Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 31 marzo 2020 | aggiornato alle 19:21| 64490 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Tutelare la cultura del tartufo
Si rinnova la richiesta all'Unesco

Tutelare la cultura del tartufo Si rinnova la richiesta all'Unesco
Tutelare la cultura del tartufo Si rinnova la richiesta all'Unesco
Pubblicato il 20 settembre 2012 | 10:58

L’Associazione nazionale delle città del tartufo ha presentato gli eventi della stagione autunnale: appuntamenti e fiere per festeggiare il profumatissimo pregiato bianco o Magnatum pico. Procede l’azione presso l'Unesco per inserire la cultura del tartufo tra i patrimoni immateriali dell'Umanità

Anche quest'anno l'Associazione nazionale delle Città del tartufo rinnova il suo impegno a tutela del più prezioso dei frutti della terra, in particolare del tartufo bianco, quel Magnatum Pico apprezzato dai buongustai di tutto il mondo e collocato al top della massima qualità col nome di Italian white truffle.

Nata ad Alba (Cn) nel 1990, l'associazione conta oggi 50 iscritti, dal Piemonte alla Campania, uniti nella valorizzazione e nella commercializzazione del tartufo ma anche nella promozione turistica dei territori. è un impegno sinergico che porta ogni anno nuove adesioni e significativi risultati e che ha prodotto quest'anno due progetti editoriali: la nuova brochure illustrativa dell'associazione e una pubblicazione sull'attività convegnistica 2012-13 legata alla richiesta all'Unesco di inserire la cultura del tartufo tra i Patrimoni immateriali dell'umanità. Dietro alla cerca del tubero c'è un mondo di saperi e tradizioni e c'è l'esigenza di salvaguardare i boschi e i terreni, per permettere alla preziosa risorsa di rinnovarsi nel tempo.

All'appuntamento romano nella sede dell'Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni italiani, insieme al presidente delle Città del Tartufo Giancarlo Picchiarelli e alla direttrice Antonella Brancadoro, è intervenuta Simonetta De Felicis della Commissione italiana dell'Unesco. L'iniziativa è stata apprezzata e condivisa, ma non è stato sottovalutato l'infinito iter che potrebbe portare all'agognato riconoscimento. Sull'importanza di questo prodotto, determinante per l'economia dei luoghi ma anche indicatore degli ecosistemi naturali, è intervenuto Paolo Russo della Commissione Agricoltura della Camera dei deputati. Una nuova normativa invocata da tutti i soggetti della filiera per razionalizzare un settore tanto complesso - ha assicurato il parlamentare - è ormai in fase conclusiva. Obiettivo comune di proprietari, conduttori di terreni, associazioni locali e istituzioni è anche quello di incrementare le potenzialità turistiche legate al prodotto e alla sua cultura.

Il calendario delle iniziative presentate è caratterizzato da proposte coinvolgenti per gourmet e appassionati. Si comincia il 23 settembre a Millesimo (Sv) in Liguria, al Castello dei Carretto, per proseguire il 13 ottobre al Museo del Tartufo a Borgofranco sul Po (Mn) e il 18 ottobre a Perugia a Palazzo Donini. L'evento più atteso sarà come ogni anno in ottobre la Fiera internazionale del Tartufo di Alba (Cn) giunta alla sua 82ª edizione e articolata in vari eventi gastronomici, culturali e sportivi. Altri appuntamenti: Bagnoli Irpino (Av) il 28 ottobre, San Pietro Avellana (Is) il 2 novembre, San Giovanni D'Asso (Si) il 10 novembre, Valtopina (Pg) il 17, San Miniato (FI) il 24 ed infine l'ultimo a Norcia (Pg) il 23 febbraio.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


tartufi alba cuneo Italia a Tavola turismo territorio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®