Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 14 dicembre 2019 | aggiornato alle 09:55| 62563 articoli in archivio
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Il Vermouth del Professore rosso
entra in distribuzione nel mercato italiano

Il Vermouth del Professore rosso 
entra in distribuzione nel mercato italiano
Il Vermouth del Professore rosso entra in distribuzione nel mercato italiano
Pubblicato il 07 agosto 2014 | 11:34

È l’unico vermouth al mondo creato a partire da vini bianchi e rossi 100% italiani, che matura per sei mesi in piccole botti di rovere. Profumo caldo e avvolgente dei legni, balsamico e mentolato, gusto pieno e morbido

È entrato in distribuzione, grazie a OnestiGroup, il Vermouth del Professore rosso. Il Vermouth del Professore rosso nasce da vini bianchi e rossi di origine italiana al 100%. Inoltre, tutti gli aromatizzanti utilizzati sono di origine vegetale e prodotti internamente all’azienda. Prima di essere immesso in commercio, viene fatto maturare per almeno 6 mesi in piccole botti di rovere che gli donano caratteristiche straordinarie. Come il fratello Vermouth del Professore bianco, è prodotto artigianalmente ed in quantità limitate.

Il Vermouth del Professore nasce da un’idea di Carlo Quaglia, storico distillatore piemontese, Federico Ricatto, noto chef, e i ragazzi del “Jerry Thomas Speakeasy” di Roma, riconosciuto come uno tra i 50 migliori locali al mondo. Il marchio Vermouth del Professore comprende un Vermouth bianco e un Vermouth rosso.



Vermouth del Professore bianco
La ricetta prevede vino moscato delle Langhe, infusione in alcool di alta qualità di quindici erbe e spezie - la maggior parte delle quali reperite nelle zone delle Alpi vicino a Torino, puro zucchero di canna appena raffinato e tanto, tanto tempo. La produzione è totalmente artigianale ed è per questo che sono disponibili pochissime bottiglie per ogni lotto. Ha un colore giallo ambrato e si distingue per i profumi di essenze, assenzio, amaro e paglia secca. Il gusto amaricante chiude con tonalità chinate e di ginger, che assorbono - senza ucciderlo - la presenza dello zucchero per creare un effetto gemellare: amabile e amaricante. È stato creato con lo scopo di riappropriarsi del ruolo che più gli compete, quello di aperitivo. Sublime nel Martini cocktail. Il barman Jerry Thomas, nel suo libro, consigliava di servire il Vermouth con ghiaccio cristallino e scorzetta di limone.

Vermouth del Professore rosso
È l’unico vermouth al mondo che viene creato a partire da vini bianchi e rossi 100% italiani, con aromatizzanti dati al 100% da vegetali e prodotti internamente all’azienda che matura per sei mesi in piccole botti di rovere. Profumo caldo e avvolgente dei legni, balsamico e mentolato che ricorda miscele farmaceutiche del passato, equilibrato dall’assenzio, l’arancio amaro e dalla vaniglia. Gusto pieno e morbido derivato dall’affinamento in botti di rovere viene gradualmente sovrastato da note balsamiche e mentolate che sfociano nel retrogusto amaro e al contempo morbido del rabarbaro e della genziana, coadiuvate dallo zucchero muscovado e dal leggero tannino acquisito nei mesi di affinamento.


OnestiGroup
via Toscana 5/7 - 29017 Fiorenzuola d’Arda (Pc)
Tel 0523 245511 - Fax 0523 245590
www.onestigroup.com
info@onestigroup.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Vermouth del Professore rosso Vermouth del Professore bianco vermouth onestigroup

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).