Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 05:32| 64423 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Un anno nero per il turismo italiano
In calo del 4,6%, mentre la Grecia sale

Un anno nero per il turismo italiano
In calo del 4,6%, mentre la Grecia sale
Un anno nero per il turismo italiano In calo del 4,6%, mentre la Grecia sale
Pubblicato il 10 febbraio 2014 | 11:48

L'Italia è al quinto posto per numero di arrivi di turisti, ma sesta per quanto riguarda il fatturato. Nell'ultimo anno si è registrato un calo del 4,6%, il dato peggiore in tutta Europa. La Grecia cresce invece dell'11%



Il turismo in Italia rappresenta solo il 4,1% del Pil nazionale e scende del 4,6%; un dato piuttosto sconfortante se si pensa che nel 2013 il numero di turisti nel mondo ha raggiunto la quota record di 1 milione e 87mila (52 milioni in più rispetto al 2012). A questo punto non si può dare la colpa ad un periodo di difficoltà economica globale, bensì rendersi conto che certi meccanismi interni al nostro Paese non funzionano come dovrebbero.

Addirittura la Grecia ha incrementato il guadagno nel settore dell'11%, così come l'Ungheria dove, secondo una ricerca diffusa da Eurostat, i pernotttamenti in hotel sono aumentati del 5%, o la Slovacchia (+5,5%), la Bulgaria (+6,2%), la Gran Bretagna (+6,5%), e la Lettonia (+7,3%). Controcorrente Belgio e Danimarca, che hanno perso dei punti in classifica; ma nessuno sui 28 Paesi presi in esame, è stato vittima di un andamento così negativo come in Italia.

Se è vero, come afferma la Commissione europea, che il turismo rappresenta la terza maggiore attività socioeconomica dell'Ue, allora per quanto riguarda l'Italia, possiamo fare affidamento solo sui turisti stranieri, per sperare in una ripresa. L'Italia infatti ha tutto ciò che i turisti cercano: cibo, arte, shopping, e come conferma l'ultimo dossier Unwto, l’organizzazione mondiale per il turismo, restiamo al quinto posto per numero di arrivi di turisti, ma purtroppo per quanto riguarda il fatturato siamo scivolati al sesto posto.

Come ricorda il Corriere della sera, il "Piano strategico per il turismo" della Confindustria di Emma Marcegaglia, immaginato nel 2010, prevedeva che il turismo contribuisse al Pil italiano per almeno il 18,5%, ma ad oggi i dati sono allarmanti, e di certo l'apatia delle nostre istituzioni nei confronti di un settore troppo sottovalutato, non è incoraggiante.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo Italia Grecia Pil vacanza hotel

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®