Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 05 agosto 2020 | aggiornato alle 15:47| 67090 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     VINO     CONSORZI
di Clara Mennella
vicedirettore
Clara Mennella
Clara Mennella
di Clara Mennella

Oltre 70 cantine a Firenze
presentano in anteprima il Chianti 2012

Oltre 70 cantine a Firenze
presentano in anteprima il Chianti 2012
Oltre 70 cantine a Firenze presentano in anteprima il Chianti 2012
Pubblicato il 18 febbraio 2013 | 10:15

A Firenze nella prestigiosa cornice di Palazzo Borghese il Consorzio tutela Vino Chianti ha presentato la nuova annata con l'Anteprima Chianti. Export, ambiente, aiuti alle aziende e giovani consumatori i temi trattati

Si è svolta lo scorso 16 febbraio la seconda edizione dell'Anteprima Chianti, un anticipo del Chianti vendemmia 2012 che sarà presente sugli scaffali a partire dal prossimo 1° marzo. Una panoramica estesa e variegata quella che è stata offerta agli operatori del settore: erano infatti presenti oltre 70 aziende.

Durante la conferenza stampa il presidente del Consorzio, Giovanni Busi (nella foto sotto durante il suo intervento), si è fatto portavoce delle 3.600 aziende che lavorano per quella che è una delle denominazioni più importanti d'Italia manifestando la soddisfazione per i risultati ottenuti negli ultimi anni: «Il mercato ha dato grandi soddisfazioni e la richiesta copre tutta la produzione».

Anche caldeggiando l'appoggio del Governo e delle banche nell'agevolare gli aiuti e i crediti alle aziende in difficoltà e a quelle che vogliono adeguare gli impianti produttivi per essere sempre più competitive sui mercati, che non sono solo quello italiano e quello statunitense, dove da qualche anno si sta lavorando per rendere sempre più incisiva l'immagine del Chianti legata al Made in Italy di qualità, ma anche mercati più giovani e nuovi come quelli orientali.

La richiesta di verso le istituzioni trova un valido motivo anche nell'importanza che il verde agricolo svolge sul l'estetica del territorio: «Il Governo deve prendere atto che i nostri vigneti sono un patrimonio anche per chi è astemio», ha dichiarato Busi.

Tra i relatori Marco Sabellico, Gambero Rosso, che ha voluto sottolineare l'importanza ambientale: «In Italia abbiamo degli scenari naturali bellissimi, dei capitali architettonici importanti dal passato e dei grandi architetti per progettare il futuro. Da questi punti deve partire la comunicazione di tutti i territori del vino, puntando per il futuro sul mantenimento paesaggistico e sulla sostenibilità».

Ernesto Gentili, l'Espresso, nel suo intervento ha sollecitato i produttori a ripensare il Chianti non solo come ad un vino fresco e profumato da bere giovane ma ad approfondirne le potenzialità di invecchiamento, sperimentando, per una parte della produzione, nuove vie che valorizzino questa duttilità: «Mi piacerebbe anche che il Chianti fosse più diffuso e più apprezzato dai giovani».

A questo proposito il Consorzio da qualche tempo, sta andando verso la direzione di uno svecchiamento dell'immagine, con la creazione e il lancio del nuovo logo prima, e con il recente restiling del sito che adesso è tra i più all'avanguardia.

«Abbiamo per questo anche aderito con entusiasmo al concorso per designer e architetti Le Cattedrali del Vino dal quale è partito in progetto per un nuovo store del Chianti che dovrebbe nascere a Firenze. Un luogo dove trovare la nostra filosofia abbinata alla tecnologia, un punto di incontro soprattutto per i giovani», ha concluso il presidente Busi.

Foto del servizio: Clara Mennella

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


chianti anteprima giovanni busi firenze vino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®