Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 08:27| 64490 articoli in archivio
 
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Le città a misura del nuovo turismo
puntano su enogastronomia e benessere

Le città a misura del nuovo turismo
puntano su enogastronomia e benessere
Le città a misura del nuovo turismo puntano su enogastronomia e benessere
Pubblicato il 14 gennaio 2014 | 10:11

Il convegno “Mobilities and Hospitable City”, promosso dalla Società geografica italiana, a Roma il 16 e 17 gennaio, svilupperà il tema dell’attrattiva turistica in città, sempre più legata a benessere ed enogastronomia

Una frontiera più avanzata per il turismo urbano non può più limitarsi all’uso dell’esistente, patrimonio artistico, storico o culturale che sia. Le città, per rilanciare l'offerta, debbono predisporre anche di attrazioni legate allo stile e qualità della vita, al benessere psicofisico e all’offerta enogastronomica di qualità.



Questo il tema del convegno “Mobilities and hospitable city” organizzato il 16 e il 17 gennaio a Roma dalla Società geografica italiana, nella sua sede di Villa Celimontana di via della Navicella. L’enogastronomia ha un ruolo di primo piano nell’appeal turistico delle nostre città per consolidare, rinnovandolo, il primato italiano con l’obiettivo di mirare ad un’ospitalità sempre più ricca e avvolgente.

Il convegno che la Società geografica italiana ha promosso intorno a questo tema complesso partirà dagli studi e dalle riflessioni che il professor Guido Martinotti, sociologo e studioso delle metropoli e dei flussi che ne contraddistinguono la vita, ha elaborato a livello universitario negli scorsi decenni.

Al suo ruolo è dedicata l’apertura dell’incontro che si svilupperà poi su temi più specifici con interventi riguardanti grandi città come Milano, Torino e Roma. Numerosi i contributi internazionali di comparazione con altre realtà e con analisi degli assetti urbanistici, sanitari ed economici finalizzati ad intercettare la nuova mobilità.

Sulla figura di questo pioniere dalle idee innovative, scomparso nel 2012, interverrà Nicolò Costa dell’università di Tor Vergata, segretario del comitato scientifico dell’iniziativa. Porteranno il loro contributo personalità internazionali come Sophie Body-Gentrot della Sorbona, l’architetto Vittorio Gregotti, l’economista Richard Burdett, Filippo Daverio dell’università di Palermo, Robert Maitland del centro ricerche sul Turismo di Westminster e molti altri studiosi.

Sul tema dell’enogastronomia interverrà Paolo Cuccia presidente del Gambero Rosso e della sua nuova fondazione. «La nostra mission - ha detto Cuccia - è quello di approfondire i legami tra imprenditori agricoli, grandi imprese dell’alimentare, cuochi, intellettuali, amministratori locali e medici per internazionalizzare lo stile di vita alimentare italiano».

Il convegno, che ha avuto il supporto della fondazione Cariplo, dell’istituto nazionale di Urbanistica e dall’associazione italiana di Sociologia, nei due giorni di lavori farà il punto su temi come i cambiamenti nelle mobilità internazionali, il ruolo del marketing urbano per attrarre nuovi visitatori, la rinascita delle città attraverso il sistema produttivo delle mobilità/ospitalità, i nuovi modelli di governance delle città e la figura del destination manager o manager dell’ospitalità. Impossibile pensare e progettare un rilancio del turismo senza affrontare le nuove sfide con la promozione di nuove partnership collaborative con le imprese, i professionisti e i formatori.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo Mobilities and hospitable city enogastronomia Roma Paolo Cuccia

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®