Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 08 agosto 2020 | aggiornato alle 02:48| 67135 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Al Sigep un gelato al gusto di speranza
Per Katahira, artigiano di Fukushima

Al Sigep un gelato al gusto di speranza Per Katahira, artigiano di Fukushima
Al Sigep un gelato al gusto di speranza Per Katahira, artigiano di Fukushima
Pubblicato il 24 gennaio 2012 | 11:52

Al Sigep è giunto il gelatiere Shinsaku Katahira, proveniente dalla prefettura di Fukushima. Partecipa al concorso internazionale dell'associazione italiana gelatieri con tre nuovi gusti: caffè siciliano, piccante al wasabi e il delicato Chiaro di rosa con le preziose rose giapponesi

Shinsaku KatahiraIl gelato giapponese non si arrende. A poco meno di un anno dallo tsunami che ha devastato la costa settentrionale del paese, e provocato l'incidente al reattore nucleare di Fukushima, il dolciario artigianale del Giappone riparte da Sigep.

è una presenza molto significativa quella di Shinsaku Katahira, giovane gelataio alla sua prima partecipazione alla kermesse di Rimini Fiera. Ha trentacinque anni e da tre ha preso, assieme al fratello, le redini della fattoria di famiglia nella cittadina di Soma e della gelateria Jersey Soft & Ice nella città di Date, entrambe nella prefettura di Fukushima.

Fattoria e gelateria sono situate a circa 40 chilometri dalla centrale nucleare gravemente danneggiata dal terremoto del 4 marzo scorso, ma, a causa della direzione del vento, tutto il villaggio è stato evacuato. I lavori per la ricostruzione della città di Soma sono ancora fermi e la gestione del negozio è diventata molto difficile.

Spiega Katahira: «Realizziamo il gelato con il latte delle nostre mucche, di razza Jersey, che per fortuna non è contaminato, ma la gente ha comunque timore e il consumo di gelato è molto diminuito. Per non essere costretto ad abbandonare la produzione di gelato, che amo molto, e dare una speranza a Fukushima ho da poco aperto una succursale, chiamata Selene gelato Italiano, presso l'acquario del Prince hotel di Shinagawa a Tokio. La decisione di partecipare a Sigep è stato il naturale passo successivo. Questa è una manifestazione molto nota anche in Giappone, occasione imperdibile di aggiornamento per conoscere nuove tecniche, sperimentare nuovi abbinamenti e accrescere la qualità e il gusto della mia produzione anche in relazione alle richieste che arrivano dalla nuova clientela di Tokio».

Il giovane gelatiere del Sol Levante, che in fiera ha incontrato anche i rappresentanti dell'ambasciata del Giappone in Italia, metterà alla prova il proprio talento partecipando al concorso internazionale promosso da Siga, l'associazione italiana gelatieri, che all'interno del proprio stand ha voluto dedicare uno spazio alle gelaterie giapponesi dopo il terremoto del marzo scorso. «Presenterò tre gusti e prodotti italiani e giapponesi - annuncia - Per il concorso dedicato al gelato al gusto di caffè sto lavorando a un caffè siciliano; per il concorso riservato ai nuovi gusti di gelato ho due differenti proposte: wasabi, con il rafano piccante di colore verde tipico della cultura gastronomica giapponese, e il Chiaro di rosa, gelato con estratto dal fiore e la preziosa marmellata di rosa giapponese».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


fukushima katahira sigep rimini giappone gelato alimenti dolce dessert gelato torta Italia a Tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®