Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 13:00| 66604 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Il terzo Gourmet Skisafari inaugura
la stagione culinaria in Alta Badia

Il terzo Gourmet Skisafari inaugura 
la stagione culinaria in Alta Badia
Il terzo Gourmet Skisafari inaugura la stagione culinaria in Alta Badia
Pubblicato il 15 ottobre 2014 | 14:32

In Alta Badia dicembre partirà all’insegna della buona cucina e del buon vino, con Gourmet Skisafari, l’evento che inaugura la stagione culinaria, in programma per domenica 14 dicembre sulle piste dell’Alta Badia

Inizia il 5 dicembre la stagione sciistica in Alta Badia, nel cuore delle Dolomiti altoatesine, Patrimonio Naturale dell’Umanità Unesco. La vacanza invernale in Alta Badia è però più di una semplice discesa sugli sci. “Sciare con gusto”, all’insegna dei prodotti tipici e dei migliori vini dell’Alto Adige, valorizza il connubio vincente tra lo sport sulla neve e la gastronomia, i punti forti della località. Parte in occasione del terzo Gourmet Skisafari il tour gastronomico sugli sci, alla scoperta delle antiche tradizioni della cucina italiana, che quest’anno caratterizzano l’iniziativa “Sciare con gusto”.

Durante tutta la stagione invernale, si potranno degustare in quattordici rifugi sulle piste dell’Alta Badia, i piatti ideati con originalità da altrettanti chef stellati italiani, ognuno abbinato ad un rifugio. La novità di quest’anno sta nella scelta delle ricette, rigorosamente create rispettando le tradizioni e l’antica storia culinaria della regione d’origine dello chef stellato.

I piatti, grandi classici della tradizione culinaria del Belpaese, reinterpretati per l’occasione, saranno un vero e proprio storytelling, racconteranno infatti una storia, legata ai prodotti del territorio, ai produttori e naturalmente allo chef stellato, anch’esso con una sua particolare storia personale. I singoli piatti parleranno delle varie regioni italiane, delle loro caratteristiche e delle loro tradizioni in cucina, in un viaggio che va da nord a sud e da est ad ovest. Alle varie creazioni verranno suggeriti due vini in abbinamento : un vino scelto dallo chef stesso, a confronto con un vino dell’Alto Adige.



Gourmet Skisafari: gli chef, i loro piatti e le loro storie
Alla terza edizione del Gourmet Skisafari partecipano 5 chef stellati, abbinati ad altrettante baite. A fare da padrone di casa, Norbert Niederkofler, abbinato per la prima volta al rifugio Col Alt, dove presenta uno stinco di agnello brasato su crema di mais, insalata di cipolla e julienne di prezzemolo. «Ho voluto scegliere l’agnello - svela Norbert Niederkofler del ristorante St. Hubertus c/o Relais&Chateaux Hotel Rosa Alpina (2 stelle Michelin) - siccome è una carne di queste zone di montagna. Inoltre, rappresenta un ricordo della mia infanzia, quando a casa si mangiava la carne solo una volta alla settimana, di solito fatta arrosto, brasata o al forno».

Matteo Metullio, lo chef stellato piú giovane d’Italia, del ristorante La Siriola c/o Hotel Ciasa Salares, presenta un piatto della sua regione d’origine, il Friuli Venezia Giulia. «Al Gourmet Skisafari - confida Matteo Metullio, abbinato al rifugio Piz Arlara - mi fa piacere presentare la Jota rivisitata. Ho creato una crema di fagioli, chips di patata fritta, sauerkraut, olio di speck e tartar di gambero al limone. Questo piatto è uno dei più amati dai triestini e mi ricorda dunque le mie origini e le tradizioni culinarie della mia città. Ho rivisitato la classica jota, sostituendo la zuppa di fagioli con una crema di fagioli, le patate saranno in chips croccanti, i crauti stufati, lo stinco di maiale affumicato, sostituito da un olio di speck ed infine ho aggiunto il tocco creativo della tartar di gambero, perché in cucina amo particolarmente abbinare mare e terra».

L’altro chef stellato dell’Alta Badia è lo chef del ristorante La Stüa de Michil, che ha voluto ideare la ricetta di un carpaccio di manzo bio, scottato, crema di rapa di prezzemolo, carciofi sott’olio e cialda di pane di segale. Il ristorante, situato presso l’Hotel La Perla ha voluto scegliere un piatto, realizzato con il manzo biologico di Otto Pitscheider, gestore del rifugio Bamby, a cui è abbinato.

Tra gli chef ospiti, Claudio Sadler, il presidente de Le Soste, l’associazione che unisce i migliori chef stellati italiani, che lavorano in Italia, e all’estero. Al rifugio I Tablá lo chef del ristorante Sadler di Milano (2 stelle Michelin), presenterà una scaloppina di baccalà al prosecco con olive secche e polenta di storo. «Il mio piatto - dice Sadler - rispecchia le tradizioni culinarie del Veneto e del Trentino, dato che ho inserito sia il prosecco, che la polenta nella ricetta, ricordando così la mia regione di origine».

Giancarlo Morelli, del Ristorante Pomiroeu di Seregno (Mb), 1 stella Michelin, sarà abbinato al rifugio Bioch, dove presenta il piatto “tortello di farina saracena la bitto, patate biologiche, fonduta di cipolla bianca leggermente affumicata e finferli croccanti”. «Questo piatto della cucina lombarda - - racconta Giancarlo Morelli - è un riassunto delicato delle nostre montagne: la farina di grano saraceno e la sua storia antica, il bitto e le patate biologiche dei nostri contadini, una cipolla con il leggero sentore affumicato e dei finferli saltati che regalano croccantezza al palato».

Ad ogni ricetta, gli chef hanno voluto abbinare un vino della loro regione. Inoltre, i sommelier dell’Alto Adige vi hanno accostato un vino altoatesino per completare il piatto. Il 14 dicembre, gli sciatori si sposteranno sugli sci da una baita all’altra, dove si fermeranno per degustare i piatti serviti dagli chef. Verranno presentate vere e proprie opere d’arte, non solo per il palato, ma anche per la vista. Ci sarà dunque anche la possibilità di conoscere personalmente gli chef, di scambiare quattro chiacchiere con loro e chissà, magari anche di farsi svelare qualche segreto del mestiere.

I cinque piatti potranno essere degustati in occasione del Gourmet Skisafari presso le cinque baite partecipanti, con un unico ticket, acquistabile direttamente presso i rifugi al prezzo di 45,00€. L’evento avrà luogo dalle ore 11.00 alle ore 15.30.
Per chi non potesse partecipare al Gourmet Skisafari, sussiste la possibilitá di assaggiare questi cinque piatti e anche gli altri nove, presso i 14 rifugi partecipanti all’iniziativa, durante tutta la stagione invernale. I piatti ideati dagli chef stellati, vengono infatti serviti presso le baite partecipanti all’iniziativa, fino al 12 aprile.

Vini dell’Alto Adige - Scopri e vinci
Verrà organizzato nuovamente il concorso legato ai vini altoatesini. Dal 14 dicembre 2014 al 12 aprile 2015, chi berrà un vino dell’Alto Adige presso una delle baite aderenti all’iniziativa, avrà la possibilità di partecipare al concorso e di vincere una collezione di 100 bottiglie dei migliori vini dell’Alto Adige. Inoltre, chi racconterà la propria esperienze enogastronomica più bella, potrà vincere una piccola sorpresa. L’iniziativa è riservata ai soli maggiorenni.



I vini dell’Alto Adige, un connubio di paesaggio e passione

I vini dell’Alto Adige si distinguono per la loro eccellente qualità, grazie ad un clima favorevole, un terreno fertile e all’amore dei viticoltori e svolgono un ruolo chiave nelle iniziative legate alla gastronomia in Alta Badia. L’Alto Adige offre vini coltivati e maturati secondo i principi del territorio, e vinificati in cantine medie o piccole, dove l’abilità artigianale si fonde con le tecnologie più innovative. Inoltre, i vini altoatesini, non sono frutto di mode passeggere, ma amati per la loro autenticità e per quel gusto che porta scolpito il loro carattere e la firma di chi li ha prodotti. I vini bianchi altoatesini, freschi e minerali al palato, strutturati nel gusto, spiccano fra i migliori del panorama vinicolo italiano.

Audi Fis Ski World Cup Alta Badia & Fair Cooking
Novità 2014: nasce il progetto “Fair Cooking”, all’insegna del commercio equosolidale, che verrà proposto all’interno della zona VIP in occasione della gara di Coppa del Mondo in Alta Badia. Lo Slalom Gigante sulla pista Gran Risa in Alta Badia, valido per la Coppa del Mondo di Sci Alpino maschile, in programma per domenica 21 dicembre 2014, è uno degli appuntamenti più attesi all’interno del Circo Bianco. L’highlight culinario dell’evento sportivo è sicuramente la nuova LEITNER ropeways VIP Lounge, che, ubicata direttamente in zona arrivo, delizia gli ospiti con le prelibatezze degli chef stellati altoatesini, Karl Baumgartner del ristorante Schöneck di Falzes e Egon Heiss del Ristorante Alpes - Hotel Bad Schörgau della Val Sarentino.

Tutti i piatti, serviti in occasione della gara di Coppa del Mondo, sono preparati all’insegna del fair & local cooking. Gli chef utilizzano, infatti, esclusivamente prodotti pregiati dell’agricoltura locale e raffinati con ingredienti e spezie provenienti da un commercio equo. Il progetto “Fair Cooking” è organizzato con la collaborazione dell’Associazione Internazionale WFTO. Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni: www.skiworldcup.it +39 0471 830161

Offerta promozionale “La prima neve”
4 pernottamenti al prezzo di 3! L’offerta, valida dal 4 al 21 dicembre 2014, prevede un soggiorno di 4 pernottamenti al prezzo di 3, 8 al prezzo di 6. Inoltre include lo skipass per 4 giorni al prezzo di 3, il noleggio di sci e snowboard per 4 giorni al prezzo di 3 e un pacchetto di 4 lezioni private presso le scuole di sci dell’Alta Badia al prezzo di 3. È possibile usufruire di tali agevolazioni, alloggiando presso gli esercizi ricettivi che partecipano all’iniziativa.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Alta Badia Gourmet Skisafari sci montagna chef

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®