Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 17:09| 66611 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI
di Gennaro Albano
di Gennaro Albano

Anag Campania all'African Special Night
Una serata di beneficenza in Irpinia

Anag Campania all'African Special Night
Una serata di beneficenza in Irpinia
Anag Campania all'African Special Night Una serata di beneficenza in Irpinia
Pubblicato il 02 agosto 2013 | 14:54

Musica, cucina multietnica e degustazione di grappe all'“African Special Night”, promossa da Amici del Camerun e svoltasi in Irpinia. Serata di beneficenza e solidarietà, con una buona affluenza di pubblico

Nella vita ci son momenti in cui certi valori quali fratellanza, coesione sociale e solidarietà acquistano un significato più ampio, più marcato, soprattutto quando si è al cospetto di realtà, di situazioni che richiedono un’ulteriore forza di sviluppo al fine di creare un mondo migliore, più “vivibile”. Garantire al contempo cultura e formazione, sempre protesi ad un’innovazione di idee che possano essere il volano, ossia quel certo valore aggiunto nell’ambito delle proprie comunità.

L’occasione di registrare quanto detto, mi è stata offerta dalla “African Special Night”, che si è celebrata nella splendida location di Villa Rossi in Altavilla Irpina (Av). Un resort fantastico, dove gli ambienti sono molto curati, dai giardini molto verdi e floreali, ai locali accoglienti e pratici; fashion e graphic designer che riescono a definire, esattamente, l’identità di una donna, Rita Giordano, patron del mirabile complesso, sempre sensibile a processi d’integrazione e problematiche d’inclusione sociale.

La serata di beneficenza e allegria, con musica e cena multietnica, sapientemente e magistralmente organizzata e coordinata dal dinamico presidente dell’associazione “Amici del Camerun”, Joseph Ayina, ha visto la partecipazione degli “effetti collaterali”, una “band” di medici dell’azienda ospedaliera Moscati di Avellino, sempre disponibili e sensibili verso problematiche dei paesi in via di sviluppo, che, con la loro musicalità, hanno creato nel pubblico, accorso numeroso, un’atmosfera ricca di emozioni e ricordi, quasi materica; brani “evergreen” di Battisti e Vasco.

Nel prosieguo della serata, molto apprezzata è stata l’esibizione del gruppo folkloristico del Senegal e del Burkina Faso, nonché la splendida e mirabile esecuzione di “nuoto sincronizzato” delle ragazze del centro sportivo di Avellino che ha riscosso il plauso di coloro che si sono assiepati ai bordi della piscina, illuminata da un gioco di luci e ombre, che ha contribuito a rendere indimenticabile l’esercizio artistico e sportivo delle allieve. Infine uno spazio della “serata africana” è stato dedicato alla degustazione di grappe da monovitigno, un “fiano d’irpinia”, espressione di un territorio che dà lustro e prestigio in ambito enologico.

Presente L’Anag Campania (Assaggiatori nazionali di acquavite e grappa) ai massimi livelli, con il presidente Apicella e alcuni degustatori dell’associazione che con professionalità e competenza hanno descritto prima “il prodotto grappa” nelle sue varie declinazioni (giovane, affinata, invecchiata, aromatizzata), poi si son soffermati sulla normativa relativa all’abuso di prodotti alcolici durante la guida, illustrando anche le sanzioni applicabili per legge, e successivamente hanno dato il “via” all’analisi sensoriale delle “bevande spiritose”. Una grappa di fiano in versione giovane, dalla splendida luminosità, una mirabile finezza ed eleganza che ha dato il “la”, ossia “il tono giusto” ad un effluvio di odori e sentori di nocciola e mandorla, che ha suscitato piacevolezza e apprezzamenti da parte di appassionati, neofiti e amici dell’associazione.

“Dulcis in fundo”, la “chicca” di una grappa, sempre da monovitigno fiano; questa volta però, con sosta nel legno per un certo periodo, una pratica antica che risale all’epoca in cui nella civiltà enologica la botte era considerata il contenitore usuale tanto per i vini quanto per le grappe; che dire… una maggiore suadenza, molecole aromatiche esaltate nel loro profilo sensoriale, un color topazio con aromi vanigliati e speziati. Al termine della degustazione i componenti dell’Anag hanno ricevuto non solo il plauso per la valutazione sensoriale ma in aggiunta una sequela di chiarimenti e informazioni, a riprova del credo e della filosofia imperante nell’Anag: conoscenza, cultura e consapevolezza del bere.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Anag grappa African Special night beneficenza Irpinia

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®