Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 09 dicembre 2018 | aggiornato alle 23:40 | 56765 articoli in archivio

Culatello, vini e tradizione alla salumeria chic di Villa La Paltina

Pubblicato il 07 maggio 2008 | 00:00

Ha aperto un nuovo locale a Fontanellato in provincia di Parma, un nuovo wine bar nel centro della capitale alimentare europea. "La Paltina", antico termine dialettale utilizzato per definire i negozi di alimentari di una volta, è una salumeria-enoteca situata nel bellissimo centro storico del paese di Fontanellato (in provincia di Parma) proprio dinanzi alla quattrocentesca Rocca dei Sanvitale.
La storia, la tradizione e la qualità dei sapori autentici rivivono in questo locale, che fa dei suoi punti cardine i prodotti tipici della zona: salumi, formaggi, vini, il prosciutto di Parma ed il culatello in particolar modo.
 La Paltina fa parte di un ampio complesso turistico ricettivo recuperato per volontà di una famiglia illuminata di imprenditori locali, titolari della ditta Toscani Dino srl. L'intero immobile prospetta per la gran parte del suo fronte interno al centro storico sulla piazzetta della Rocca, seguendo un impianto quindi d'epoca gotico-lombarda, anche se, alcune costruzioni della stessa, sono state realizzate fra il ‘400 e l'800.


Il complesso è costituito dalle serre d'epoca neoclassica dette 'l'aranciaia”, l' 'ex conservatorio femminile”, meglio conosciuto come 'casa di S. Napoleone”, oltre che dalla ex villa Gandini Nessi, dal nome dei vecchi proprietari che acquistarono il complesso all'inizio del ‘900 dai conti Sanvitale, il tutto intrecciato attorno al maestoso parco, che ricopre quasi un quinto dell'intero centro storico di Fontanellato, la cui attuale connotazione è di ispirazione romantica, realizzato dal conte Luigi Sanvitale che lo corredò di un'interessante meridiana meccanica datata fine ‘800, alla stessa epoca risale poi la suggestiva costruzione della 'Rocchetta”, miniatura del Castello, eseguita dagli eredi del conte. Il garbato e misurato recupero di tutti questi luoghi, ha portato alla luce l'antico splendore del sito, in particolar modo con la definizione degli spazi dell'enoteca e la realizzazione dei suoi eleganti arredi, pur in uno stile dal design moderno e dal disegno semplice, pulito, funzionale e di classe, sempre attento ai dettagli, nello spirito di chi queste cose le realizza ormai da anni sparse per il mondo.


 La Paltina è una 'salumeria chic”, quasi di altri tempi, dove ritrovare lo spazio per curare un po' più se stessi, degustando qualcosa di buono in compagnia di amici, infatti, oltre alla vendita dei salumi e dei formaggi (al taglio, a tranci o interi) è possibile assaggiare primi piatti tipici (anolini, gnocchi, tortelli), torte dolci e salate, taglieri di affettati e formaggi, senza dimenticare di sorseggiare ottimi vini locali (lambrusco, malvasia, fortana) e diverse tipologie di champagne, gli uni e gli altri selezionati direttamente della famiglia Toscani.
L'immagine del locale, posto al piano terra di S. Napoleone, ma collegato al parco attraverso le ampie finestrature dall'ex Aranciaia, è di forte impatto, sul lato sinistro dell'ingresso una parete refrigerata raccoglie l'esposizione di vini e salumi, dando l'impressione di entrare in un'antica bottega. In questa zona 'salumeria” è possibile anche acquistare i prodotti locali (Culatello, Culaccia, Prosciutto Crudo di Parma, Spalla Cotta di San Secondo e salame nostrano), assieme a formaggi di diversa stagionatura (Parmigiano Reggiano).
Alle pareti giocano in armonia i toni del verde e del tortora, con un tocco perlato di zabaione per la colonna centrale bucata, che, con il bianco assoluto dei serramenti, ed il nero del banco mescita, rendono l'ambiente caldo unico e confortevole. La sbiancatura in velatura delle travi di legno del soffitto e le lampade di design dalla grande personalità, completano lo schema dei giochi di chiaro e scuro delle luci. Il locale dispone anche di una graziosa sala ristorazione che si affaccia sul giardino della corte, la su citata ex Aranciaia, arredata con tavolini quadrati in rovere naturale che riprendono la tonalità perlata delle pareti e tavoli tondi più ampi in legno wengé. Per chi è alla ricerca di un po' d'intimità può degustare le delizie del locale anche nella zona soppalco, nei comodi divani rivestiti di pelle invecchiata.

Info:
Invilla La Paltina

Piazza Garibaldi 5/A
43012 Fontanellato (Pr)
Tel 0521 822100

Aperto dalle 11,00 alle 24.00, chiuso il martedì

Prezzi base:
Piatto di culatello (€ 6,00)
Champagne al bicchiere (€ 6,00)
Degustazione formaggi (4 stagionature) con mostarde e miele (€ 10,00)
Tagliere salumi misti (€ 12,00)

talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548