Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 aprile 2020 | aggiornato alle 06:49| 64568 articoli in archivio
Rotari
Rational
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

La formazione in cucina non finisce mai
Città del Gusto apre a Torino

La formazione in cucina non finisce mai
Città del Gusto apre a Torino
La formazione in cucina non finisce mai Città del Gusto apre a Torino
Pubblicato il 23 maggio 2013 | 16:34

Inaugurata a Torino la nuova Città del Gusto, il centro di formazione professionale dedicato all’enogastronomia di eccellenza dove si svolgeranno corsi, eventi e lezioni di grandi chef ed esperti di vino del nostro Paese

Inaugurata a Torino la nuova Città del Gusto (la quinta d’Italia) presso la sede della Maison Massena, il centro di formazione professionale dedicato all’enogastronomia di eccellenza, una partnership tra Gambero Rosso e l’Ascom di Torino e provincia, che come definito dalla sua presidente è la casa delle grandi professioni del food.

La Città del Gusto di Torino prevede una scuola di formazione dove si svolgeranno corsi professionali, eventi, incontri, corsi monografici e lezioni di grandi chef ed esperti di vino del nostro paese.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il sindaco di Torino, Piero Fassino, la presidente Ascom confcommercio di Torino e provincia, Maria Luisa Coppa, il presidente di Gambero Rosso, Paolo Cuccia, con i direttori Luigi Salerno
Carlo Alberto Carpignano , il presidente della camera di Commercio di Torino, Alessandro Barberis e molte autorità regionali e provinciali.

Paolo Cuccia, Maria Luisa Coppa, Luigi Salerno e Carlo Alberto Carpignano
Nella foto, da sinistra: Paolo Cuccia, Maria Luisa Coppa, Luigi Salerno, Carlo Alberto Carpignano e Piero Fassino

Una ventata di ottimismo per il settore enogastronomico non solo della nostra città, un plauso all’iniziativa sono stati i commenti concordi di tutti gli intervenuti mentre Paolo Cuccia, ha parlato delle 3 effe: «F per Funzionalità dove la cucina italiana che può essere definita il buono che fa bene, quindi anche funzionalità del nostro organismo; F per Filiera dove agricoltori, grandi chef, industria agroalimentare in sinergia aiutano questo settore portante dell’economia; F per Formazione dove la formazione non finisce mai, formazione per sostenere i talenti naturali, per fare qualità, per integrare gli insegnamenti delle scuole alberghiere, per attirare il turismo». E sottolinea la mancanza di direttori di sala e di camerieri.
 
Maurizio SantinAl termine una dolce esibizione di Maurizio Santin (nella foto accanto), figlio di Ezio Santin dell’Antica Osteria del Ponte, tre stelle Michelin, situato a Cassinetta di Lugagnago (MI), maestro pasticcere, insegnante di pasticceria presso le scuole del Gambero Rosso di Roma, protagonista sul Gambero Rosso Channel.
 
Dolce primavera alle fragole, e per Maurizio «il dolce deve avere un aspetto pulito, essere essenziale, ma soprattutto deve essere buono».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Città del gusto Torino Maison Massena formazione cucina Paolo Cuccia Maurizio Santin

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®