Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 21:12| 64568 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     BIRRA    

Nastro Azzurro e l’arte della pizza
Connubio nel segno della mediterraneità

Nastro Azzurro e l’arte della pizza 
Connubio nel segno della mediterraneità
Nastro Azzurro e l’arte della pizza Connubio nel segno della mediterraneità
Pubblicato il 17 maggio 2014 | 17:11

La celebre birra ha indetto uno speciale concorso per eleggere la migliore “Pizza a Nastro”, creata dai migliori pizzaioli per rispecchiare tutta la bontà di Nastro Azzurro. Presiederà la giuria il grande Gino Sorbillo

Nastro Azzurro, la birra mediterranea per eccellenza, e Gino Sorbillo (nella foto), personaggio simbolo della mediterraneità e del prodotto italiano più conosciuto al mondo, la pizza napoletana, si sono uniti per dar vita al progetto di Nastro Azzurro sulla pizza di qualità. Tutto parte dalla selezione delle più interessanti pizzerie italiane, unite in un ideale club, “Gli artisti della pizza”, che proporranno le loro prestigiose specialità puntando, in particolare, su ingredienti mediterranei e ricette made in Italy.



Gino Sorbillo farà da capofila perché, da sempre, autenticamente vicino ai valori della marca. «È forte - spiega - il legame che ho con Nastro Azzurro. Si tratta di un ricordo che parte dall’infanzia, da quando nella pizzeria di famiglia ammiravo gli specchi, le tabelle e quel marchio Nastro Azzurro era anche presente nelle foto dei parenti che lavoravano all’estero: pazzesco!».

«È stata grande l’emozione - continua - quando Nastro ha scelto me per sposare la mediterraneità, perché questa birra per me è casa, ma è soprattutto qualità. Quando hai fatto del tuo meglio per ottenere una buona pizza devi abbinare una buona birra: per me è Nastro Azzurro per la sua freschezza, la sua bevibilità e la mediterraneità, appunto».

Gino Sorbillo«All’inizio della mia carriera - racconta - quando ero poco più che ragazzo, andavo a prendere con la Vespa una o due casse di Nastro e le portavo in pizzeria e quando, nel ‘95/96, il lavoro era tanto ma non potevamo permetterci molti dipendenti, io lavoravo di continuo, facevo le pizze e le cuocevo senza sosta e, verso mezzanotte, mi sedevo proprio sulle casse di Nastro Azzurro per riposarmi. È familiare per la mia tradizione, come lo è il mio banco della pizza, il forno... Ecco, tra le cose che caratterizzano la pizzeria c’è anche Nastro Azzurro, che poi è stata da sempre la birra delle pizzerie. La collego alla trasparenza, al vivere quotidiano. Nastro è un’identità, un’emozione e poi, davvero, con la pizza... è la morte sua!».

Sorbillo presiederà la giuria del concorso che Nastro Azzurro ha indetto per eleggere la “Pizza a Nastro”. Le pizzerie selezionate che aderiranno al concorso dovranno proporre in menu una pizza che rispecchi i valori e il percepito di Nastro Azzurro. Saranno i clienti a votare la Pizza a Nastro che preferiscono e, ogni mese, una si aggiudicherà il primato. Il concorso terminerà ad ottobre e, il mese successivo, durante l’evento conclusivo, una giuria tecnica prestigiosa eleggerà la migliore Pizza a Nastro tra le vincitrici dei 6 mesi.

Per avere tutti i dettagli dell’iniziativa è possibile consultare il sito www.nastroazzurro.it


Nastro Azzurro
via R. Birolli 8 - 00155 Roma
Tel 800 247720
www.nastroazzurro.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Nastro Azzurro birra pizza Gino Sorbillo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®