Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 11:45| 67103 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

A Treviglio si mangia gelato all'azoto
Temperature glaciali ma gusto assicurato

A Treviglio si mangia gelato all'azoto
Temperature glaciali ma gusto assicurato
A Treviglio si mangia gelato all'azoto Temperature glaciali ma gusto assicurato
Pubblicato il 31 luglio 2013 | 16:04

Un thermos con 30 litri di azoto liquido a -180 gradi, passato di frutta, glucosio e tanta cretività... Questi gli ingredienti del nuovo gelato molecolare proposto per l'estate dal locale Al D. di Treviglio (Bg)

Molti di noi avranno sicuramente già sentito parlare di gastronomia molecolare, e cioè di quel tipo di cucina che si basa sulle trasformazioni degli alimenti durante la loro preparazione, per così dire “scientifica”, proprio perché riprende la disciplina della biologia molecolare.

Ebbene questa disciplina, ormai diffusa in diversi locali d’Italia, è arrivata a toccare il settore dei dolci, in particolare il gelato. È una gelateria di Treviglio a proporre il gelato cosiddetto estemporaneo.

Mario Gerakis (nella foto), gestore del ristorante-caffè “Al D.” di Treviglio (Bg), ha deciso di trasformare parte del suo locale in una gelateria molecolare. In cucina infatti non si trova il classico abbattitore, bensì una planetaria e un thermos dove sono contenuti 30 litri di azoto liquido a -180 gradi. La preparazione avviene mescolando il passato di frutta con il glucosio, misurando il grado zuccherino con un rifrattometro; dopodiché si miscelano i composti e, dopo la pastorizzazione, viene aggiunto l'azoto.

Mario Gerakis Gerakis assicura che il gelato molecolare è adatto a chiunque, persino a chi ha problemi di allergie piuttosto che preferenze per l’alimentazione vegana. L’azoto che evapora è infatti completamente inerte, e grazie all’abbattimento brusco della temperatura, non si formano cristalli di ghiaccio, e al palato ogni sapore è più vivo. I gusti variano: frutta, cioccolato, pistacchio e molti altri, ma il locale sta sperimentando gusti particolari da poter servire durante l’aperitivo.

Dal canto suo Candida Pelizoli, titolare dell'Oasi di Badalasco, e presidente dell'associazione Maestri della gelateria Italiana, sostiene che si tratta semplicemente di una preparazione alternativa, in cui si velocizza la gelatura, ma mancando la mantecatura che incorpora l’aria è impossibile ottenere la consistenza e la resistenza di un gelato normale. Va dunque benissimo nei ristorante, ma le classiche gelateria non lo usano.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


gelato azoto cucina molecolare Mario Gerakis Treviglio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®