TuttoFood
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 22 aprile 2019 | aggiornato alle 22:49| 58604 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Davide Posillipo trionfa al concorso
Cucina italiana con gusto mediterraneo

Pubblicato il 20 febbraio 2013 | 09:53

Settimana di eventi a Sanremo, l'atteso Concorso di Cucina italiana con gusto mediterraneo proposto dalla scuola di cucina Dolce&Salato ha visto la vittoria di Davide Posillipo, 2° posto per l'amalfitano Andrea Ruggiero

È originario di Vercelli, in Piemonte, il giovane Davide Posillipo (nella foto a destra, durante la premiazione), vincitore della prima edizione del Concorso di Cucina italiana con gusto mediterraneo, che si è svolto a Sanremo (Im), durante il dopo-Festival, al Palafiori dal 12 al 15 febbraio.

Luisa Del Sorbo, amministratice società 30Nodi, Davide Posillipo, chef La Bruschetta, Fofò Ferriere del Gruppo EventiLa Bruschetta è il ristorante di riferimento dello chef ventiduenne che ha vinto la coppa come primo classificato e un weekend in costiera amalfitana. Il piatto presentato? Risotto al castelmagno e pere martin sec con riduzione al barbera.

Vincente l’esposizione sulle diverse tipologie di riso del nord Italia ed il giusto utilizzo, da valutare in base agli ingredienti, sapore, retrogusto e tempi di cottura.

Il secondo premio è stato invece assegnato alla Campania, denominato “Molino Caputo” ed offerto dall’omonima azienda napoletana, aggiudicato allo chef Andrea Ruggiero (nella foto sotto secondo da sinistra) del ristorante Buca di Bacco di Positano, in costiera amalfitana.

Ha conquistato la giuria con Ravioli di grano primitivo ripieni di ricotta di bufala campana, profumata ai limoni della Costiera Amalfitana, saltati con gamberetti di nassa crudi e guarniti con noci di Sorrento e finocchietto selvatico.

Grande protagonista in questo caso è stato il grano, come omaggio alla materia prima che da sempre rappresenta l’elemento principale della Dieta Mediterranea, quale ingrediente fondamentale per pane e pasta.

Il concorso gastronomico nato da un’idea della società 30Nodi ed organizzato con il Gruppo Eventi ed il supporto della scuola di cucina professionale Dolce&Salato, ha visto 15 cuochi iscritti, provenienti da diverse regioni d’Italia.
I voti dei primi cinque classificati saranno visibili on line, sul sito www.gustomediterraneo.it da lunedi 18 febbraio.

Giovani emergenti, ambasciatori del territorio di origine, che hanno avuto la possibilità di interfacciarsi con il mondo della comunicazione gastronomica, grazie ad una giuria tecnica di giornalisti esperti di settore, tra cui Luigi Cremona e Roberto Mostini della Guida Touring Club a Luigi Franchi di Ristorazione&Catering, Vincenzo D’Antonio di Italia a Tavola e Liana Marcoux di Le Chasseur Francais ed ancora Mauro Marino di Radio Italia e con loro chef stellati e rinomati a livello internazionale.

Luisa Del Sorbo, amministratrice società 30Nodi, Andrea Ruggiero dell'Hotel/ristorante Buca di Bacco con il secondo chef Mario Capriglione, e Fofò Ferriere del Gruppo Eventi«E’ stato un evento interessante - dice Roberto Mostini della guida ai Ristoranti e Hotel del Touring Club - perché gli chef hanno avuto la possibilità di presentarsi e allo stesso tempo confrontarsi con le tipicità di altre regioni italiane e con un mondo mediatico con il quale è spesso difficile creare un ponte».

«Simbolica la scelta del cambio dei giurati e mi rendo conto essenziale per la vetrina che si è riusciti a creare per i prodotti regionali e per gli chef stessi. Io ad esempio non conoscevo l’Hotel Danieli di Venezia e La Bruschetta di Vercelli e sarà mia premura andare a trovare questi chef nei loro locali, per poter continuare la conoscenza e magari recensirli».

Stesso entusiasmo da parte di Luigi Cremona, promotore da decenni del concorso nazionale “Chef Emergenti” con la sua valida partner Lorenza Vitali, i quali hanno richiesto lista ufficiale degli chef iscritti per invitarli alle tappe 2013 del concorso chef emergenti e valutando una tappa a febbraio 2014 al Festival di Sanremo per la Liguria, nell’ambito della seconda edizione del Concorso Cucina Italiana con Gusto Mediterraneo.

Un concorso che va ricordato ha avuto come madrina ufficiale la Pizza Napoletana, con l’intervento e le degustazione dei fratelli Susta della pizzeria Shekkinah di Volla, con la presentazione della classica Margherita in onore della pizza napoletana e del Tricolore italiano e con la pizza Fiocco, una versione rivisitata del gattò napoletano sulla base di pizza, presentata come ricetta di “Cucina sulla Pizza”.

Giovani pizzaioli, che va ricordato, stanno conseguendo il titolo europeo di pizzaioli presso la Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni, accreditata per corsi professionali, appunto dal dolce al salato.

gusto mediterraneo cucina concorso scuola di cucina napoli sanremo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548