Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 13:34| 66669 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Ristorazione scolastica e sostenibilità
1.196 le mense bio in tutta Italia

Ristorazione scolastica e sostenibilità
1.196 le mense bio in tutta Italia
Ristorazione scolastica e sostenibilità 1.196 le mense bio in tutta Italia
Pubblicato il 18 ottobre 2013 | 11:47

Il convegno Mens(a)sana ha presentato un'indagine di Nomisma sulla ristorazione scolastica e sostenibilità, da cui è risultata una crescita delle mense scolastiche bio: l'81% dei menu nelle scuole propongono il biologico

Silvia ZucconiNomisma ha realizzato per Pentapolis (associazione per la responsabilità sociale e lo sviluppo sostenibile) un’indagine dedicata alla ristorazione sostenibile nelle scuole presentata all’interno del convegno Mens(a)sana. Silvia Zucconi (nella foto) (coordinatore area agricoltura e industria alimentare Nomisma) evidenzia come: «L’alimentazione rappresenta il cardine attivo non solo per la salute dell’uomo, ma anche per la salute del pianeta. Il 20-30% degli impatti ambientali sul Pianeta è riconducibile al settore food&beverage».

«Per il contributo alla sostenibilità - sostiene Silvia Zucconi - la ristorazione scolastica ha un ruolo determinante. In Italia la scuola rappresenta il luogo dove ogni giorno sono distribuiti 2,4 milioni di pasti. Il 38% delle amministrazioni attiva procedure di rilevazione degli avanzi, ma le eccedenze della ristorazione collettiva riguardano ancora il 10% dei pasti serviti e oltre l’85% è sprecato».

«Per Nomisma - continua la Zucconi - (elaborazione dati iPOPY e Biobank) il 74% richiede alla ditta appaltatrice di effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti, i menu scolastici propongono prodotti biologici (81%), a denominazione di origine protetta (67%), tipici del territorio (40%) e equo solidali (33%), il 69% delle mense scolastiche usa l’acqua del rubinetto. Cresce l’importanza riconosciuta al biologico e con essa il numero delle mense scolastiche Bio, mense dove almeno il 70% degli ingredienti è proveniente da agricoltura biologica».

«In Italia oggi – conclude Silvia Zucconi - si contano 1.196 mense scolastiche Bio (dato biobank - +51% del 2008) localizzate soprattutto nelle regioni settentrionali del paese (70% del totale delle mense). I pasti distribuiti sono 1,2 milioni. La scuola diventa quindi il contesto più idoneo dove attivare azioni concrete per la sostenibilità. Favorire menù che rispecchiamo la dieta mediterranea nelle scuole significa contribuire anche attivamente alla salute dell’ambiente. Anche gli economisti possono dare un contributo attivo nella formulazione dei menu scolastici includendo cibi che diminuiscano l’impronta ecologica».

Inoltre ogni alunno produce giornalmente 50 grammi di rifiuti. La scuola, luogo privilegiato dove si costruisce il futuro, sta diventando il contesto più idoneo dove attivare azioni concrete per la sostenibilità. Ma sono ancora troppo alte le eccedenze nella ristorazione collettiva: circa il 10% dei pasti serviti, pari a 87mila tonnellate di cibo di cui l’85% è totalmente sprecato. Sono infatti 74mila le tonnellate di cibo della ristorazione collettiva che ogni anno finiscono nella spazzatura. Altro campanello di allarme è costituito dal fatto che il 33% delle gare per servizi di mensa poggia solo sul criterio del prezzo.

«Il seminario promosso da Pentapolis Onlus - spiega il presidente Massimiliano Pontillo - è la seconda tappa di una campagna di informazione, educazione e sensibilizzazione finalizzata alla diffusione dei principi e valori di una sana e corretta alimentazione dei bambini nelle scuole. L’iniziativa, che ha già visto la nascita di un osservatorio, mira a valorizzare un modello di filiera virtuoso nel settore, cercando anche di stimolare i decisori pubblici e gli operatori privati».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Pentapolis convegno Nomisma mensa scuola Silvia Zucconi Massimiliano Pontillo biologico

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®