Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 aprile 2020 | aggiornato alle 07:38| 64652 articoli in archivio
HOME     BIRRA    

La birra trappista si fa anche negli Usa
La tradizione esce dai confini europei

La birra trappista si fa anche negli Usa
La tradizione esce dai confini europei
La birra trappista si fa anche negli Usa La tradizione esce dai confini europei
Pubblicato il 17 gennaio 2014 | 12:11

Per la prima volta la birra trappista viene prodotta al di fuori dell’Europa, dove 8 monasteri da oltre 60 anni ne custodivano la tradizione. Nel Massachusetts è nata infatti la “Spencer Trappist Ale”, dal colore dorato

Per la prima volta la birra trappista è “made in Usa”. Dopo oltre un secolo, è caduto il tabù che riservava ai monaci trappisti di otto monasteri in Europa la produzione dell’unica birra riconosciuta “autentica trappista” dall’International Trappist Association. I monasteri sono sei in Belgio, uno in Olanda e uno in Austria. Alla lista si aggiunge ora il Massachusetts, con i 63 frati del St. Joseph’s Abbey, a circa un’ora da Boston, che hanno cominciato a vendere la prima birra trappista prodotta al di fuori dell’Europa.

Per cimentarsi nell’impresa, i monaci hanno interrotto una tradizione di oltre 60 anni che li vedeva impegnati nella produzione di gustose marmellate. La loro iniziativa, in principio, non è stata però vista di buon occhio dai colleghi oltreoceano, forse preoccupati per la concorrenza, oltre che scettici. Tuttavia i monaci americani non si sono lasciati intimorire, e armati di pazienza si sono trasferiti in Belgio sia per apprendere l’arte sia per convincere gli europei che anche loro potevano produrre la stessa birra negli Usa.

Una volta convinti, gli europei si sono messi a dispensare consigli e così dopo un investimento milionario e varie prove, ecco nata la “Spencer Trappist Ale”, con una percentuale alcolica di 6,5 gradi, dal colore dorato. Per ora la birra sarà venduta solo in Massachusetts, ma si pensa che presto verrà distribuita anche a livello nazionale e poi internazionale.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


birra trappista monastero Massachusetts

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®