Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 00:37| 66616 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     GOURMET

Il foie gras di Verdier al Balicco
soddisfa il Club Buongustai Bergamo

Il foie gras di Verdier al Balicco soddisfa il Club Buongustai Bergamo
Il foie gras di Verdier al Balicco soddisfa il Club Buongustai Bergamo
Pubblicato il 20 gennaio 2012 | 14:30

Il Balicco a Bergamo ha ospitato il Club Buongustai per una serata a base di foie gras. La specialità francese ha ispirato il cuoco Jean Dominique Verdier che, insieme alla moglie Ornella, è il nuovo volto del locale. Tutti soddisfatti anche per l’abbinamento con due Gewurztraminer d’Alsazia



A pochi mesi dalla riapertura (nuova gestione, nuova linea di cucina), l'Antico Ristorante Il Balicco di via Borgo Palazzo, nel centro di Bergamo, ha ospitato la prima riunione conviviale organizzata nel 2012 dal Club Buongustai Bergamo, associazione di veri intenditori sempre alla ricerca di nuovi confini per appagare le conoscenze enogastronomiche.

Per arrivare così presto, rispetto alla riapertura, a 'provare” il Ristorante Balicco, di motivi ce n'erano diversi: la storicità del nome (già attivo qui un posto di ristoro nell'Ottocento), la completa ristrutturazione dei locali (moderni, ariosi, eleganti), il cambiamento radicale della cucina, affidata a un cuoco di origine francese, Jean Dominiquer Verdier (al centro nella foto), già conosciuto per la sue proposte particolari, avendo condotto per anni, insieme alla moglie Ornella Sironi (nella foto), un'affermata gastronomia sempre nel centro di Bergamo.

La curiosità, quindi, era grande, per assaggiare le specialità francesi che Jean Dominique sa preparare da sempre, prima nella gastronomia oggi al ristorante. «Abbiamo scelto come linea conduttrice della serata - afferma Ernesto Tucci (nella foto il primo da sinistra), presidente del Club Buongustai - una delle bandiere della gastronomia francese, il foie gras, e non abbiamo sbagliato. Alla fine tutti soddisfatti. Buono anche l'abbinamento con due annate di Gewurztraminer d'Alsazia di qualità».

Ecco allora l'apertura con un trittico molto appetitoso: una mousse di fois gras d'anatra; un torchon di fois gras d'oca; una terrina di campagna al fois gras d'anatra. Un primo atto che ha visto occhi illuminarsi e gole tese nell'assaggio, con il personale di sala indaffarato a star dietro alla richiesta di pane e vino in abbinamento.

Sono seguiti dei tagliolini con salsa al fois gras d'oca, arricchiti con cipolla e finocchio: sapori nuovi per tanti palati, anche se di grande esperienza. Su tutto ha prevalso per sapore, delicatezza, complessità di sensazioni, la scaloppa di fois gras d'oca extra, trattata come un cuoco francese sa fare da sempre.

è stato il culmine di una cena ben riuscita, che – per salvaguardare sino in fondo la tipicità francese – ha dovuto subire, in abbinamento al tris d'assaggio dei dolci, un sidro che a pochi è piaciuto veramente (non per colpa del sidro, sia chiaro, ma perché il palato italiano è abituato a chiudere il pasto con altri abbinamenti e sapori e per ora non è disposto a cambiarli).

Meritati i complimenti finali a Jean Dominique e Ornella, con la promessa di ritornare per assaggiare altre specialità della cucina francese. Come non pensare alla zuppa di cipolle, alle lumache cucinate nei vari modi o al grande 'plateau royal” di crudité del mare?


Articolo correlato:
Ritorno al futuro... enogastronomico A Bergamo riapre il 'Balicco”

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


balicco bergamo Jean Dominiquer Verdier Club Buongustai Bergamo Italia a Tavola circoli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®