Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 13:52| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     OLIO     CONCORSI

Le eccellenze italiane del Golosario
Premiato l'olio sardo dei Pinna

Le eccellenze italiane del Golosario 
Premiato l'olio sardo dei Pinna
Le eccellenze italiane del Golosario Premiato l'olio sardo dei Pinna
Pubblicato il 05 gennaio 2012 | 10:04

La qualità degli oli e dei sott’oli Pinna ha avuto molteplici riconoscimenti. L’ultimo viene da Paolo Massobrio e Marco Gatti, autori del “Golosario”. Questi prodotti, rigorosamente sardi, si trovano nei migliori negozi di specialità alimentari in Italia e all'estero e la gamma si amplierà presto

Da sinistra: Marco Gatti, Paolo Massobrio, Antonella Pinna e Alberto Cirio

La qualità degli oli e dei sott'oli Pinna ha avuto negli anni molteplici riconoscimenti. L'ultimo viene da Paolo Massobrio (nella foto, secondo da sinistra) e Marco Gatti (nella foto, primo da sinistra), i due giornalisti enogastronomi autori del 'Golosario”, annuario che segnala in tutta Italia centinaia e centinaia di produttori e prodotti golosi di qualità. Nei giorni scorsi, a Torino, presente l'assessore regionale al Turismo, Alberto Cirio (nella foto, quarto da sinistra), Golosario ha voluto premiare con un riconoscimento solenne 21 produttori italiani, uno per regione, tra i mille e più presenti nel volume. Per la regione Sardegna è stata scelta l'azienda Pinna con i suoi oli e sott'oli. Questa la motivazione: «Hanno fatto il giro del nostro bel Paese. I carciofini spinosi di Antonella Pinna (nella foto, terza da sinistra) hanno un segreto: l'olio extravergine di oliva di varietà Bosana, con il quale condisce anche asparagi, melanzane, favette, cavolfiori, cipolline e pomodori (proposti anche essiccati al sole e messi sott'olio con acciughe e capperi). Il suo è un olio extravergine fruttato, con un retrogusto amarognolo. Le olive di varietà Bosana vengono raccolte nel momento in cui il loro colore muta dal verde al rosso brunastro, poi immediatamente trasferite nel frantoio. Sfiziosi anche le creme di verdura, le olive in salamoia e il sugo a base di pomodoro e carne di pecora».

L'olio e tutti i sott'oli sono prodotti in Sardegna, nei pressi di Sassari, ma l'anima che manda avanti la commercializzazione del marchio Pinna è a Bergamo, perché a Bergamo risiede ormai da decenni Antonella Pinna Masia, sorella di Leonardo e Gavino Pinna, che stanno a Ittiri, vicino Sassari, dove è l'azienda agricola che produce pregiato olio d'oliva extravergine (anche denocciolato) e una serie di sott'oli di gran qualità (carciofi, asparagi, peperoni, melanzane, favette, funghi cardoncello, bietole selvatiche, pomodori, cavolfiori, cipolline, giardiniera), proposte che si trovano nei migliori negozi di specialità alimentari in Italia e all'estero e vanno a impreziosire numerosi cesti regalo e le tavole dei buongustai.

«La nostra azienda di famiglia - afferma Antonella - nasce ai primi del Novecento e si basa sul pieno rispetto della natura e quindi della salute del consumatore. Mettiamo tanta passione in questo lavoro, frangiamo le olive immediatamente dopo la raccolta, dopo averle private delle foglie e lavate in acqua corrente. Otteniamo un olio di pregio che abbiamo chiamato "Antichi Uliveti del Prato", perché la contrada si chiama Prato Comunale. L'altra tipologia che produciamo, per la quale siamo grati a Luigi Veronelli che ci ha illuminato in questa scelta, è l'olio denocciolato di Bosana: le olive sono schiacciate dopo che sono state private del nocciolo, ottenendo un prodotto eccezionale per eleganza e finezza. Con entrambi gli oli applichiamo quella che è stata un'importante intuizione e regola degli oli di Veronelli: la tracciabilità del prodotto».

Nella sua azione commerciale, Antonella Pinna sta mettendo a punto un ampliamento della offerta di prodotti, che però abbiano in comune la provenienza dal territorio sardo, l'essere stati prodotti nel rispetto dell'ambiente e con le vere ricette della tradizione. Per ora, in commercio con il marchio Pinna, sono già un pane biscottato tipico della Sardegna (il Bistoccu) e la 'Fregula”, pasta tradizionale a lenta essiccazione, prodotta con semola di grano duro della Sardegna e acqua. In preparazione sono anche una serie di erbe tipiche prodotte con il metodo biodinamico. Nel progetto dei fratelli Pinna questi nuovi prodotti dovrebbero essere riassunti sotto un marchio già registrato che si chiamerà Eticalimenta.


Fratelli Pinna
via Umberto I 133, Ittiri (Ss)
Tel 079441100

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


olio pinna sardegna sassari ittiri sott'oli eticalimenta alimenti olio aceto aceto balsamico condimento Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®