Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 19 gennaio 2020 | aggiornato alle 15:34| 63004 articoli in archivio
HOME     VINO     CONSORZI

Sante Bonomo è il nuovo presidente
dell’Ente vini bresciani

Sante Bonomo è il nuovo presidente
dell’Ente vini bresciani
Sante Bonomo è il nuovo presidente dell’Ente vini bresciani
Pubblicato il 09 gennaio 2013 | 10:59

Il presidente del Consorzio Valtènesi è stato eletto alla guida dell’Ente vini bresciani, l’istituzione coordina attività e supporta iniziative a favore della viticoltura bresciana e in particolare dei Consorzi di tutela

Sante BonomoSante Bonomo (nella foto) è il nuovo presidente dell’Ente vini bresciani, storica istituzione del panorama vitivinicolo provinciale: l’attuale leader del Consorzio Valtènesi succede a Cesare Materossi e guiderà l’organismo per il prossimo triennio. Il neopresidente ha indicato nel consolidamento della vitivinicoltura bresciana attraverso il rilancio delle diverse Denominazioni d’origine l’obiettivo prioritario del suo mandato.

Rinnovate anche le altre cariche del consiglio di amministrazione: il ruolo di vicepresidenti è stato assunto da Maria Grazia Marinelli, in rappresentanza del Consorzio Montenetto, e da Michelangelo Scarpari per il Consorzio Botticino. I nuovi consiglieri sono Paolo Pasini (Consorzio Valtènesi - Garda Classico), Giovanni Avanzi (Provveditoria vini Novelli Bresciani), Mario Chiappini (Consorzio Valcamonica), Elisabetta Bontempi (Consorzio Cellatica), Luca Formentini (San Martino della Battaglia) e Marisa Mauri in rappresentanza della Camera di commercio di Brescia. Il presidente uscente Materossi assume la carica di revisore dei conti insieme a Claudio Franzoni e Mario Danesi.

«Punteremo a qualificare ulteriormente i servizi a supporto dei Consorzi vini e delle imprese loro associate», ha spiegato Bonomo. «L’Ente fornirà il proprio sostegno anche per l’apertura della nuova sede territoriale del Consorzio Valtènesi a Puegnago del Garda, ed altre iniziative riguarderanno l’internazionalizzazione in collaborazione con l’Associazione dei consorzi vini lombardi (Ascovilo). Una mission quest’ultima particolarmente strategica considerata la sempre maggiore rilevanza economica dell’apertura verso i mercati internazionali».

Centrale nell’opera dell’Ente vini rimarrà la collaborazione con gli enti territoriali, ed in particolare con Camera di commercio e Provincia di Brescia, oltre che con il Centro vitivinicolo provinciale per le attività di ricerca ed assistenza tecnica e con le associazioni di rappresentanza del settore vitivinicolo.

Cos’è l’Ente vini bresciani
L’Ente vini bresciani nasce nel 1993 dalla trasformazione del Consorzio Tutela Vini Bresciani Doc fondato nel 1962. Svolge attività di coordinamento e supporto a favore della viticoltura bresciana ed in particolare dei Consorzi che tutelano le Dop Garda Classico, Valtènesi, Garda Bresciano, S. Martino della Battaglia, Botticino, Capriano del Colle, Cellatica e le Igp Valcamonica, Ronchi di Brescia, Benaco Bresciano e Montenetto di Brescia. Il tutto in sinergia con la Camera di Commercio di Brescia.

Si occupa degli aspetti tecnico-legislativi legati al settore vitivinicolo ed enologico, cura iniziative di promozione del vino bresciano, coordina la partecipazione delle aziende associate a manifestazioni di carattere nazionale e internazionale collaborando con le pubbliche amministrazioni per tutte le iniziative di settore.

L’Ente, nel pieno rispetto dell’autonomia ed individualità dei Consorzi associati collabora alla formazione della politica delle Denominazioni di origine, occupandosi della elaborazione e verifica dei disciplinari di produzione, promuovendo la conoscenza delle singole tipologie ed il loro consumo consapevole in un’ottica di valorizzazione dei territori d’origine.

Grazie all’esperienza maturata in oltre 40 anni di attività, l’Ente vini bresciani dispone di addetti particolarmente esperti e preparati nel settore vitivinicolo: è quindi in grado offrire prestazioni qualificate alle imprese vitivinicole bresciane direttamente o in collaborazione con enti pubblici come la Provincia di Brescia, enti di ricerca come il Centro vitivinicolo provinciale o con associazioni regionali del settore vitivinicolo, come Ascovilo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


sante bonomo ente vini bresciani consorzi di tutela enologia territorio consorzi brescia valtènesi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).