TuttoFood
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
venerdì 22 marzo 2019 | aggiornato alle 13:13 | 58116 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Premio King of Catering 2013
Trionfa “La Fenice” di Faenza

Primo Piano del 12 marzo 2013 | 10:04

Una sfida all’ultima portata, pochissimi i voti di differenza tra i catering finalisti. Da Varese ad Agrigento, sono 4 le società che hanno occupato il podio dei vincitori. In vetta La Fenice di Faenza, seguita da Le Gourmet Tondini di Varese, La Torre di Agrigento e Assaporando di Udine. Premio della giuria a Studio Dsgn di Milano


Riccardo Cioni e Gianluca Bisol sul palco con i rappresentanti dei quattro catering finalisti dell'edizione 2013 di King of Catering - Foto ©Guido Mannucci
Riccardo Cioni e Gianluca Bisol sul palco con i rappresentanti dei quattro catering finalisti dell'edizione 2013 di King of Catering - Foto ©Guido Mannucci.

King of Catering, iniziativa unica nel suo genere nata per valorizzare le migliori aziende del settore catering e banqueting, ha assegnato quattro premi assoluti alle seguenti società:
  • King of Catering Platinum Plus/Ferrarelle a La Fenice catering (Faenza)
  • King of Catering Gold a Le Gourmet Tondini (Varese)
  • King of Catering Silver a La Torre (Agrigento)
  • King of Catering Bronze a Assaporando (Udine)

Lo scorso 9 marzo presso la Stazione Leopolda di Firenze, nella cornice di “Taste”, il salone delle eccellenze del gusto organizzato da Pitti Immagine, ha avuto luogo la premiazione della 3ª edizione di King of Catering Bisol.

Oltre ai quattro premi assoluti, gli attesi premi di categoria sono stati così attribuiti:
  • King of Impossible/Fiat a La Fenice (Faenza)
  • King of Menù a Valentino Ristorazione (Siracusa)
  • Kink of Service a Summer Trade (Rimini)
  • King of Mise en place a Orti & Commenda (Milano)
  • King of Style a Catering Enoteca La Torre (Roma)
  • King of Tradition/Cecchi a Valerio Ricevimenti (Pistoia)
  • King od Innovation/Cecchi a The Sign studio & Food house (Roma)
  • King of Glamour/Venchi a Galateo Ricevimenti (Firenze-Milano)
  • Premio speciale giuria a Studio Dsgn (Milano)

Il tema del contest finale scelto dal comitato organizzatore è stato di grande attualità: i quattro finalisti si sono sfidati simulando un gala dinner per una sfilata di moda donna della collezione autunno/inverno, realizzata con fibre, tessuti e colori naturali. L’ispirazione creativa della collezione e della cena è stata: “la natura si riappropria della città e riconquista gli spazi urbani”.

Questo tema ha dato ampio spazio alla creatività di ciascun catering, che ha potuto esprimere la propria abilità sia culinaria che scenografica. Per i dessert Venchi ha fornito un particolare blend di cioccolato amazzonico per coniugare la qualità della materia prima alla ricercatezza del tema proposto, contemporaneo e metropolitano.

La sfida finale si è tenuta al Four Seasons Hotel Firenze venerdì 8 marzo alla presenza di una giuria di qualità, così composta: Riccardo Cioni (presidente giuria - a.d. e direttore creativo La Buccia), Alessandra Albretti (responsabile comunicazione periodici e radio Mondadori), Gianluca Biscalchin (giornalista), Gianluca Bisol (direttore generale Bisol), Massimo Borgnis (vice direttore Chi), Andrea Cecchi (Cecchi), Andrea Corti (responsabile eventi La Buccia), Eleonora Cozzella (giornalista), Sandra Longinotti (giornalista), Giovan Battista Mantelli (direttore marketing Venchi, il cioccolato dal 1878), Christine Mauracher (docente dell’Università Ca’ Foscari e codirettrice del Master in Cultura del Cibo e del Vino a Valdobbiadene), Vito Mollica (chef), Giorgio Mulè (direttore Panorama), Raffaello Napoleone (direttore Generale Pitti Immagine), Davide Oldani (chef), Rinaldo Pitea (responsabile eventi La Buccia), Davide Paolini (giornalista), Marco Reitano (sommelier), Leonardo Romanelli (giornalista), Alfredo Tabacco (direttore vendite Ferrarelle).

King of Catering celebra e valorizza un settore professionale che da tempo ha raggiunto la maturità per dialogare sempre più con i protagonisti della gastronomia italiana e internazionale e dà voce a coloro che firmano la scienza, la tecnica e l’arte del catering: dai grandi chef ai maestri delle decorazioni floreali, agli allestitori e a tutti coloro che contribuiscono alla riuscita di un grande evento. Per questo l’agenzia La Buccia ha ideato e organizzato il concorso King of Catering, per dare visibilità e voce a questa categoria, aggiudicandosi nel 2012 il premio “Best emotional response” del Bea (Best event award).

Fede & Tinto, conduttori della trasmissione radiofonica Decanter-Radio2, hanno animato sia la serata della finale che la premiazione sul palco di Taste dove, Gianluca Bisol insieme a tutti i protagonisti del premio, ha incoronato i vincitori dell’edizione 2013 ed ha consegnato una speciale edizione di Jeroboam di Prosecco, creata per l’occasione.

All’interno di Taste, King of Catering ha un proprio spazio in cui si possono fare degustazioni, incontri e vivere un’atmosfera unica. L’allestimento dell’area è curato dalla Riccardo Barthel, sinonimo di uno stile di vita autentico che imprime alla modernità il carattere e il gusto di un’arte tutta italiana di abitare gli spazi. E’ realizzato in collaborazione con l’architetto Alessandro Moradei.

Title sponsor di King of Catering, Bisol, la storica famiglia del Prosecco e del Cartizze in Valdobbiadene, che fin dal primo momento ha creduto e appoggiato Riccardo Cioni, ideatore e organizzatore del premio. Nuovo partner è il marchio Fiat che da questa edizione sarà a fianco delle società di catering per le loro esigenze professionali e private. Un altro importante arrivo è Venchi, il cioccolato dal 1878, che si affianca a Cecchi e Ferrarelle storicamente legate al premio. King of Catering è organizzato in collaborazione con Pitti Immagine, Mondadori Pubblicità e Four Seasons Hotel Firenze.

king of catering la fenice faenza catering banqueting bisol


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

COMMENTI

14/03/2013 13:16:11
1) Giorgio Monti merita tante soddisfazioni
Ho lavorato tante volte con La Fenice di Faenza. Giorgio Monti è un grande professionista e si merita tantissime soddisfazioni professionali.
Filippo La Mantia
cuoco
Filippo La Mantia

Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548