Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 03 agosto 2021 | aggiornato alle 15:36 | 76945 articoli in archivio

Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite

Da Parigi a Londra, sono le capitali europee le destinazioni scelte dagli italiani per il Capodanno. A crescere di più sono mete anche più ricercate, come Berlino e Istanbul, e in assoluto anche alcune località del Belpaese registrano prenotazioni in aumento, come i borghi del Mezzogiorno

29 dicembre 2011 | 10:28
Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite
Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite

Italiani all’estero per Capodanno Parigi e Londra le mete preferite

Da Parigi a Londra, sono le capitali europee le destinazioni scelte dagli italiani per il Capodanno. A crescere di più sono mete anche più ricercate, come Berlino e Istanbul, e in assoluto anche alcune località del Belpaese registrano prenotazioni in aumento, come i borghi del Mezzogiorno

29 dicembre 2011 | 10:28

Sarà un Capodanno di crisi per gli italiani che inizieranno l'anno nuovo tirando la cinghia. Infatti, secondo i dati Confesercenti-Swg, l'86% degli italiani resterà a casa a Capodanno, mai così tanti negli ultimi cinque anni. Calano la spesa media (-12%, peggior risultato dal 2003) e le prenotazioni alberghiere (-23%). I pochi italiani in partenza per San Silvestro sceglieranno mete europee.



Nello specifico, partiranno per Capodanno solo il 6% degli intervistati, contro il 10% dello scorso anno. Scende dal 5% al 4% la percentuale di italiani che andranno in vacanza in Italia, mentre raddoppia, dall'1% al 2%,  la quota di chi sceglie come destinazione l'Europa.

Da Parigi a Londra: sono le capitali europee, secondo i dati di Expedia.it, le principali destinazioni scelte quest'anno dagli italiani per trascorrere le vacanze di Capodanno. A crescere di più sono mete anche più ricercate, come Berlino e Istanbul, e in assoluto anche alcune località del Belpaese registrano prenotazioni in aumento, in particolare i borghi del Mezzogiorno.

In cima ai desideri dei connazionali ci sono dunque due mete inossidabili come Parigi e Londra. Sul podio, al terzo posto secondo le rilevazioni del portale di prenotazioni online, c'è l'unica città non europea presente nelle prime dieci posizioni: New York, un'altra destinazione 'classica” per dare un benvenuto speciale al nuovo anno. A registrare l'aumento maggiore di prenotazioni sono quest'anno anche altre città. Berlino al top (in quarta posizione nella classifica complessiva), ma anche Istanbul, Barcellona, Vienna e Bruxelles. Unica italiana in classifica è Roma, al quinto posto.

Gli italiani che invece hanno scelto anche causa crisi di restare sul suolo nazionale - ma comunque non a casa propria - si sono indirizzati non tanto verso le classiche località sciistiche ma in direzione di borghi e piccoli centri delle regioni del Sud e non solo. L'Emilia Romagna spicca ad esempio come la regione più gettonata quest'anno, in primis grazie a Bologna e alla riviera romagnola. Si scelgono mete un po' più ricercate, pur sempre affascinanti e 'ricche” dal punto di vista dell'offerta turistica, ma più economiche.


Articoli correlati:
Turismo delle feste in equilibro Ma si rischia il crollo con le tasse
Capodanno 2011, veglione di crisi Cena a casa e con spesa minima
Vuoti a Natale, pieni a Capodanno La crisi colpisce anche gli agriturismi

Agriturismo, fine dell'anno disastrosa Prenotazioni in calo del 10%

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Consorzio Vini Abruzzo