Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 12 luglio 2020 | aggiornato alle 15:50| 66673 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Riprendere il lavoro dopo le vacanze?
Non per tutti è un problema

Riprendere il lavoro dopo le vacanze? 
Non per tutti è un problema
Riprendere il lavoro dopo le vacanze? Non per tutti è un problema
Pubblicato il 10 gennaio 2015 | 12:53

Per non accusare il colpo quando si deve rientrare in ufficio dopo una pausa, gli esperti consigliano di riprendere gradualmente confidenza con il lavoro, ad esempio, rispondendo a qualche mail poco impegnativa

Dopo un periodo di vacanza, tornare al lavoro può essere molto difficile. Riprendere i ritmi serrati di una giornata lavorativa, ricca di impegni e doveri è impegnativo e il rischio è che ci si carichi di un eccessivo stress. Esistono però dei metodi semplici ma efficaci per gestire al meglio la situazione; riportiamo i consigli di Emanuela Mencaglia, psicologa e psicoterapeuta di Humanitas Cancer Center, tratti per intero da Humanitasalute.it.




«Bisognerebbe vivere entrambi i momenti - dice la dottoressa Mencaglia - quello della pausa e quello del lavoro, con il giusto equilibrio». La vacanza è un momento fondamentale. «Si tratta di un periodo essenziale, perché consente di recuperare energie utili a riattivare creatività ed energia che tendono ad esaurirsi nei ritmi frenetici di tutti i giorni».

«Certo, oggi - continua la specialista - per molti è sempre più difficile staccare completamente dal lavoro e dalle preoccupazioni: viviamo immersi in un mondo di relazioni, rapporti, impegni che aumentano nel tempo e che spesso non ci consentono, anche quando abbiamo la possibilità di uno stacco, di dare un taglio netto a tutto. Per questo ci ritroviamo a controllare telefono, messaggi, mail di lavoro, anche quando siamo in vacanza».

Le ferie, un momento prezioso per recuperare energie
Il periodo di ferie dovrebbe, invece, essere un momento di cesura prezioso. «Dobbiamo imparare a limitare le intrusioni della vita lavorativa in questo periodo per un vero recupero - dice la psicologa - ma quando questo è impossibile potrebbe essere utile, ad esempio, darsi delle "finestre temporali" limitate, nelle quali ci si dedica al lavoro, senza che questo contagi il periodo di riposo, oppure riprendere gradualmente il contatto con la realtà lavorativa qualche giorno prima che finiscano le ferie, in modo da abituarsi al cambio di ritmo e rendere la transizione meno traumatica».

Il ritorno all'attività di tutti i giorni, dopo le vacanze, non è per tutti un problema. «Per alcuni la routine, la ciclicità delle azioni e degli impegni - ricorda la specialista - è rassicurante e quindi vivono il problema contrario. La vacanza è un tempo di vuoto e sospensione e queste persone vivono questo stacco in attesa che ricominci il corso regolare degli eventi». Sono eccezioni, che però riflettono anche la diversa percezione della propria realtà. «Certo, quando abbiamo un lavoro stimolante che ci propone novità e soddisfazioni - dice la psicoterapeuta - tornare in ufficio non è un problema, mentre quando ciò che si è lasciato sono grattacapi e relazioni difficili con i colleghi tutto può essere molto più complicato».

Il consiglio? Riprendere gradualmente e non di botto

I consigli per evitare il calo d'umore del rientro in ufficio dopo le vacanze di Natale? «Può essere utile - raccomanda la specialista - quando possibile, riprendere gradualmente confidenza con il lavoro, ad esempio, rispondendo a qualche mail meno impegnativa, o spostando al secondo o al terzo giorno quel lavoro un po’ più impegnativo e complicato. Altro consiglio è quello di evitare di rimpiangere le vacanze: non solo non aiuta la ripresa, ma rischia di vanificare il riposo recuperato. Questa potrebbe essere la spinta per affrontare il nuovo periodo di lavoro, in vista di un nuovo momento di stacco da organizzare».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute vacanza relax lavoro stress

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®