ABBONAMENTI
 
Rational
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 settembre 2020 | aggiornato alle 19:46 | 67855 articoli in archivio
Rational
Ros Forniture Alberghiere

Qualità nelle imprese del turismo
Al via il 7° Premio “Ospitalità Italiana”

Qualità nelle imprese del turismo
Al via il 7° Premio “Ospitalità Italiana”
Qualità nelle imprese del turismo Al via il 7° Premio “Ospitalità Italiana”
Pubblicato il 25 aprile 2013 | 15:59

Oltre 8mila imprese certificate con il marchio “Ospitalità Italiana”, tra strutture ricettive e ristorative in Italia e ristoranti italiani nel mondo, si contenderanno a giugno il Premio “Ospitalità Italiana” 2013

Tutto iniziò nel 2005 da Roma e, passando per Bari, Napoli, Torino, Ischia e Milano, si ritorna proprio a Roma come luogo designato ad ospitare l’evento previsto per il mese di giugno. Stiamo parlando del Premio “Ospitalità Italiana”, realizzato dall’Istituto nazionale ricerche turistiche (Isnart) in collaborazione con Unioncamere, le Camere di commercio d’Italia e le Camere di commercio italiane all’estero, giunto alla sua 7ª edizione.

In lizza quest’anno oltre 8mila imprese certificate con il marchio “Ospitalità Italiana”, tra strutture ricettive e ristorative in Italia e ristoranti italiani nel mondo, ambasciatori del gusto italiano nei 5 continenti. Da tre anni, infatti, la rete delle imprese di qualità “Ospitalità Italiana” si è ingrandita, oltrepassando i confini nazionali e coinvolgendo anche i ristoranti che fanno del Made in Italy il loro vantaggio competitivo.

Gruppo finalisti premio ospitalità italiana - Ristoranti italiani nel mondo

Artefici della scelta che verrà svelata a giugno saranno proprio i clienti delle strutture, che hanno votato fino al 28 febbraio del 2013. A loro spetteranno ben 130 premi tra soggiorni, cene e viaggi. Per votare, gli ospiti hanno compilato un apposito form sul sito www.premiospitalita.it, indicando il codice di riferimento della struttura ed assegnando un voto da 1 a 10. Quali i criteri per vincere? Come sempre, i clienti sono stati chiamati ad esprimere un giudizio sulle sensazioni provate, l’idea che si sono fatti sulla struttura, come si sono trovati. In sintesi, il valore percepito di accoglienza e ospitalità.

Grazie a questa prima selezione sono state individuate le 30 strutture italiane e le 15 internazionali più votate. A loro volta, queste strutture sono passate al vaglio di una giuria tecnica che ha selezionato 10 imprese italiane (una per ogni tipologia) e 5 ristoranti italiani nel mondo, uno per ogni macroarea internazionale. Ma non finisce qui. Saranno solo due i vincitori assoluti, uno italiano e uno straniero, svelati in occasione del Premio. Nel 2012 è toccato all’Hotel Tre Querce di Camerano, in provincia di Ancona, e al ristorante italiano all’estero San Pietro di New York.

Gli anni saranno passati ma resta protagonista la Qualità, che Isnart intende come l’insieme dei valori dell’accoglienza a 360 gradi, dai servizi alla professionalità, dalla scelta dei prodotti agroalimentari all’attenzione verso le esigenze della clientela. L’impegno e la passione ripagano sempre. Gli ospiti delle strutture lo sanno, la riconoscono e la premiano. La crisi avrà anche seminato disagio e sacrificio, ma la volontà delle imprese che fanno della qualità il loro fiore all’occhiello non è stata colpita. E a giugno ci saranno le prove!

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Isnart Premio Ospitalità Italiana turismo qualità imprese ricettive

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®