Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 17 gennaio 2020 | aggiornato alle 18:14| 62998 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     MAÎTRES e SALA
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Aldo Beretta festeggia i suoi 80 anni
Una vita dedicata alla ristorazione

Aldo Beretta festeggia i suoi 80 anni
Una vita dedicata alla ristorazione
Aldo Beretta festeggia i suoi 80 anni Una vita dedicata alla ristorazione
Pubblicato il 04 settembre 2013 | 10:33

Aldo Beretta, titolare del Gourmet di Bergamo Alta, compie 80 anni e festeggia nel suo noto ristorante, circondato dalla famiglia. Della ristorazione di un tempo rimpiange la passione e la professionalità

Aldo BerettaCome si arriva a 80 anni in così buona salute? «Perché ho sempre mangiato bene al ristorante», risponde con uno spot molto spontaneo in favore della ristorazione di qualità. Come è cambiata la ristorazione negli anni? «Un tempo si lavorava con altra passione e professionalità, oggi difficili da vedere nella maggior parte dei locali. Molti dei camerieri di oggi sono svogliati e anche strafottenti. Manca la preparazione della scuola e la voglia vera di lavorare bene».

Una vita dedicata alla ristorazione quella di Aldo Beretta (nelle foto), 80 anni, festeggiato nel suo ristorante-albergo “Gourmet” di Bergamo Alta. Una storia lunga che comincia a Romano di Lombardia, dove Aldo nasce nel 1933. A 25 anni sposa Lucia Massi (nella foto in basso, seduta a fanco del marito) e con lei trova lavoro a Bruxelles, maggiordomo per otto anni in una casa nobiliare con responsabilità su tutta la servitù.

Ritorna in Italia nel 1964 e da allora in poi sarà sempre ristorante: prima come dipendente, per 11 anni, al ristorante Del Moro a Bergamo (allora staccato dall’albergo Cappello d’oro, con ingresso autonomo da via Tiraboschi), poi, dal 1975 al 1977, direttore di sala e di cucina al “Manarini”, ristorante allora di prestigio e oggi scomparso (era all’angolo tra viale Vittorio Emanuele e via Zelasco).

dal basso, in senso antiorario: Aldo Beretta, Lucia Massi, Gianni Cornacchia e Rossana CornacchiaNel 1977 la svolta come imprenditore grazie all’incontro con il manager Tino Fontana, che ha grande fiducia in Beretta e lo chiama a dirigere il ristorante “Tino Fontana” dell’Hotel Excelsior San Marco, uno dei tanti ristoranti che Fontana ha gestito in Italia e all’estero. Quattro anni dopo, nel 1981, Fontana riapre il Gourmet di Bergamo Alta che era chiuso e lo affida a Beretta, dandogli una quota di partecipazione. Solo tre anni dopo, nel 1984, Beretta ritira l’intera gestione insieme al collega Francesco Tassi. Nel 1990 Tassi esce dalla società e il Gourmet passa tutto a Beretta.

Nel frattempo, nel 1988 Beretta aveva chiamato a collaborare Gianni Cornacchia (nella foto accanto, in piedi a sinistra), un maitre che da anni collaborava con Fontana e che si era messo in luce per la sua professionalità. Nel 2002 la famiglia Beretta è colpita dal grave lutto della perdita della figlia Cristina Maria, già inserita nella società. “Superata” la disgrazia, Aldo Beretta, sempre con a fianco la moglie Lucia, fa entrare Gianni Cornacchia e sua moglie Rossana (nella foto accanto, in piedi a destra) nella società del Gourmet, pensando per tempo a garantire al locale una successione di qualità. All’età di 80 anni, Aldo, con la moglie Lucia, continua i turni di presenza al Gourmet, come fa da 33 anni.

A festeggiare Aldo, maestro della ristorazione, non sono mancati alcuni suoi discepoli, direttori di sala oggi in pensione: Beniamino Dusi, Stefano Cardaci, Francesco Tassi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Aldo Beretta Gourmet Bergamo Alta ristorante Lucia Massi Gianni Cornacchia Rossana Cornacchia

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

02/03/2014 15:03:12
1) Ristorante Manarini
Buonasera. Sono un ex ispettore di banca in pensione (63enne) vorrei avere, se é possibile e se non disturbo, la possibilità di contattare il Sig. Beretta per una cosa "effimera" ma per me molto importante. Solo se non disturbo e solo se é possibile. Grazie. I miei riferimenti sono: tel. abit. 069416823 - cell. 3490980646 - d.tommi50@gmail.com Grazie. Cordiali saluti. Tommaso Daidone
TOMMASO DAIDONE
pensionato

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).