Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 04:38| 63113 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     EVENTI     GOURMET
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Paolo Stefanetti riceve il diploma
del Club Buongustai di Bergamo

Paolo Stefanetti riceve il diploma 
del Club Buongustai di Bergamo
Paolo Stefanetti riceve il diploma del Club Buongustai di Bergamo
Pubblicato il 17 ottobre 2014 | 10:53

Il ristorante M1.lle Storie e Sapori ha aperto le sue porte al Club Buongustai di Bergamo per una cena a base di funghi; il titolare del locale, Paolo Stefanetti, ha ricevuto il “Diploma di benemerenza” dei Buongustai

I soci del Club Buongustai Bergamo aveva voglia di mangiare funghi e per soddisfarla hanno scelto di partecipare a una cena, organizzata dal direttivo del Club (a capo l’attivissimo presidente Ernesto Tucci), al ristorante M1.lle Storie e Sapori nel centro di Bergamo. Un locale che, aperto nemmeno due anni fa da Paolo Stefanetti (nella seconda foto in basso, al centro), sta riscontrando un notevole seguito di estimatori del mangiare e bere bene, serviti con professionalità e tempestività.



Del resto, la preparazione e la competenza di Stefanetti in fatto di cibi e di vini (ha lavorato per 30 anni come chef nelle cucine del tristellato “Da Vittorio”) sono una sicura garanzia. Come vini, cominciamo da qui, ha proposto in apertura uno Champagne da lui scoperto e importato, un Millesimato 2007 di un piccolo produttore che si chiama Jumbo-Delazanne e che ottimamente si è abbinato alla crema di funghi in pasta sfoglia e allo spiedino di capesante e funghi su crema di patate.

A seguire un rosso blasonato come è il Dolomiti Rosso Terre San Leonardo (annata 2011, 13,3 gradi) prodotto a Borghetto all’Adige (Trento) dalla nobile famiglia Guerrieri Gonzaga. Un taglio bordolese (Merlot + Cabernet) convincente, che ha accompagnato i due piatti forti della serata: il classico risotto ai funghi porcini e il carosello di funghi con polenta. Per finire Parfait alle nocciole e gelato… ai funghi (sì, con polvere di funghi che dava un leggero aroma).



Nonostante l’elevato numero dei partecipanti che stipavano il locale, il servizio - guidato dal direttore di sala e sommelier Maurizio Conti e dalla figlia di Stefanetti, Martina (nella foto sopra, al centro) - è stato rapido e professionale. Alla fine, come era giusto, il direttivo del Club Buongustai ha deciso di conferire a Stefanetti e al suo locale il “Diploma di benemerenza” che testimonia come i buongustai bergamaschi abbiano promosso il M1.lle Storie e Sapori, augurando sempre maggiori successi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Mille Storie e Sapori Bergamo Club Buongustai Paolo Stefanetti ristorante funghi vino diploma

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).