Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 07:36| 64490 articoli in archivio
 
Rational
HOME     VINO     GUIDE

Duemilavini 2007: sono tredici i lombardi con i prestigiosi “5 Grappoli”

Duemilavini 2007: sono tredici i lombardi con i prestigiosi “5 Grappoli”
Duemilavini 2007: sono tredici i lombardi con i prestigiosi “5 Grappoli”
Pubblicato il 01 novembre 2006 | 00:00

«Le bollicine lombarde si confermano sinonimo d'eccellenza e, per l'ennesima volta, vengono incoronate come le migliori dell'intero panorama italiano». Viviana Beccalossi, vicepresidente e assessore regionale all'Agricoltura ha commentato così i verdetti emessi da 'Duemilavini 2007”, la guida redatta dall'Ais.

 «Grazie alle conferme della Franciacorta e all'emergente Oltrepò - ha aggiunto la Beccalossi - le bollicine lombarde hanno ottenuto la stragrande maggioranza degli ambitissimi '5 Grappoli” facendo il vuoto alle loro spalle e confermandosi protagoniste indiscusse del settore, non solo a livello nazionale ma anche oltre i confini di casa nostra». Con una produzione di oltre 11 milioni di bottiglie, la Lombardia è la regione leader nel settore delle 'bollicine eccellenti”, quelle realizzate con il metodo classico, ovvero con la rifermentazione in bottiglia e non, come per la stragrande maggioranza degli spumanti, in autoclave. Sono 13 le bollicine lombarde insignite del riconoscimento della guida 2007.

«La Lombardia - ha ricordato Viviana Beccalossi - grazie al lavoro dei produttori e dei Consorzi, offre bollicine di altissima qualità che, come ormai sostengono univocamente i massimi esperti internazionali, non hanno più nulla hanno da invidiare a nessuno, champagne compreso. Le bollicine prodotte con il metodo classico, tecnica che trova la propria massima espressione in Franciacorta, possono dunque essere definite senza timore di smentita uniche e inimitabili». In questa 8° edizione il Libro guida ai vini d'Italia, con l'indicazione del vino per tutti i giorni e del suo abbinamento con il cibo, comprende 1.800 pagine per la recensione di 1.434 aziende. Per quanto riguarda il resto d'Italia, ecco i '5 Grappoli” premiati: Valle d'Aosta 1, Piemonte 56, Alto Adige 20, Trentino 4, Friuli Venezia Giulia 33, Veneto 20, Liguria 3, Emilia Romagna 6, Toscana 54, Marche 17, Umbria 11, Lazio 6, Abruzzo 8, Molise 1, Campania 9, Puglia 4, Basilicata 2, Calabria 3, Sicilia 18, Sardegna 6.


I 5 grappoli lombardi

Bollicine a metodo classico

-Cuvée Imperiale Brut Vintage 2001, Berlucchi

-Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi 1999, Cà del Bosco

-Franciacorta Brut Casa delle Colonne 2000, Fratelli Berlucchi

-Franciacorta Brut Valentino Maiolini 1994, Majolini

-Franciacorta Gran Cuvée Brut 2002, Bellavista

-Franciacorta Non Dosato Sublimis 2000, Uberti

-Franciacorta Pas Dosé Rosé Parosé 2002, Il Mosnel

-Oltrepò Pavese Classese Brut Millesimato 2003,Travaglino

-Franciacorta Satèn 2001, Cà del Bosco

-Franciacorta Satèn 2002, Enrico Gatti


Vini rossi


-Sforzato di Valtellina Canua 2003, Sertoli Salis


-Sfursat di Valtellina 2003, Nino Negri

-Valtellina Sfursat 2002,Aldo Rainoldi (Ln)

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®