Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 12:43| 66668 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Le donne non rinunciano a festeggiare
L'8 marzo in Toscana il 35% al ristorante

Le donne non rinunciano a festeggiare 
L'8 marzo in Toscana il 35% al ristorante
Le donne non rinunciano a festeggiare L'8 marzo in Toscana il 35% al ristorante
Pubblicato il 07 marzo 2014 | 15:24

Ammonta a quasi 11 milioni di euro il giro d’affari previsto in Toscana per la ricorrenza della festa della donna; il 35% delle toscane trascorrerà la serata al ristorante, per una spesa media pari a 30 euro per persona



Secondo gli operatori sarà circa il 35% delle donne toscane a passare almeno una serata al ristorante, in pizzeria o in un bar per il dopocena, con amiche o colleghe. A uscire a cena saranno soprattutto le ultraquarantenni. Dedicate alle più giovani le serate nei locali da ballo.

La spesa media al ristorante sarà di circa 30 euro a persona e di 20 per la seconda parte della serata, per un totale di spesa stimato di 10 milioni e 800mila euro su tutta la regione.

«La capacità di spesa delle donne toscane - dichiara Aldo Cursano, presidente regionale Fipe Confcommercio - è diminuita ma non si rinuncia a passare una giornata e soprattutto una serata diversa, lasciando magari a casa i mariti e i figli e cercando di dimenticare per qualche ora le preoccupazioni ed i problemi quotidiani».

I troppi casi di violenza che riempiono i quotidiani inducono tutti a momenti di riflessione e raccoglimento, ma non diminuiscono certo, anzi forse rafforzano, il senso di unità fra le donne, che per l’8 marzo si ritrovano per celebrare in modi diversi la loro consapevolezza e forza.

«Vorrei porre l’accento - commenta la presidente regionale Confcommercio e Terziario Donna Anna Lapini - sulla fortissima componente di occupazione femminile nel settore toscano dei pubblici esercizi e del turismo, a partire dalle molte imprenditrici. Sono oltre 10mila le imprese toscane che operano nella ristorazione e nella ricettività, e ben due terzi delle aziende femminili sono nel settore dei servizi».

«La Toscana - conclude Anna Lapini - è una regione molto dinamica sul fronte dell’imprenditoria femminile. A fine 2013 le imprese femminili erano 101.076, con una crescita superiore alla media nazionale. Le donne risentono molto della crisi, e se magari non se la sentono di festeggiare in un momento così difficile, ma hanno comunque bisogno di dedicare qualche ora a se stesse e non stupisce che si concedano una sera fuori».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Fipe Toscana festa della donna ristorante Aldo Cursano Anna Lapini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®