calano la spesa media (-12%, peggior risultato dal 2003) e le prenotazioni alberghiere (-23%). I pochi italiani in partenza per San Silvestro sceglieranno mete europee.



Nello specifico, partiranno per Capodanno solo il 6% degli intervistati, contro il 10% dello scorso anno. Scende dal 5% al 4% la percentuale di italiani che andranno in vacanza in Italia, mentre raddoppia, dall'1% al 2%,  la quota di chi sceglie come destinazione l'Europa.

Da Parigi a Londra: sono le capitali europee, secondo i dati di Expedia.it, le principali destinazioni scelte quest'anno dagli italiani per trascorrere le vacanze di Capodanno. A crescere di più sono mete anche più ricercate, come Berlino e Istanbul, e in assoluto anche alcune località del Belpaese registrano prenotazioni in aumento, in particolare i borghi del Mezzogiorno.

In cima ai desideri dei connazionali ci sono dunque due mete inossidabili come Parigi e Londra. Sul podio, al terzo posto secondo le rilevazioni del portale di prenotazioni online, c'è l'unica città non europea presente nelle prime dieci posizioni: New York, un'altra destinazione 'classica” per dare un benvenuto speciale al nuovo anno. A registrare l'aumento maggiore di prenotazioni sono quest'anno anche altre città. Berlino al top (in quarta posizione nella classifica complessiva), ma anche Istanbul, Barcellona, Vienna e Bruxelles. Unica italiana in classifica è Roma, al quinto posto.

Gli italiani che invece hanno scelto anche causa crisi di restare sul suolo nazionale - ma comunque non a casa propria - si sono indirizzati non tanto verso le classiche località sciistiche ma in direzione di borghi e piccoli centri delle regioni del Sud e non solo. L'Emilia Romagna spicca ad esempio come la regione più gettonata quest'anno, in primis grazie a Bologna e alla riviera romagnola. Si scelgono mete un po' più ricercate, pur sempre affascinanti e 'ricche” dal punto di vista dell'offerta turistica, ma più economiche.


Articoli correlati:
Turismo delle feste in equilibro Ma si rischia il crollo con le tasse
Capodanno 2011, veglione di crisi Cena a casa e con spesa minima
Vuoti a Natale, pieni a Capodanno La crisi colpisce anche gli agriturismi

Agriturismo, fine dell'anno disastrosa Prenotazioni in calo del 10%

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


capodanno parigi berlino mezzogiorno vacanze turismo Italia a Tavola turismo Tendenze servizi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®