ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 settembre 2020 | aggiornato alle 18:56 | 67837 articoli in archivio
Rational
Molino Quaglia

Barlotti a Paestum
Bufala campana e piatti Doc

Barlotti a Paestum Bufala campana e piatti Doc
Barlotti a Paestum Bufala campana e piatti Doc
Pubblicato il 17 settembre 2012 | 17:16

L’Azienda agricola Barlotti è situata tra i favolosi templi di Paestum. È un'azienda modello che tiene al benessere delle bufale. Prodotto di punta la Mozzarella di bufala campana Dop. Ma ottimi anche gli altri formaggi. C'è anche un ristorante con piatti e ingredienti a chilometro zero

Siamo nella Piana del Sele, a Paestum (Sa); alla porta settentrionale del magico Cilento. Qui è territorio sommo per la Mozzarella di Bufala Campana Dop, di cui la Piana del Sele è uno dei due fuochi ellittici, terra di lavoro essendone l'altro. E qui a Paestum, da molti decenni opera il caseificio Barlotti, in cerniera generazionale tra il papà Nando, comunque in piena attività e in attenzione costante sull'azienda, ed i laboriosi e valenti figli Raffaele e Gaetano.

è azienda modello che tiene al benessere delle bufale (esemplari maschi compresi) in maniera spontanea e naturale secondo etica che prescinde da fatti d'obbligo. E vedere le bufale che nel loro  habitat naturale placidamente vivono le loro giornate, al benefico rito della mungitura due volte al giorno sottoponendosi, trasmette il gioioso senso di cosa siano i ritmi della natura, di cosa sia l'armonia tra creature. E l'abilità dei casari, il loro mozzare la pasta filata, i loro gesti sapienti, la rotazione nelle mansioni.



Qui è filiera corta che più corta non si può. Le bufale vanno in mungitura ed il latte arriva all'attiguo caseificio che lo lavora. La mozzarella viene trasportata nel vicinissimo punto vendita. Qui è letteralmente chilometro zero perché letteralmente possiamo parlare, si e no, di qualche centinaio di metri!

Ed accanto al punto vendita, il punto degustazione. Così denominarlo è elegante understatement della famiglia Barlotti. è ristorante a tutti gli effetti con proposte che sono naturalmente anche esse il portato della filiera corta e del chilometro zero: non solo mozzarelle, ricotte e provole, ma anche gli ortaggi. E vini e oli dal vicino Cilento. Garbato ed utile il fine approccio didascalico, affinché si abbia contezza piena di cosa giunge in tavola.

L'ospitalità è curata dal bravissimo Sandro. Sala interna e tavoli anche all'esterno: vista sulle bufale. Per antipasto la scelta cade su mozzarella con fresella e pomodorini. è trionfo della vista, ancor prima che di olfatto e palato. Il primo prescelto è connubio con Dop siciliana: il pistacchio di Bronte e difatti ci si delizia con paccheri con panna di bufala (da provare assolutamente!) e pistacchio di Bronte Dop. è piatto impeccabilmente eseguito.

Tra i secondi, ma non solo tra i secondi, proposte allettanti di carne di bufalo, anch'essa a filiera corta e a chilometro… sotto i 15 !! Sì, i bufalotti vengono macellati al poco distante macello del consorzio Alba che poi lavora ed appronta i vari tagli di carne. Carne non solo organoletticamente pregevole  ma dagli acclarati e certificati pregi nutrizionali e salutistici.

Tuttavia optiamo per prosieguo non carnivoro e pertanto giunge in tavola una sontuosa insalatona Mediterranea: dadolata di scamorza di bufala, pomodorini, sedano e cipolla di Tropea. E davvero, sì, il nome è ben dato: condiamo con filino d'olio cilentano e saporito quanto armonico coacervo di sapori nettamente mediterranei delizia i nostri sensi. Dal vicino orto, vogliamo dire chilometri sotto i cinque arrivano in tavola le zucchine alla scapece, ovvero trionfo di una semplicità difficile a farsi. Stiamo innaffiando il tutto con un ottimo Fiano del Cilento.

Il dolce è d'uopo, giammai privarsene, e parliamo di ricotta di bufala e pere.
Coccole ed attenzioni permeano l'inappuntabile servizio. Per tale pranzo, vino incluso, paghiamo 40 €.

Si va via, dopo meditata sosta per mirati acquisti al punto vendita, avvertendo la sensazione di lasciare il posto bello, il posto giusto, il posto quieto, gli amici, insomma casa propria.  E allora, va da sé, si sa che poi qui si ritorna !


Azienda agricola Casearia Barlotti
Via Torre di Paestum - Paestum (Sa)
Tel 0828 811146

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Barlotti bufala mozzarella Italia a Tavola locali agriturismo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

09/06/2013 23:57:46
2) Prodotti splendidi... Meno la carne poco frollata
siamo stati a maqggio in questo caseificio accompegnati gentilmente da uno dei proprietari che ci ha prelevati dalla Bottega Dei Sapori, un localino nei pressi degli scavi, dove avevamo già assaggiato i loro bocconcini apprezzandoli molto per la consistenza morbida e la dolcezza. Arrivati al punto vendita siamo stati presi dalla frenesia di acquistare tutte quelle bontà, abbiamo preso l'aversana,formaggio,provole, burro yogurt etc. che ci siamo portati a casa godendone veramente nei giorni successivi.Ma,unica nota negativa è stata l'acquisto della carne di bufala che viena messa in vendita senza l'opportuna frollatura; è risultata IMMANGIABILE, poiche si presentava molliccia, tagliata dal calzolaio,dura e fibrosa tanto da non poter essere gustata.E' stato un vero peccato. Un riguardo anche a questo aspetto.
mariano vaccaro
pizzaiolo
il forno delle meraviglie
18/09/2012 19:04:00
1) Da visitare!
1) Una fedelissima riproduzione della magnifica azienda Barlotti, chi passa da Paestum DEVE farci un salto!



ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®