Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 11:46| 67103 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Il pugliese Giulio Scialpi
è il Campione mondiale della pizza 2014

Il pugliese Giulio Scialpi 
è il Campione mondiale della pizza 2014
Il pugliese Giulio Scialpi è il Campione mondiale della pizza 2014
Primo Piano del 11 aprile 2014 | 16:36

Giulio Scialpi della pizzeria Barsentum di Putignano (Ba) ha vinto il 23° Campionato mondiale della pizza; secondo posto per Diego Segato, della pizzeria Rocca D'Asolo; terzo Davide Bianchi, della pizzeria S. Ampelio. Un'edizione da record, con più di 30 nazioni rappresentate, 3mila pizze sfornate in 3 giorni, e 10mila visitatori

Si sono concluse a tarda notte al Pala Cassa di Fiere di Parma le ultime gare del 23° Campionato mondiale della pizza che si conferma essere la maggiore manifestazione internazionale del settore con più di trenta team internazionali in Gara. A vincere tra più di 600 concorrenti è stato il pizzaiolo di Putignano (Ba) Giulio Scialpi (nella foto) della pizzeria "Barsentum", con la pizza "Contadina" (mozzarella stracciatella, melanzana nostrana saltata, caciocavallo, pangrattato con alici e burrata).

Giulio Scialpi

Al secondo posto Diego Segato della Pizzeria Rocca D'asolo - S. Vito Di Altivole (Tv) con la pizza "Primavera asolana", (pomodoro san marzano dop, mozzarella bio, asparagi bianchi, cimette di luppolo selvatico, pancetta, scaglie di parmgiano, pomodori confit). Al terzo posto Davide Bianchi pizzeria S. Ampelio Bordighera (Im) con la pizza Bordighera Monet: salsa di pomodoro, mozzarella fiordillate, filetti di pesce spada, marinati con olio extravergine d'oliva, limone, pepe rosa, champagne, pomodorini, parmigiano reggiano, rucola e olive taggiasche.

«Tutti - afferma Scialpi - ci aspettiamo di vincere. È dal 2000 che provo a vincere questa manifestazione e ora che ci sono riuscito sono contentissimo. A chi dedico la mia vittoria? Ai miei figli e a mia moglie. Ho scelto di portare una pizza con ingredienti a km zero, perché volevo dare al mio piatto un tocco personale, con ingredienti del territorio e della regione da cui provengo - la Puglia - . Mozzarella stracciatella, melanzane, pomodorini, caciocavallo, burrata e alici, sono alcuni dei prodotti più tipici del nostro territorio».



Un'edizione da record, quella del Campionato della Pizza 2014, più di 30 nazioni rappresentate, 3mila pizze sfornate in 3 giorni, 10mila visitatori e un interesse mediatico attorno a questo evento, senza precedenti.

Massimo Puggina, presidente di Pizza e Pasta Italiana, la rivista che compie 25 anni che organizza l'evento, ha sottolineato l'importanza del Campionato: «Il Campionato mondiale della pizza si attesta come la maggiore manifestazione mondiale che aggrega professionisti da tutto il mondo. Un punto di scambio e di crescita per un settore tra i più importanti in assoluto anche a livello economico. In questa edizione abbiamo avuto la prova che è anche come una delle più amate dai "non addetti ai lavori" con un'affluenza migliaia di persone nei tre giorni di Gare al Palacassa di Parma. Stiamo già lavorando all'edizione del 2015 che sarà collegata ad Expo2015 e quindi particolarmente ricca e rilevante».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Campionato mondiale della pizza Giulio Scialpi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

20/05/2014 16:03:45
1) Congratulazioni
Sono molto contento per la tua vittoria Congratulazioni Roberto Rossi
Roberto Rossi
cuoco
ristorante Aquila

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®