Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 07:35| 66554 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Crisi a Natale anche per i ristoranti
-5,8% di fatturato dal 2013

Crisi a Natale anche per i ristoranti 
-5,8% di fatturato dal 2013
Crisi a Natale anche per i ristoranti -5,8% di fatturato dal 2013
Pubblicato il 22 dicembre 2014 | 11:23

I ristoranti risentono della crisi anche a Natale: in Toscana il valore del pranzo è diminuito del 5,8% dal 2013, e le prenotazioni non superano il 30% delle disponibilità; cresce la tendenza alla scelta last minute

Saranno oltre 6mila (73% del totale) i ristoranti in attività il giorno di Natale in Toscana. Secondo la Fipe confcommercio Toscana il clima di incertezza condiziona negativamente anche le prenotazioni che ad oggi non superano il 30% delle disponibilità e risultano in flessione rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Secondo i ristoratori (la pensa così il 69% degli intervistati) si sta consolidando, complice la crisi, la tendenza alla scelta last minute.



Il 61,5% dei ristoratori toscani prevede clienti e fatturato in calo rispetto al Natale dello scorso anno. Il valore del pranzo al ristorante viene stimato in 19 milioni di euro, -5,8% sul 2013. D'altro canto, osservando i prezzi, notizie positive per i consumatori: il menu di quest’anno, tutto compreso in sette ristoranti su dieci, costerà in media 48 euro. «Il clima di incertezza che pesa ancora sul Paese - dichiara Aldo Cursano (nella foto), presidente Fipe Confcommercio Toscana - si avverte anche al ristorante. Le aziende continuano a ridurre i budget per pranzi e cene destinati allo scambio degli auguri. Cresce, invece, il ristorante come idea-regalo a conferma che l’esperienza più che l’oggetto è ciò che oggi si apprezza di più».

Aldo CursanoGrande attenzione al problema delle intolleranze alimentari. L’84,6% dei ristoranti nei quali si propone un menu all inclusive prevede varianti per chi ha specifiche esigenze dovute ad allergie e/o intolleranze alimentari. Due ristoratori su tre ritengono adeguata la comunicazione orale della presenza degli allergeni integrata da cartellonistica o avvertenze sul menu. «Il nostro modello di servizio - continua Cursano - deve essere valorizzato anche nella gestione delle nuove norme sull’etichettatura volute dall’Europa. La competenza delle persone e la flessibilità del servizio sono i nostri punti di forza a garanzia del consumatore. Non è accettabile che tutto si riduca a qualche pratica burocratica in più da mettere nei cassetti».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


crisi Natale Toscana ristorazione pranzo ristorante Aldo Cursano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®