Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 03:21| 66663 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

A San Francisco un referendum deciderà
la sorte delle bevande zuccherate

A San Francisco un referendum deciderà 
la sorte delle bevande zuccherate
A San Francisco un referendum deciderà la sorte delle bevande zuccherate
Pubblicato il 02 settembre 2014 | 14:57

Il prossimo novembre a San Francisco i cittadini decideranno, attraverso un referendum, se introdurre o meno una tassa sulle bevande zuccherate. La cosiddetta “soda tax” sarà pari al 2% per oncia (30 ml)

Il prossimo novembre, i cittadini di San Francisco esprimeranno la loro opinione in merito all’introduzione di una tassa sulle bevande zuccherate, una cosiddetta “soda tax” pari al 2% per oncia (30 ml), al fine di promuovere uno stile di vita sano e un’informazione più trasparente.



Come riporta Il Fatto Alimentare, per essere approvata, la proposta di legge dovrà ottenere il consenso di due terzi della popolazione; un numero consistente, ma i promotori, che hanno aperto una pagina Facebook per sostenere l’iniziativa, si mostrano ottimisti: secondo un recente sondaggio condotto da Fields Research, il 67% dei californiani sarebbe infatti favorevole.

Come è facile immaginare, l’iniziativa contrasta con le potenti strategie di comunicazione e marketing dell’American beverage association, che finora è sempre riuscita a persuadere la popolazione a opporsi a proposte di legge simili a quest’ultima. Fortunatamente però la percezione dell’opinione pubblica, messa di fronte agli effetti dell’obesità e ai danni che queste bevande possono causare all’organismo, sembra essere cambiata.

Sempre da Il Fatto Alimentare si apprende che una ricerca condotta all’Università della California del Sud, su degli animali, ha dimostrato come i ratti sottoposti ad un consumo regolare di bevande ricche di saccarosio e fruttosio hanno poi dimostrato deficit di memoria e apprendimento. Un dato piuttosto sconfortante se pensiamo che tali effetti potrebbero verificarsi anche sull’uomo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


referendum bevande zuccherate tasse san francisco soda tax

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®